JUNIOR CINEMA: USCITE FINE AGOSTO-SETTEMBRE 2013

JUNIOR CINEMA: USCITE FINE AGOSTO-SETTEMBRE 2013

JUNIOR CINEMA: USCITE FINE AGOSTO-SETTEMBRE 2013

Con la fine di agosto e settembre riprende la stagione del cinema in sala anche per i ragazzi e, in genere in questo periodo le case di distribuzione pongono titoli di richiamo. Anche quest’anno la regola viene mantenuta con alcuni film di sicuro interesse.

 

Monsters University

di Dan Scanlon

Walt Disney Production

Distribuzione: Walt Disney Italia. Genere: Animazione. Data di uscita: 21 Agosto.

Junior Cinema: Baby

Prequel del divertente Monster e Co., incentrato sull’origine dell’amicizia tra i due protagonisti, conosciutisi ai tempi in cui frequentavano l’Università della Paura. La matricola Mike Wazowski ha sognato di diventare uno spaventatore sin da quando era un piccolo mostro e sa meglio di chiunque altro che i migliori spaventatori vengono dalla Monsters University (MU). Ma durante il primo semestre proprio alla MU, i suoi piani vengono sconvolti dall’incontro con lo spocchioso James P. Sullivan, detto “Sulley”, uno spaventatore dal talento naturale. Il loro spirito competitivo fuori controllo li farà cacciare dall’esclusivo programma per spaventatori dell’Università e, come se ciò non bastasse, si renderanno conto che l’unico modo per rimettere le cose a posto sarà quello di lavorare insieme, facendo squadra con un gruppo di mostri scapestrati…Ricco di risate e divertimento, il nuovo film Disney-Pixar è diretto da Dan Scanlon e si presenta come un film d’animazione di alto livello dove momenti esilaranti convivono con altri in cui è esplicito un invito alla riflessione sui temi dell’amicizia, del rispetto reciproco e dell’impegno per realizzare i propri sogni. Ottima l’animazione, come sempre e film consigliabile ai ragazzi e alle famiglie per il suo valore artistico ed educativo.

 

Turbo

di David Soren

Dreamworks Animation

Distribuzione: Fox. Genere: Animazione. Data di uscita: 19 agosto

Junior Cinema: Baby

Turbo è una lumaca che sogna di diventare il più grande corridore del mondo, come il suo eroe, il 5 volte campione della Indianapolis Guy Gagne. La sua ossessione con la velocità e tutte le cose veloci la rende quantomeno strana nella sua comunità di lumache lente e prudenti. Per un gioco del destino, un giorno, grazie a uno strano incidente,  ottiene il potere della super velocità. Finalmente Turbo può iniziare un fantastico viaggio verso il suo sogno impossibile: vincere la 500 Miglia di Indianapolis. Film spigliato e divertente con una morale molto evidente: per realizzare un sogno, bisogna crederci fino in fondo. Adatto alla visione familiare, anche per i più piccoli.

 

Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo: il mare dei mostri

di Thor Freudenthal

Con: Logan Lerman. Distribuzione: Fox.  Genere: Fantasy. Data di uscita: 12 Settembre.

Junior Cinema: Teens.

La vita di un semidio a New York non è sempre facile, e quella di Percy Jackson è diventata una vera impresa da quando ha scoperto di essere figlio di Poseidone e deve trascorrere tutte le estati al Campo Mezzosangue, insieme ai suoi simili. Ma ora il campo è in grave pericolo: l’albero magico che lo protegge è stato avvelenato e non riesce più a difenderlo dalle invasioni dei mostri. Solo il Vello d’Oro può salvarlo! Ma è custodito su un’isola da Polifemo, nelle acque tumultuose del Mare dei Mostri. La missione è affidata alla figlia di Ares, ma Percy non può certo restarsene con le mani in mano… Altro episodio della serie che mischia avventura, fantasia e mitologia greca. Abbastanza originale in questo intreccio, il racconto va preso per quello che è: uno spettacolare viaggio nel mondo dell’avventura fantastica senza prendersi troppo sul serio.

 

I Puffi 2

di Raja Gosnell

Distribuzione: Warner Italia.  Genere: Animazione.  Data di uscita: 19 Settembre.

Junior Cinema: Baby.

Ne I Puffi 2 il malvagio mago Gargamella, con la speranza di riuscire finalmente ad ottenere la magica essenza puffa, crea delle piccole creature ribelli simili ai puffi chiamati “Monelli”. Scoprirà presto che solo un vero puffo può dargli quel che cerca e che un incantesimo segreto, che solo Puffetta conosce, può trasformare i “Monelli” in puffi reali. Per questo Gargamella la rapisce e la porta a Parigi, dove è riuscito a conquistarsi la fama di stregone più potente del mondo. Toccherà a Grande Puffo, Puffo Tontolone, Puffo Brontolone e Puffo Vanitoso rientrare nel nostro mondo, rincontrare i vecchi amici umani Patrick e Grace Winslow e salvare così Puffetta…Nuovo episodio dei Puffi al Cinema dopo il successo del primo, senza particolari novità. Adatto ai più piccoli e alla visione familiare.

 

Justin e i Cavalieri Valorosi

di  Manuel Sicilia

Genere:  Animazione.  Distribuzione:  Moviemax. Data di uscita:  12 Settembre.

Junior Cinema: Baby.

Ambientato in un mondo magico dove ancora i bambini possono sognare, il film racconta di un ragazzino determinato a trasformare i suoi sogni in realtà. Una storia di amicizia, onore e coraggio. Un racconto avventuroso, dove azione e divertimento si alternano. Il film, buon prodotto di animazione proveniente dalla Spagna, risulta adatto alla visione familiare anche per i più piccoli.

 

Da proporre per incontri mirati e dibattiti:

 

Infanzia clandestina

di Benjamin Avila

Con: Natalia Oreiro, Ernesto Alterio, Cesar Troncoso.  Distribuzione: Good Films. Genere: Drammatico. Data di uscita: 29 Agosto. Junior Cinema: Teens-Young (scuole).

Buenos Aires, 1979. Juan è un bambino di 12 anni che vive sotto falsa identità insieme alla sua famiglia, rientrata da poco clandestinamente in Argentina dopo anni di esilio. I genitori di Juan e suo zio Beto sono infatti attivisti dell’organizzazione dei Montoneros, in lotta contro la giunta militare e per questo ricercati dalla polizia. Mentre a casa può essere se stesso, Juan deve presentarsi come “Ernesto” sia a scuola che nel quartiere in cui vive, un’identità fasulla che non deve mai dimenticare: il minimo errore può essere fatale a tutta la sua famiglia. Nonostante la sua giovane età, si ritrova così a vivere in due differenti universi: il mondo di Juan e il mondo di Ernesto, due realtà che spesso si scontrano ed entrano in conflitto. Quando però conosce María, una ragazzina per cui prova i primi sentimenti amorosi, Juan pensa di non poter continuare a nascondersi per sempre: una scelta che però potrebbe essere molto rischiosa…Il film è interessante e può essere utilizzato in situazioni mirate di confronto su temi storici che, purtroppo sono ancora attuali in molte parti del mondo. Possibile un utilizzo didattico e per dibattiti con studenti delle scuole superiori.

 

Ci sembra utile, specialmente per le  sale chehanno effettuato la chiusura estiva, segnalare anche alcuni film usciti in luglio e prima quindicina di agosto che potrebbero essere utilizzati come riprese per attività per ragazzi o per le scuole.

 

Dino e la macchina del tempo

di Yoon S. Choi e John Kafka

Distribuzione: Notorius Pictures. Genere: Animazione. Junior Cinema: Baby.

Dino ha otto anni e come tutti i bambini non resiste alla tentazione di cacciarsi nei guai. Un giorno mentre sta curiosando nel laboratorio del Dottor Santiago, inventore da strapazzo e padre del suo miglior amico, mette in funzione accidentalmente una macchina del tempo che lo catapulterà con i suoi amici Giulia e Max, nell’era dei dinosauri. Intrappolati in un tempo lontano di centinaia di milioni di anni, Dino ed i suoi amici dovranno scappare dalle grinfie “amorose” di una femmina di T-REX, aggiustare la macchina del tempo e tornare a casa. E per far tutto questo Dino ha un piano a prova di…dinosauro! Film d’animazione di stampo avventuroso che può essere utilizzato per la visione familiare.

 

Titeuf – il film

di Zep

Distribuzione: Cloud Movie. Genere: Animazione. Durata: 87. Junior Cinema: Teens.

Titeuf è nato dalla penna di Zep, nel 1992 ed ha come protagonista un bambino biondino con la testa ad uovo ed un unico, buffo, ciuffo di capelli. Attraverso Titeuf, Zep mostra la visione che i bambini hanno nei confronti delle attitudini e delle istituzioni degli adulti raccontando le piccole e grandi avventure della sua infanzia. È un bambino molto sveglio che ogni giorno si interroga sui temi più disparati fino alle questioni più complicate che riguardano l’incomprensibile universo dei grandi. Nel lungometraggio animato ispirato al fumetto il birbante Titeuf cercherà in tutti i modi di farsi invitare al compleanno della sua amata Nadia, la bambina di cui l’enfant terrible è innamorato senza essere ricambiato. Nadia sembra essersi dimenticata di invitare proprio lui e a complicare le cose i suoi genitori stanno attraversando una crisi di coppia. Come da copione, la piccola peste combinerà disastri a ripetizione insieme alla sua comitiva di amici inseparabili come l’occhialuto Manu, il goffo Hugo, il super emotivo Vomito ed il buffissimo Jean-Claude che a causa del suo apparecchio ai denti pronuncia tutte le “s” come se fossero “f” sputacchiando chiunque sia nel raggio di un metro. Il film ha un linguaggio che lo rende più facilmente comprensibile a un pubblico di adolescenti, più che di bambini e si rende adatto per la visione familiare in quanto può suscitare riflessioni sul rapporto genitori-figli.

 

Eco Planet – Un pianeta da salvare

di Kompin Kemgumnird

Genere: Animazione. Distribuzione: M2 Pictures. Junior cinema: Baby (scuole).

I leader mondiali si sono uniti al Presidente di Capital State per lanciare dei missili di raffreddamento contro le terribili “Bestie di Fuoco”, sorte a causa del surriscaldamento globale che ha messo in serio pericolo il Pianeta. Nel frattempo Sam, il figlio del Presidente, durante un’escursione con gli scout si perde nella foresta ed è compito di Nora e del suo fratellino Kim andare alla sua ricerca per salvarlo. Kim, che ha lo speciale dono di parlare con animali e piante, scopre dalla natura che l’unico modo per fermare le Bestie di Fuoco è farle morire di fame, togliendo loro energia, e che la tecnologia ideata dai leader rischia invece di distruggere lo strato di ozono. La salvezza del pianeta sarà così affidata a un piano escogitato dai piccoli amici…Un film avventuroso con un forte impegno ecologista, da utilizzare per i più piccoli a livello scolastico o familiare per parlare di problemi quali la conservazione della natura e il suo rispetto.

 

Vado a scuola

Di Pascal Plisson

Genere: Documentario. Distribuzione: Academy 2. Uscita prevista: Settembre.

Junior Cinema: Baby – Teens (scuole)

Dalle vette delle Ande in Argentina alla savana pericolosa del Kenya, passando per il deserto marocchino e le paludi infide del sud dell’India, si seguono le vite di quattro bambini uniti dal desiderio irrefrenabile di andare a scuola e imparare. Come milioni di altri bambini al mondo, i piccoli sognano di sfuggire alla trappola della povertà grazie all’istruzione ma quotidianamente si ritrovano a dover superare ostacoli, insidie e pericoli, per raggiungere le scuole. Per loro, l’istruzione rappresenta l’unica via di fuga alla povertà che li circonda e per tale motivo sono pronti a sfidare la sorte anche a costo delle loro stesse vite. Prodotto dalla Walt Disney Francia e con il patrocinio dell’Unesco, Vado a scuola si concentra sui piccoli Samuel, Zahira, Jackson e Carlito, chiamati tra il febbraio e l’ottobre del 2012 non a recitare ma a mettere in scena la propria vita in maniera più realistica possibile. Il film, oltre ad essere istruttivo per tutti, soprattutto per i nostri svogliati studenti che hanno tutto facile, si propone ovviamente come valido strumento a livello didattico per qualsiasi tipo di età e scuola, come importante spunto di riflessione e dibattito. L’uscita annunciata del film è per settembre, ma non è ancora stata precisata la data.

Scrivi un Commento

Effettua il LOGIN per inviare un commento.