Offerta ANCCI Toscana x Liberatorie di proiezione

Offerta ANCCI Toscana x Liberatorie di proiezione

 

Logo ANCCI Toscana

Ogg. Offerta ANCCI Toscana di liberatorie di proiezione 

RETTIFICA:

Nella precedente versione dell’annuncio erano presenti alcune imprecisioni di cui ce ne scusiamo con la società distributrice MPLC.

  1. Quanto in oggetto non è frutto di accordo ma di un acquisto in blocco da parte dell’ANCCI Toscana nell’ambito dell’offerta “per titolo” rivolta ai cineclub e da utilizzare secondo le indicazioni presenti nell’accordo nazionale ANCCI – MPLC.
  2. Il contenuto del seguente annuncio è una comunicazione propria dell’ANCCI Toscana che non coinvolge il distributore.

Il nostro costante impegno al servizio delle sale della comunità e delle associazioni che operano in esse ci porta incessantemente a ricercare quelle condizioni che rendano possibile lo svolgersi delle attività in condizioni di legalità ed a costi sostenibili.

Tutti sanno che per utilizzare pubblicamente opere coperte da diritti d’autore è necessario ottenere la liberatoria dall’avente i diritti (distributore) e pagare i diritti SIAE (pdm) .

I diritti SIAE per i cineclub – e solo per essi –  sono assolutamente sostenibili (2,1%) mentre i diritti di noleggio sono veramente insopportabili (130-150€ + iva mediamente).

Esiste , sul mercato internazionale , una società che detiene i diritti di un vasto catalogo di film appartenenti a cinque importanti case di distribuzione con la facoltà di distribuirli, fra l’altro, ad associazioni quale la nostra. Da alcuni anni è stata firmata una convenzione che consente ai circoli di ottenere liberatorie di proiezioni a costi abbastanza contenuti.

L‘ANCCI Toscana , ritenendo importante e necessario ridurre ulteriormente questi costi per mettere le nostre associazioni in condizioni di operare nella legalità senza troppe difficoltà, ha acquistato uno stock di liberatorie a condizioni vantaggiose:

utilizzando i servizi del SAS Toscano (Servizio Assistenza Sale) sarà possibile ottenere le liberatorie di proiezione dei film contenuti nell’amplissimo catalogo MPLC al prezzo di 40€ + Iva.

La cifra è assolutamente interessante ed alla portata di qualsiasi attività , ma l’ANCCI Toscana si è ulteriormente impegnata elaborando 

un’offerta di lancio per i propri soci:

Alle prime 30 richieste del 2016 la nostra delegazione regionale offrirà un ulteriore contributo di 10€ + iva per cui la liberatoria di proiezione verrà a costare

30€ + iva 

 

A queste condizioni riteniamo che operare nella legalità sia assolutamente possibile e vi invitiamo vivamente a farlo: restiamo a vostra disposizione per chiarimenti e prenotazioni.

Si tenga presente che sono sempre più evoluti i sistemi di ricerca di utilizzi illegali (il noleggiarli ai videonoleggi non assolve ad alcun diritto) messi in atto dai distributori  e dagli organi di sorveglianza. E’ sciocco esporsi a denunce legali con i costi ridotti a questo livello.

Per informazioni scrivete o chiamate utilizzando le indicazioni che trovate sulla pagina “contatti“.