Censimento delle sale della comunità toscane

Censimento delle sale della comunità toscane

Logo ACEC Toscana Quadrato 200x200 News-Logo-ANNCI

Ogg: Censimento delle sale della comunità toscane e dei gruppi in esse operanti.

L’ACEC e l’ANCCI toscane hanno dato inizio al loro progetto di censimento delle sale della comunità esistenti in Toscana e dei gruppi che in esse vi operano. L’iniziativa, finanziata in buona parte dall’associazione nazionale, si propone, in prima istanza, di realizzare un database delle risorse a disposizione di quanti progettano sul territorio e nell’ambito delle attività culturali-ricreative della Toscana.

Con questo impegno l’ACEC (Associazione cattolica esercenti cinema) – conosciuta soprattutto come associazione di categoria dei cinema parrocchiali – dimostra come uno degli oggetti primari del proprio impegno sia oggi quello di sostenere ed attivare le sale della comunità presenti nel territorio nazionale considerandole risorse fondamentali per la pastorale della chiesa locale.

Il progetto che vedrà impegnate risorse umane dedicate, si avvalrà degli strumenti informatici più moderni quali app,siti e social media e si svilupperà durante il corrente anno con la possibilità di proseguire nel 2017 con l’implementazione della seconda fase riguardante la realizzazione di una rete di risorse in grado di facilitare l’interscambio di esperienze ed informazioni.

Il progetto, nato in ambito ACEC-ANCCI è poi stato portato all’attenzione della commissione cultura e comunicazioni sociali della CET (Conferenza Episcopale Toscana) che lo ha sposato totalmente diffondendo un documento a firma del Vescovo delegato S.E. Mons Fontana.

I dati saranno raccolti realizzando interviste a cascata: i vicari foranei indicheranno le realtà degne di attenzione (parrocchie) le quali a loro volta indicheranno le strutture esistenti sia come tipologia che come utilizzo e  segnaleranno le organizzazioni operanti da contattare.

I dati raccolti ed elaborati con metodologie statistiche saranno messi a disposizione di quanti desidereranno realizzare progetti di pastorale in ambito toscano  oltre che essere utilizzati dall’ACEC-ANCCI per individuare e supportare sia dal punto di vista organizzativo che economico quelle realtà con potenzialità di crescita.

Lettera Vicari e sacerdoti Toscana_ACEC1