Aspirante vedovo

Aspirante vedovo

Aspirante vedovo

Aspirante vedovo

GENERE: Commedia REGIA: Massimo Venier SCENEGGIATURA: Massimo Venier, Ugo Chiti, Massimo Pellegrini ATTORI:  Fabio De Luigi, Luciana Littizzetto, Ale, Francesco Brandi, Roberto Citran, Bebo Storti, Ninni Bruschetta PRODUZIONE: IBC Movie, Rai Cinema DISTRIBUZIONE: 01 Distribution PAESE: Italia 2013 DURATA: 84 Min USCITA CINEMA: 

Aspirante vedovo si presenta al pubblico con una significativa carte di credito, quella di un personaggio di indiscussa fama quale è quella di Luciana Letizietto che con i suoi momenti televisivi insieme a Fabio Fazio e con i suoi libri best sellers  ha creato intorno a sé un’aura di simpatia quale fustigatrice delle malefatte della politica e dei politici.

La storia del film è banale e non originale:  ricalcando un po’ quel  ‘Vedovo’  di Dino Risi con Alberto Sordi e Franca Rame tratta di una scaltra imprenditrice che si trova accanto un marito assolutamente incapace.

E’ chiaro che la morte della moglie procurerebbe grande beneficio al consorte e su questo tema si sviluppa tutto il film.

Purtroppo la Letizietto,diretta da Massimo Venier, non riesce a trasferire la sua salace satira nell’opera cinematografica e Fabio de Luigi – il marito – porta avanti il suo personaggio con una stentata interpretazione; ne risulta un lavoro carente di vis comica e di trovate originali, un film che non riesce neppure a far sorridere i suoi fans.

Comunque, il film è semplice e non ha momenti morti per cui, per chi non pretende molto, può passare un’ora e mezza ‘tranquilla’