JUNIOR CINEMA: USCITE DICEMBRE 2014

JUNIOR CINEMA: USCITE DICEMBRE 2014

JUNIOR CINEMA: USCITE DICEMBRE 2014

 

UN AMICO MOLTO SPECIALE

di Alexandre Coffre

Con: Tahar Rahim, Victor Cabal. Distribuzione: M2 Pictures. Genere: Commedia. Uscita: 6 Dicembre.

Junior Cinema: Baby-Teens

È la vigilia di Natale e Antoine, sei anni, ha una sola idea in mente: incontrare Babbo Natale e fare un giro in slitta con lui tra le stelle. Così, quando Babbo Natale gli cade come per magia sul balcone, Antoine è troppo stupito per capire che sotto il classico costume rosso e bianco si nasconde in realtà un ladro intento a svaligiare gli appartamenti dei quartieri alti. Nonostante tutti gli sforzi dell’improvvisato Babbo Natale per sbarazzarsi del determinato Antoine, i due finiranno per formare un’improbabile coppia in giro per i tetti di Parigi, ognuno intento a realizzare il proprio sogno in una notte magica dove tutto può accadere…Una commedia che parla di Babbo Natale, ma in modo originale e finalmente realistico, risultando gradevole e adatta alla visione familiare.

 

BIG HERO 6

di Don Hall e Chris Williams

Distribuzione: Walt Disney. Genere: Film d’animazione. Uscita: 18 Dicembre

Junior Cinema: Baby-Teens

Big Hero 6 è una commedia d’avventura ricca d’azione sull’enfant prodige esperto di robot Hiro Hamada, che impara a gestire le sue geniali capacità grazie a suo fratello, il brillante Tadashi e ai suoi amici: l’adrenalica Go Go Tamago, il maniaco dell’ordine Wasabi No-Ginger, la maga della chimica Honey Lemon e l’entusiasta Fred. Quando una serie di circostanze disastrose catapultano i protagonisti al centro di un pericoloso complotto che si consuma sulle strade di San Fransokyo, Hiro si rivolge al suo amico più caro, un robot di nome Baymax, e trasforma il suo gruppo di amici in una squadra altamente tecnologica, per riuscire a risolvere il mistero. Ispirato all’omonimo comics Marvel e fedele allo stile del fumetto, Big Hero 6 è diretto da Don Hall (Winnie the Pooh) e Chris Williams (Bolt) e si propone alla visione familiare. I protagonisti sono degli adolescenti e il film, quindi, può essere interessante anche per il pubblico di questa fascia di età.

 

IL RAGAZZO INVISIBILE

di Gabriele Salvatores

Con: Valeria Golino, Fabrizio Bentivoglio, Ksenia Rappoport, Ludovico Girardello e Noa Zatta. Distribuzione: 01 Distribution. Genere: Fantasy. Uscita: 18 Dicembre

Junior Cinema: Teens

Il premio Oscar Gabriele Salvatores dirige la storia di un super-eroe: un ragazzo con il potere di diventare invisibile. Michele ha 13 anni e vive in una tranquilla città sul mare. Non si può dire che a scuola sia popolare, non brilla nello studio, non eccelle negli sport. Ma a lui in fondo non importa. A Michele basterebbe avere l’attenzione di Stella, la ragazza che in classe non riesce a smettere di guardare. Eppure ha la sensazione che lei proprio non si accorga di lui. Michele sembra intrappolato nella routine quotidiana. Finché un giorno, inaspettatamente, non accade qualcosa di straordinario: Michele si guarda allo specchio e si scopre invisibile. La più incredibile avventura della sua vita sta per avere inizio…. Il premio Oscar Gabriele Salvatores dirige la storia di un super-eroe: un ragazzo con il potere di diventare invisibile. Al di là dell’aspetto spettacolare e fantasioso del film, il racconto ha tutte le caratteristiche per interessare un pubblico di adolescenti, in quanto parla di loro e delle problematiche della loro vita: amici, genitori, scuola, affettività.

 

LO HOBBIT – LA BATTAGLIA DELLE CINQUE ARMATE

di Peter Jackson

Con: Ian McKellen, Martin Freeman, Richard Armitage, Evangeline Lilly, Cate Blanchett, Ian Holm, Christopher Lee, Orlando Bloom. Distribuzione: Warner Bros. Genere: Fantasy. Uscita: 18 Dicembre

Junior Cinema: Teens-Young

Lo Hobbit: la Battaglia delle Cinque Armate porta ad un’epica conclusione delle avventure di Bilbo Baggins, Thorin Scudodiquercia e la Compagnia di Nani. Dopo aver reclamato la loro patria dal drago Smaug, la compagnia ha involontariamente scatenato una forza letale nel mondo. Infuriato, Smaug abbatte la sua ira ardente e senza pietà alcuna su uomini inermi, donne e bambini di Pontelagolungo. Ma ci sono anche pericoli maggiori che incombono. Non visto, se non dal Mago Gandalf, il grande nemico Sauron ha mandato legioni di orchi in un attacco furtivo sulla Montagna Solitaria. Mentre l’oscurità converge sul conflitto in escalation, Nani, Elfi e Uomini devono decidere se unirsi o essere distrutti. Bilbo si ritrova così a lottare per la sua vita e quella dei suoi amici nell’epica Battaglia delle Cinque Armate mentre il futuro della Terra di Mezzo è in bilico…E’ l’ultimo episodio della saga tratta dai romanzi di J. R. R. Tolkien. Il film, come i precedenti fa leva su personaggi ormai conosciuti ed amati dal pubblico e risulta un lavoro di alto livello spettacolare, oltre il quale i contenuti rimandano a valori spirituali ed umani che lo scrittore ha evidenziato nei suoi romanzi.

 

CENERENTOLA

di Carlo Verdone

Con: Lena Belkina, Edgardo Rocha, Annunziata Vestri, Anna Kasyan, Carlo Lepore, Simone Alberghini e Lorenzo Regazzo.. Distribuzione: Microcinema. Genere: Fiabesco. Uscita: 23 Dicembre

Junior Cinema: Teens-Young

Il 23 dicembre debutta nelle sale italiane CENERENTOLA, la favola musicata da Gioachino Rossini, nella versione cinematografica presentata da Andrea Andermann e diretta da Carlo Verdone. Un film inedito frutto di un imponente lavoro di post-produzione succedutosi alla maestosa diretta in mondovisione mandata in onda nel 2012, e che Microcinema distribuzione propone in sala per Natale. Al cinema giunge una favola per bambini di tutte le età grazie al vastissimo materiale registrato, mai andato in onda e alle nuove immagini di animazione di Annalisa Corsi e Maurizio Forestieri, che si integrano alle centinaia di inquadrature dei 35 punti di vista delle telecamere per un lavoro di montaggio durato sei mesi, minuziosamente seguito dal produttore Andrea Andermann. Il progetto cinematografico di Andrea Andermann diretto da Carlo Verdone non solo recupera la magia del racconto di Perrault, ma anche la scena del ballo per la quale viene utilizzata la musica del balletto dell’Armida dello stesso Rossini. Un’occasione per avvicinare i giovani all’opera, con un testo da loro conosciuto ed amato.

 

PADDINGTON

di Paul King

Con: Nicole Kidman, Ben Whishaw, Peter Capaldi, Julie Walters, Sally Hawkins. Distribuzione: Eagle Pictures. Genere: Commedia. Uscita: 25 Dicembre

Junior Cinema: Baby-Teens

Realizzato dai produttori di Harry Potter, Paddington è una versione moderna delle iconiche avventure dell’orso Paddington create dall’inglese Michael Bond e tradotte in quaranta lingue con 70 titoli che hanno venduto più di 30 milioni di copie in tutto il mondo. Paddington è cresciuto nel profondo della giungla peruviana con la zia Lucy che, ispirata da un incontro casuale con un esploratore inglese, ha allevato il nipote preparando marmellate, ascoltando la BBC e sognando di una vita entusiasmante a Londra. Quando un terremoto distrugge la loro casa, la zia Lucy decide che è giunto il momento di nascondere il suo giovane nipote a bordo di una nave diretta in Inghilterra, in cerca di una vita migliore. Confidando nella gentilezza di qualche anima buona lega un’etichetta al collo del nipote che dice semplicemente: “Si prega di prendersi cura di questo orso. Grazie”. Perso e solo alla stazione di Paddington, l’orsetto scopre ben presto che Londra non è la terra accogliente e ben educata dei suoi sogni, ma piuttosto un’affollata, vivace metropoli dove nessuno nemmeno si accorge di lui. Per fortuna incontra la famiglia Brown che non si sente di abbandonare questo giovane orso senzatetto al suo destino….Classica commedia per famiglia con un personaggio simpatico e storia semplice e divertente.

 

IL POSTINO PAT: IL FILM

di Mike Disa

Distribuzione: Moviemax. Genere: Animazione. Uscita 1 Gennaio.

Junior Cinema: Baby

Pat, postino inglese della piccola cittadina di Greendale, scopre di avere un talento diverso da quello di consegnare la posta. Diventa famoso grazie alla partecipazione ad un concorso televisivo per giovani talenti. Tuttavia, il suo piccolo mondo è sconvolto quando la sua nuova carriera prende avvio e nel suo vecchio lavoro viene sostituito da un esercito di robot che gli somiglia come una goccia d’acqua, gatto compreso. Vagamente ispirato a Chaplin e a Tati, il film è simpatico e si propone alla visione familiare, proponendo un’idea di fondo: la macchina non potrà mai sostituire l’uomo.

 

Scrivi un Commento

Effettua il LOGIN per inviare un commento.