Eletta la nuova delegazione dell’ACEC regionale Toscana

Eletta la nuova delegazione dell’ACEC regionale Toscana

logo

TOSCANA

Giovedì 18 febbraio si è riunita presso l’AGIS di Firenze l’assemblea dei soci ACEC comprendenti i rappresentanti dei cinema operanti in ambito ecclesiale, ex licenze parrocchiali.

Erano presenti i rappresentanti delle associazioni culturali cinematografiche operanti in ambito cattolico , Vito Rosso (ANCCI), Don Gino Bruno(CGS)  e Marco Vanelli (CINIT) , per delega.

Erano inoltre presenti Il segretario nazionale ACEC Francesco Giraldo ed il vicepresidente nazionale ACEC Rocco Frontera.
L’importante presenza di Don Alessandro Andreini quale segretario portavoce di S.E. Mons. Simoni – vescovo delegato per le comunicazioni sociali CET – ha conferito all’incontro quel carattere di ufficialità nell’ambito ecclesiale che era indispensabile per lo svolgimento di numerosi passi procedurali.

Dopo l’introduzione del segretario Piero Germani, il presidente uscente Don Vincenzo Lo Castro ha spiegato i motivi della sua scelta di non proseguire alla guida dell’associazione; è seguito un ampio dibattito dove sono emerse chiare le esigenze di rivitalizzare e rendere più efficiente la delegazione prestando attenzione sia agli aspetti specifici delle sale che a quelli più culturali e pastorali propri della missione dell’ACEC.

La necessità di essere sempre più servizio, di fare sinergia con tutte le forze di area cattolica operanti nel settore, di incrementare le comunicazioni creando una rete sempre più efficiente , sono stati i punti di maggiore rilievo del dibattito e i primi obiettivi che dovrà conseguire il nuovo direttivo.

Si è quindi proceduto all’elezione della delegazione regionale che è risultata composta dal Delegato Cosimo Scaglioso, e dai vice delegati Don Andrea Bigalli e Vito Rosso.
S.E. mons. Simoni, in collegamento telefonico con l’incontro ha dato la sua approvazione alla nuova terna.

Scrivi un Commento

Effettua il LOGIN per inviare un commento.