KHUMBA

KHUMBA

khumba

KHUMBA
CERCASI STRISCE DISPERATAMENTE
di Anthony  Silverston 

Khumba è una giovane zebra nata con le strisce solo su metà corpo. Accusato dal superstizioso branco di essere la causa della siccità che sta minacciando la sopravvivenza degli animali nel deserto, Khumba decide di partire insieme all’energico e iperprotettivo gnu Mama V e all’esuberante quanto insicuro struzzo Bradley per andare alla ricerca di una leggendaria fonte d’acqua magica. E’ lì, infatti, che dopo essersi immerse le prime zebre apparse sulla Terra ottennero il loro particolare manto a strisce. Durante la sua coraggiosa avventura nel grande deserto di Karoo, Khumba non solo incontrerà una serie di bizzarri personaggi ma si troverà anche ad affrontare il pericoloso leopardo Phango per conquistare le sue strisce… Anthony Silverston si dimostra regista di alta qualità girando questo film di produzione sudafricana con un grande contenuto educativo ma che non scade mai nella monotonia né nella noia. La vicende si svolge nel deserto sudafricano di Kharoo, rappresentato con grande realismo. L’obiettivo del film, come ammesso dallo stesso Silverston, è quello di lottare contro il razzismo, la discriminazione e la superstizione. Di conseguenza, Khumba è un film altamente educativo, che punta a sconfiggere alcuni dei grandi mali culturali dell’Africa contemporanea, cercando di inculcare nelle nuove generazioni valori chiave per il progresso quali tolleranza, apertura culturale e l’accettazione del diverso. I piccoli Studios della Triggerfish Animation si dimostrano all’altezza del compito e propongono un film delicato e profondo, che non annoia mai, risultando divertente oltre che educativo.

* Cacciato dal suo branco perché diverso, il cucciolo di zebra intraprenderà un viaggio dove conoscerà molti compagni d’avventura e, anche grazie a loro, imparerà a voler bene, ad accettare gli altri e a farsi rispettare. Lo scopo principale del film – secondo il regista – è proprio quello di ”creare un film d’animazione e intrattenimento che incoraggi i bambini non solo a essere tolleranti, ma anche a credere nell’amicizia e solidarietà anche se ci possono essere differenze di razza, religione, cultura, classe sociale. Differenze da vedere non come un modo per dividersi, ma come un arricchimento reciproco per un mondo più giusto e migliore”. Adatto alla visione familiare, il film può essere, per i temi che affronta, anche utilizzato a livello scolastico.

(Khumba) REGIA: Anthony  Silverston. SCENEGGIATURA: Anthony  Silverston, Raffaella  Delle Donne. MONTAGGIO: Luke  MacKay (Formato: Cinemascope/Colore).  MUSICA: Bruce  Retief. PRODUZIONE: Triggerfish Animation. DISTRIBUZIONE: Eagle Pictures. GENERE: Film d’animazione. ORIGINE: Sud Africa. ANNO: 2014.  DURATA: 90’. –  (Junior Cinema: Baby)

 

 

Scrivi un Commento

Effettua il LOGIN per inviare un commento.