LE USCITE DELLA SETTIMANA (10-13 Ottobre)

LE USCITE DELLA SETTIMANA (10-13 Ottobre)

USCITE CINEMA 10 -13 OTTOBRE 2013

 

Il film della settimana:

 

CATTIVISSIMO ME 2

di Pierre Coffin, Chris Renaud

Distribuzione: Universal. Genere: Animazione.

Utilizzo: Junior Cinema (Baby)

Cattivissimo Me ha divertito il pubblico mondiale nel 2010, diventando negli Stati Uniti il decimo lungometraggio d’animazione per incassi della storia. Inevitabile il ritorno dei personaggi del film con una nuova avventura che cela una morale abbastanza evidente: l’ex cattivo che farà di tutto per salvare il mondo. Tutti possono redimersi e diventare buoni. Il film è divertente e adatto per la visione familiare e per i più piccoli.

 

Altre uscite che possono essere di interesse:

 

BLACK STAR – NATI SOTTO UNA STELLA NERA

di Francesco Castellani

Con: Luca Di Prospero, Alessandro Procoli, Pierpaolo De Mejo. Distribuzione: Distribuzione Alternativa. Genere: Drammatico.

Utilizzo: Attività culturale/Cineforum

Quattro amici italiani trentenni gestiscono una squadra di calcio di rifugiati politici. Quando in pieno Agosto ottengono in gestione un vecchio campo di calcio abbandonato nel quartiere Pietralata a Roma, si trovano a sostenere l’opposizione di un gruppo di abitanti che fondano un Comitato di Quartiere e rivendicano l’uso del campo. Un abile avvocato ottiene un’ordinanza di sgombero del campo e, pur di non rinunciare al proprio sogno, i ragazzi della squadra reagiscono barricandosi all’interno del campo per quattro giorni, fino ad un imprevedibile epilogo durante la notte di San Lorenzo, la notte delle stelle cadenti. Black Star racconta una storia di relazioni umane in bilico tra commedia e tensione che ha come sfondo una disputa di quartiere per la gestione di un campo di calcio: una vera e propria “guerra tra poveri”, che è anche una scoperta dell’altro. Il film è lo sviluppo del documentario “Liberi Nantes Football Club”, firmato dallo stesso Castellani, sul campionato di calcio di terza categoria disputato a Roma nella stagione 2008/2009 dalla prima squadra interamente composta da rifugiati politici e richiedenti asilo. Il documentario racconta storie di vita e di migrazione, di integrazione e scambio tra un appassionato gruppo di italiani, fondatori della squadra, e i ragazzi calciatori provenienti dall’Africa, dall’Afghanistan, dal Sudamerica e dall’Asia, uniti da un sogno di libertà e diritti da conquistare. Il film può essere interessante per confronti e dibattiti su temi di pressante attualità.

 

PER ALTRI OCCHI

di Silvio Soldini, Giorgio Garini

Genere: Documentario.

Utilizzo: Attività culturale/Cineforum

Enrico fa il fisioterapista ma appena può scappa in barca a vela, Giovanni è un piccolo imprenditore che ama sciare e godersi la vita, Gemma studia violoncello e gareggia sugli sci, Felice è uno scultore che gioca a baseball. Luca è un musicista con l’hobby della fotografia, Loredana una centralinista con la passione del tiro con l’arco, Mario un super-sportivo in pensione. E poi ci sono Piero, consulente informatico, e Claudio e Michela, una coppia che adora ridere e scherzare… La vite di dieci persone, affette da cecità, che affrontano le difficoltà di tutti i giorni con semplicità e forza d’animo. Da utilizzare in situazioni mirate come buon spunto per affrontare il tema con un pubblico preparato.

 

EMPEROR

di Peter Webber

Con: Matthew Fox, Tommy Lee Jones, Eriko Hatsune. Distribuzione: One Movie. Genere: Drammatico

Utilizzo: Attività culturale/Cineforum

Ispirato a fatti reali, Emperor è una storia d’amore e di onore ambientata durante le tensioni e le incertezze dei giorni immediatamente successivi la resa del Giappone alla fine della seconda Guerra mondiale. Dopo la sconfitta del Giappone nel 1945, il generale Douglas MacArthur (Tommy Lee Jones) e il suo secondo Bonner Fellers (Matthew Fox) sono chiamati a decidere sulle sorti dell’imperatore Hiroito: sarà impiccato come criminale di guerra? La decisione che segnerà il destino di un’intera nazione è però influenzata dall’incontro con Aya, una studentessa incontrata molti anni prima. Un tema interessante e storicamente poco sfruttato nel cinema è, purtroppo, eccessivamente romanzato, facendo perdere al film molto della sua forza drammatica. Comunque, può rappresentare uno spunto per discussioni su un periodo storico importante e sulla responsabilità personale di fronte a scelte politiche decisive per intere popolazioni.

 

ASPIRANTE VEDOVO

di Massimo Venier

Con: Fabio De Luigi, Luciana Littizzetto. Distribuzione: 01 Distribution. Genere: Commedia.

Utilizzo: Attività ordinaria

Alberto è un giovane imprenditore che nella sua vita ha collezionato un fallimento dietro l’altro. Nel suo percorso l’unico grande affare, se così si può chiamare, è stato quello di sposare Luciana, una grande businesswoman, industriale del Nord, ovvero una delle donne più ricche e potenti d’Italia. Luciana però è anche una donna furba e scaltra, e di un marito cialtrone e perditempo non ne può più, decide così di lasciarlo in balia dei suoi debiti. Alberto non sa cosa fare, per fortuna ci mette lo zampino il destino, Luciana rimane coinvolta in un incidente aereo. Improvvisamente l’uomo è un ricco miliardario industriale, tutto ciò che apparteneva a lei è di sua proprietà, ma la verità è che Luciana su quell’aereo non è mai salita e torna a casa ancora più dura e spietata di prima. Così Alberto viene di nuovo rilegato ad accompagnatore, eppure qualcosa in lui è cambiato, inizia a pensare al modo migliore per togliere di mezzo la moglie e poter piangere, come un grande finto vedovo, la sua morte…Tema non nuovo per una commedia che fa leva sui due protagonisti. La superficialità dell’assunto e le solite ripetute gag proprie dei protagonisti rendono l’operazione del tutto trascurabile. Comunque, per un pubblico adulto.

 

L’AMORE IN VALIGIA

di David E. Talbert

Con: Paula Patton, Derek Luke, Octavia Spencer, Adam Brody, Taye Diggs. Distribuzione: Fox Italia. Genere: Commedia.

Utilizzo: Attività ordinaria

Una trentenne, frustrata dalla sua condizione di single, si imbarca in un viaggio di 30 giorni e 30.000 miglia attraverso l’America per scoprire che l’uomo giusto è il suo vicino di casa… Commedia romantica abbastanza ordinaria, per alcuni aspetti anche simpatica, ma danneggiata dalla presenza di scabrosità che ne limitano l’utilizzo a un pubblico adulto.

 

Le altre uscite:

 

GLORIA

di Sebastián Lelio

Con: Paulina Garcia, Sergio Hernández, Diego Fontecilla. Distribuzione: Lucky Red. Genere: Drammatico.

Gloria è una cinquantottenne che si sente ancora giovane. Cercando di fare della sua solitudine una festa, trascorre le notti in cerca d’amore in sale da ballo per adulti single. La fragilità della sua felicità viene però a galla il giorno in cui incontra Rodolfo. L’intensa passione che nasce tra loro spinge Gloria a donare tutta se stessa, come se sentisse che questa è la sua ultima occasione, facendola volteggiare tra speranza e disperazione. Un eventuale utilizzo è da considerare con molta cautela, per un pubblico preparato e per situazioni mirate in cui si vogliano semmai affrontare tematiche su problemi di affettività posti dal film in cui, però, va considerato che le immagini scabrose, spesso, diventano debordanti rispetto al resto.

 

IL RAGIONIERE DELLA MAFIA

di Federico Rizzo

Con: Lorenzo Flaherty, Ernesto Mahieux, Francesca Testasecca. Distribuzione: Distribuzione Alternativa. Genere: Drammatico.

Angelo Bianco (Lorenzo Flaherty) è un ragioniere milanese con origini pugliesi con il vizio del gioco e del rischio. In una puntata sbagliata al casinò matura un debito che non può saldare che mette a rischio la sua vita, ma grazie alla sua abilità con i numeri il suo creditore gli fa una proposta che egli non può rifiutare: diventare “il Ragioniere della Mafia”, anzi delle Mafie. Film di genere, senza particolari pregi e con tutti i luoghi comuni del caso.

 

OLTRE I CONFINI DEL MALE: INSIDIOUS 2

di James Wan

Con: Rose Byrne, Patrick Wilson, Ty Simpkins. Distribuzione: Warner Bros. Genere: Thriller.

Sequel del film horror 2011 che vede protagonista la famiglia Lambert alle prese con una casa infestata da inquietanti presenze. Del tutto trascurabile e inadatto per le nostre sale.

 

Film segnalati nelle precedenti settimane

 

Una canzone per Marion di Paul andrew Williams (Lucky Red)

Vado a Scuola di Pascal Plisson (Academy 2) Junior Cinema: Teens-Young

L’intrepido di Gianni Amelio (01 Distribution)

Che strano chiamarsi Federico! di Ettore Scola (BIM)

L’arbitro di Paolo Zucca (Lucky Red)

I Puffi 2 di Raja Gosnell (Warner Bros) Junior Cinema: Baby

Gravity di Alfonso Cuaron (Warner Bros)

 

 Leggenda:  Alla voce utilizzo vengono indicate alcune sigle che possono essere di aiuto per la programmazione del film:

Attività ordinaria = Il film in genere è realizzato per il grosso pubblico con una valenza tipicamente commerciale. Fatto salvo che, se non è indicato diversamente, il film si rivolge comunque ad un pubblico adulto, si consiglia di utilizzare il film per più giorni, nel fine settimana e per il grosso pubblico in generale.

Attività culturale = Film di qualità che richiede un pubblico generalmente preparato.  Da utilizzare per più giorni e nel fine settimana in quelle sale che svolgono principalmente attività culturale. In occasioni mirate, in giorni stabiliti, per le altre sale.

Cineforum = Film particolarmente adatto per l’utilizzo in condizioni mirate, per occasioni di dibattito, riflessione e confronto.

Situazioni mirate =Documentari o eventi musicali o culturali di vario genere, mirati per un pubblico selezionato o di appassionati.

Junior Cinema (Baby-Teens-Young) = Film realizzato per un pubblico di ragazzi e per la visione familiare. Da proporre in ogni occasione riservata a questo tipo di pubblico. Se il film ha interesse didattico e scolastico è indicata la voce (scuole).  

I film, inoltre, sono raggruppati per: I film della settimana (particolarmente validi dal punto di vista artistico e per i valori che propongono), Altre uscite che possono essere di interesse (film che può risultare interessante per essere utilizzato in particolari situazioni o per interesse artistico o commerciale), Le altre uscite (film che non vengono consigliati per la programmazione).