LE USCITE DELLA SETTIMANA (19 – 24 DICEMBRE 2013)

LE USCITE DELLA SETTIMANA (19 – 24 DICEMBRE 2013)

USCITE CINEMA  19 – 24 DICEMBRE 2013

 

I film della settimana:

 

FROZEN – IL REGNO DI GHIACCIO

di Chris Buck, Jennifer Lee

Distribuzione: Walt Disney. Genere: Animazione

Utilizzo: Attività ordinaria – Junior Cinema: Baby

Quando una profezia intrappola un intero regno in un inverno senza fine, Anna, valorosa e ottimista, insieme al coraggioso uomo di montagna Kristoff e alla sua renna Sven, intraprende un viaggio epico alla ricerca della sorella Elsa, la Regina delle Nevi, per riuscire a porre fine al glaciale incantesimo. Anna e Kristoff incontreranno sul loro cammino creature fantastiche come i trolls, un buffo pupazzo di neve di nome Olaf, montagne alte come l’Everest e magia dietro ogni angolo, e combatteranno contro tutti gli elementi della natura per salvare il regno dalla distruzione. Animazione di alto livello e film piacevole da vedere, come nella migliore tradizione Disney. Adatto alla visione familiare, il film può essere apprezzato anche dai più grandi.

 

PHILOMENA

di Stephen Frears

Con: Judi Dench, Steve Coogan, Neve Gachev. Distribuzione: Lucky Red. Genere: Drammatico.

Utilizzo: Attività culturale/Cineforum

Rimasta incinta da adolescente in Irlanda nel 1952, Philomena venne presa nel convento di Roscrea, dove si presero cura di lei. Quando suo figlio era ancora piccolo venne dato in adozione in America. Philomena dedicò i cinquant’anni seguenti alla ricerca del bambino, ma senza alcun successo. Poi conobbe Martin Sixsmith, un giornalista politico, stanco del mondo, che restò affascinato dalla sua storia. Insieme, i due partirono per l’America per affrontare un viaggio che non solo avrebbe gettato luce sulla storia straordinaria del figlio di Philomena, ma avrebbe anche creato un legame di un’intensità inaspettata tra Philomena e Martin. Il film è una narrazione avvincente sull’amore umano e sulla perdita che in definitiva celebra la vita, ma è ancora di più la presentazione di un’anima candida, profondamente religiosa e dedita alla comprensione ed al perdono, in contrasto con la figura del giornalista in cui prevalgono lo scetticismo e il risentimento. Ne risulta un film coinvolgente e ricco di tanti spunti di riflessione.

 

PIOVONO POLPETTE 2 – LA RIVINCITA DEGLI AVANZI

di Cody Cameron, Kris Pearn

Distribuzione: Warner Italia. Genere: Animazione

Utilizzo: Attività ordinaria – Junior Cinema: Baby

Sequel di uno dei film d’animazione più originali degli ultimi anni, Piovono polpette 2 è una esilarante storia di cibo impazzito, che oltre a divertire con personaggi adorabilmente bizzarri, è anche un omaggio al grande cinema spettacolare degli anni Ottanta, da I Goonies a L’impero colpisce ancora, passando per Jurassic Park ed E.T. – L’extra-terrestre. Nel primo film abbiamo conosciuto l’aspirante inventore Flint Lockwood: uno scienziato piuttosto confuso e con grossi problemi di socializzazione, autore di alcune delle idee più geniali e strampalate mai concepite. Purtroppo, tutte le sue invenzioni, dalle scarpe spray al traduttore dei pensieri delle scimmie, sono stati dei fallimenti che hanno causato problemi alla sua cittadina. Ed anche l’ultima e più colossale di tutte,  una macchina che trasforma l’acqua in cibo, si è rivelata un disastro…. Il film è piacevole, si segue bene ed è adatto alla visione familiare anche per i più piccoli. 

 

I SOGNI SEGRETI DI WALTER MITTY

di Ben Stiller

Con: Ben Stiller, Kristen Wiig, Shirley MacLaine, Patton Oswalt, Adam Scott, Sean Penn. Distribuzione: Fox. Genere: Commedia

Utilizzo: Attività ordinaria/Attività culturale/Cineforum

Chi è Walter Mitty? Un impavido comandante di idrovolanti, un gelido chirurgo dal sangue più freddo della neve, un micidiale tiratore scelto oppure un umile impiegato di una casa editrice dalla smisurata fantasia? Walter (Stiller) è un uomo mite con un lavoro ordinario che spesso e volentieri fugge dalla frustrante realtà sognando letteralmente ad occhi aperti un mondo fantastico, reso elettrizzante da audaci eroismi, appassionate storie d’amore e intrepide vittorie sul pericolo. Walter è segretamente innamorato della sua collega di lavoro Cheryl (Kristen Wiig), ma la sua timidezza gli impedisce di dichiararsi. Quando un bel giorno il suo lavoro e quello di Cheryl sono a rischio, Walter dovrà decidere se vuole ancora sognare ad occhi aperti o confrontarsi con la realtà.  Prenderà finalmente il destino nelle sue mani imbarcandosi in un viaggio intorno al mondo più straordinario di qualsiasi cosa egli avrebbe mai potuto immaginare….Il film si ispira a “Sogni proibiti” di Norman Z. McLeod del 1947, interpretato da Danny Kaye e basato sul racconto “The Secret Life of Walter Mitty” scritto da James Thurber nel 1939. Stiller sposa il personaggio dell’eterno sognatore creato da Thurber, spingendolo più avanti sotto tutti gli aspetti sia quelli drammatici, sia quelli comici e della spettacolarità, facendone un personaggio a metà strada tra Forrest Gump e Bourne, ma con una innocenza ed uno spessore umano quasi commovente. Interessante operazione cinematografica, non banale e divertente quanto basta per appassionare il grande pubblico, ma valida anche per i cinefili come occasione di confronto con opere del passato.

 

Le altre uscite:

 

INDOVINA CHI VIENE A NATALE ?

di Fausto Brizzi

Con: Claudio Bisio, Angela Finocchiaro, Claudia Gerini, Diego Abatantuono, Raoul Bova.

Distribuzione: Medusa. Genere: Commedia

Una famiglia allargata, come ce ne sono tante oggi, nella quale una coppia di genitori attende per le feste l’arrivo della figlia e del suo misterioso fidanzato; c’è anche un uomo che per la prima volta conosce i figli della sua compagna che faranno di tutto per cacciarlo e rendergli il Natale un inferno. Poi ancora una vedova inconsolabile, un fratellastro irrisolto, una bellissima casa, la neve, insomma, un microcosmo di situazioni ed eventi che renderanno la più attesa e bella festività dell’anno, un vero delirio. Soliti luoghi comuni, solita superficialità e mancanza di idee. Il discorso è lo stesso del precedente.  Il film non ha qualità che ne suggeriscano la programmazione.

 

SPAGHETTI STORY

di Ciro De Caro

Con: Rossella d’Andrea, Xueying Deng, Valerio Di Benedetto. Distribuzione: Distribuzione Indipendente. Genere: Commedia

Valerio è un bravo attore, ma si arrangia con impieghi part-time nell’attesa di poter vivere del proprio lavoro. Il suo amico Scheggia vive ancora con la nonna, ma sa già come crearsi “una posizione”. Serena è una studentessa, ma vorrebbe costruire una famiglia con Valerio. Giovanna lavora come massoterapista, ma sogna di diventare chef di cucina cinese. Quattro giovani adulti dei nostri giorni, che sembrano avere le idee chiare su chi sono e cosa vogliono ma di fatto restano ingabbiati nei propri schemi mentali. Commediola confusa e senza grandi pretese che ricalca stereotipi già noti.

 

COLPI DI FORTUNA

di Neri Parenti

Con: Lillo e Greg, Christian De Sica, Luca e Paolo. Distribuzione: Filmauro. Genere: Commedia 

Solito “cinepanettone” che continua a mostrare in modo superficiale e farsesco quelli che sono i difetti più evidenti degli italiani. Questa volta se la prende con la superstizione. Si tratta di un prodotto usa e getta per spettatori distratti. Dato il livello, si potrebbe anche programmare, ma certo è un qualcosa di squalificante per la sala.

 

Film segnalati nelle precedenti settimane

 

Vado a Scuola di Pascal Plisson (Academy 2) Junior Cinema: Teens-Young

Cattivissimo me 2 di Raja Gosnell (Universal) Junior Cinema: Baby

La prima neve di Andrea Segre (Parthenos)

La gabbia dorata di Diego Quemada-Díez (Parthenos)

In solitario di Christophe Offenstein (Lucky Red)

Il passato di Asghar Farhadi (Bim)

African safari di Ben Stassen (Eagle)

Il terzo tempo di Enrico Maria Artale (Universal)

Black Nativity di Kasi Lemmons (Fox)

Free Birds – Tacchini in fuga di Jimmy Hayward (Adler) Junior Cinema: Baby

Lo Hobbit: La Desolazione Di Smaug di Peter Jackson (Warner Bros) Junior Cinema: Teens-Young

Still Life di Uberto Pasolini (Bim)

 

 Leggenda:  Alla voce utilizzo vengono indicate alcune sigle che possono essere di aiuto per la programmazione del film:

Attività ordinaria = Il film in genere è realizzato per il grosso pubblico con una valenza tipicamente commerciale. Fatto salvo che, se non è indicato diversamente, il film si rivolge comunque ad un pubblico adulto, si consiglia di utilizzare il film per più giorni, nel fine settimana e per il grosso pubblico in generale.

Attività culturale = Film di qualità che richiede un pubblico generalmente preparato.  Da utilizzare per più giorni e nel fine settimana in quelle sale che svolgono principalmente attività culturale. In occasioni mirate, in giorni stabiliti, per le altre sale.

Cineforum = Film particolarmente adatto per l’utilizzo in condizioni mirate, per occasioni di dibattito, riflessione e confronto.

Situazioni mirate =Documentari o eventi musicali o culturali di vario genere, mirati per un pubblico selezionato o di appassionati.

Junior Cinema (Baby-Teens-Young) = Film realizzato per un pubblico di ragazzi e per la visione familiare. Da proporre in ogni occasione riservata a questo tipo di pubblico. Se il film ha interesse didattico e scolastico è indicata la voce (scuole).  

I film, inoltre, sono raggruppati per: I film della settimana (particolarmente validi dal punto di vista artistico e per i valori che propongono), Altre uscite che possono essere di interesse (film che può risultare interessante per essere utilizzato in particolari situazioni o per interesse artistico o commerciale), Le altre uscite (film che non vengono consigliati per la programmazione).