LE USCITE DELLA SETTIMANA (18 – 22 Settembre)

LE USCITE DELLA SETTIMANA (18 – 22 Settembre)

USCITE CINEMA 18 – 22 SETTEMBRE 2013

 

I film della settimana:

 

I PUFFI 2

di Raja Gosnell

Distribuzione: Warner Bros.  Genere: Animazione

Utilizzo: Junior Cinema: Baby

Ne I Puffi 2 il malvagio mago Gargamella, con la speranza di riuscire finalmente ad ottenere la magica essenza puffa, crea delle piccole creature ribelli simili ai puffi chiamati “Monelli”. Scoprirà presto che solo un vero puffo può dargli quel che cerca e che un incantesimo segreto, che solo Puffetta conosce, può trasformare i “Monelli” in puffi reali. Per questo Gargamella la rapisce e la porta a Parigi, dove è riuscito a conquistarsi la fama di stregone più potente del mondo. Toccherà a Grande Puffo, Puffo Tontolone, Puffo Brontolone e Puffo Vanitoso rientrare nel nostro mondo, rincontrare i vecchi amici umani Patrick e Grace Winslow e salvare così Puffetta….Personaggi noti e popolari per un film adatto alla visione familiare e anche ai più piccoli.

 

Altre uscite che possono essere di interesse:

 

IL FUTURO

di Alicia Scherson

Con: Nicolas Vaporidis, Luigi Ciardo, Manuela Martelli, Alicia Scherson, Rutger Hauer. Distribuzione: Movimento Film. Genere: Drammatico. 

Utilizzo: Attività culturale/Cineforum

Il futuro è tratto dal romanzo di Roberto Bolaño “Il Futuro – Un romanzetto lumpen” (prossimamente edito da Adelphi Editore) ed è il primo ed unico film tratto da un suo romanzo. Scritto dal grande autore cileno durante un soggiorno a Roma, è ambientato nella capitale italiana. È la storia di due fratelli adolescenti (Martelli e Ciardo) che, rimasti orfani improvvisamente, si addentrano progressivamente in una vita tra crimine e prostituzione spinti da due piccoli delinquenti (Vaporidis e Alessandro Giallocosta) che si fingono loro amici. La speranza arriva personificata in Maciste, ex stella del cinema (Rutger Hauer), vecchio, cieco e affascinante. Un uomo tutto muscoli e dal cuore grande che sarà in grado di far sentire Bianca al sicuro e farle vedere quella luce di cui la ragazza ha bisogno per affrontare il futuro. “Questo film può essere visto come una nuova puntata nella saga di Maciste, dove la ragazza inerme alla fine sarà, come sempre, salvata. Questa volta però la ragazza dovrà trovare la via della salvezza da sola, dovrà abbandonare il suo eroe, scomparire e prepararsi per una nuova avventura. È anche un film sull’Europa moderna, caotica e apocalittica, vista dagli occhi di una famiglia di immigrati che al momento del bisogno non hanno nessuno su cui contare”, ha dichiarato Alicia Scherson. Il film è complesso e può essere utilizzato per un pubblico esperto e per dibattiti.

 

PAUL MCCARTNEY & WINGS: ROCKSHOW

di Paul McCartney

Con: Paul McCartney, Linda McCartney, Denny Laine, Jimmy McCulloch. Distribuzione: Nexo Digital. Genere: Documentario, Musicale. 

Utilizzo: Situazioni mirate (evento musicale)

Paul McCartney & Wings – Rockshow narra l’epica tournée realizzata tra il 1975 e il 1976 e conosciuta come “Wings over the world”: un evento straordinario per la storia della musica con oltre 1 milione di spettatori raccolti in tutto il mondo, città dopo città, concerto dopo concerto. Il film è presentato come evento musicale in uscita solo il 18 settembre.

 

RUSH

di Ron Howard

Con: Chris Hemsworth, Daniel Brühl, Alexandra Maria Lara, Pierfrancesco Favino. Distribuzione: 01 Distribution. Genere: Drammatico

Utilizzo: Attività ordinaria

La storia di uno dei più grandi duelli della Formula Uno, quello tra James Hunt e Nicky Lauda nel mondiale 1976. Un capitolo è riservato al grave incidente occorso a Lauda sul circuito di Nürburgring nell’agosto del 1976, che stava per costargli la vita. Solo sei settimane dopo, l’austriaco torna a guidare la sua Ferrari per competere ancora una volta contro Hunt, che, a bordo della McLaren, avrebbe vinto la finale del campionato di Formula 1 per un solo punto di vantaggio. Il film si propone al grande pubblico con scene spettacolari che potranno essere apprezzate dagli appassionati.

 

THE GRANDMASTER

di Kar Wai Wong

Con: Ziyi Zhang, Tony Leung Chiu Wai, Chen Chang. Distribuzione: BIM. Genere: Drammatico. Durata: 123′

Utilizzo: Attività ordinaria

The Grandmaster è un film d’azione che racconta l’epopea del leggendario maestro di kung fu Ip Man. La storia è ambientata nella tumultuosa epoca repubblicana che seguì la caduta dell’ultima dinastia cinese: un’epoca di caos, divisioni e conflitti che fu anche l’età dell’oro delle arti marziali cinesi. Girato in una serie di straordinarie location, tra cui i paesaggi innevati del nord-est della Cina e le regioni sub-tropicali del sud, The Grandmaster è interpretato da alcuni dei divi cinematografici più famosi dei giorni nostri. Grazie al lungo lavoro di ricerca preliminare e alla presenza sul set di un vero e proprio esercito di istruttori di kung fu, The Grandmaster è riuscito a rappresentare il mondo delle arti marziali cinesi e dei suoi protagonisti con un realismo senza precedenti. Le scene di combattimento sono state create dal famoso coreografo di arti marziali Yuen Wo Ping (Matrix, Kill Bill, La tigre e il dragone, ecc.) e risultano molto spettacolari.

 

UN PIANO PERFETTO

di Pascal Chaumeil

Con: Diane Kruger, Dany Boon, Alice Pol, Robert Plagnol. Distribuzione: Medusa. Genere: Commedia. Durata: 104′

Utilizzo: Attività ordinaria

Per aggirare la maledizione che mette fine a tutti i primi matrimoni nella sua famiglia, Isabelle ha escogitato un piano per sposare l’uomo del quale è innamorata: trovare un pollo, sedurlo, sposarlo e divorziare. Un piano perfetto se non fosse che il bersaglio scelto è l’infernale Jean-Yves Berthier, redattore di una guida turistica che lsabelle sarà costretta a seguire dal Kilimangiaro a Mosca. Commedia senza tante pretese con un pizzico di azione.

 

Le altre uscite:

 

YOU’RE NEXT

di Adam Wingard

Con: Sharni Vinson, Joe Swanberg, AJ Bowen. Distribuzione: Eagle Pictures. Genere: Horror.

I Davison, famiglia ricca e poco unita, decidono di festeggiare l’anniversario di matrimonio riunendo tutti i parenti in una vecchia casa di villeggiatura. I dissidi familiari passano subito in secondo piano quando nella casa irrompono dei serial killer mascherati da animali: nessuno conosce la loro identità, né il motivo dell’interminabile e spaventosa carneficina che porteranno a termine.  Horror convenzionale senza particolari novità e con sangue a fiumi.

 

Film segnalati nelle precedenti settimane

 

Una canzone per Marion di Paul andrew Williams (Lucky Red)

Monsters University di Dan Scanlon (Walt Disney Pictures), Junior Cinema: Baby

Turbo di David Soren (Fox), Junior Cinema: Baby

Infanzia clandestina di Benjamin Avila (Good Film) Junior Cinema: Teens-Young

In Another Country di Sang-soo Hong (Tucker Film)

L’intrepido di Gianni Amelio (01 Distribution)

Il mondo di Arthur Newman di Dante Ariola (VideaCDE)

Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo: il mare dei mostri di Thor Freudenthal (Fox). Junior Cinema: Teens

Che strano chiamarsi Federico! di Ettore Scola (BIM)

L’arbitro di Paolo Zucca (Lucky Red)

 

 Leggenda:  Alla voce utilizzo vengono indicate alcune sigle che possono essere di aiuto per la programmazione del film:

Attività ordinaria = Il film in genere è realizzato per il grosso pubblico con una valenza tipicamente commerciale. Fatto salvo che, se non è indicato diversamente, il film si rivolge comunque ad un pubblico adulto, si consiglia di utilizzare il film per più giorni, nel fine settimana e per il grosso pubblico in generale.

Attività culturale = Film di qualità che richiede un pubblico generalmente preparato.  Da utilizzare per più giorni e nel fine settimana in quelle sale che svolgono principalmente attività culturale. In occasioni mirate, in giorni stabiliti, per le altre sale.

Cineforum = Film particolarmente adatto per l’utilizzo in condizioni mirate, per occasioni di dibattito, riflessione e confronto.

Situazioni mirate =Documentari o eventi musicali o culturali di vario genere, mirati per un pubblico selezionato o di appassionati.

Junior Cinema (Baby-Teens-Young) = Film realizzato per un pubblico di ragazzi e per la visione familiare. Da proporre in ogni occasione riservata a questo tipo di pubblico. Se il film ha interesse didattico e scolastico è indicata la voce (scuole).  

I film, inoltre, sono raggruppati per: I film della settimana (particolarmente validi dal punto di vista artistico e per i valori che propongono), Altre uscite che possono essere di interesse (film che può risultare interessante per essere utilizzato in particolari situazioni o per interesse artistico o commerciale), Le altre uscite (film che non vengono consigliati per la programmazione).