LE USCITE DELLA SETTIMANA (24-27/1)

LE USCITE DELLA SETTIMANA (24-27/1)

I film della settimana 

LINCOLN

di Steven Spielberg. Drammatico, distribuzione: Fox (Junior Cinema: Young)

Un’accorata chiamata a raccolta degli americani, che solo se uniti possono accettare sacrifici e superare avversità. Il Lincoln di Steven Spielberg, tratto da Team of Rivals: The political genius of Abraham Lincoln di Doris Kearns Goodwin racconta il dietro le quinte della lotta del sedicesimo presidente Usa per far approvare il tredicesimo emendamento alla costituzione, che di fatto aboliva la schiavitù. Candidato a dodici premi Oscar. E’ indubbiamente il film più atteso e attori e regista ne sono garanzia di qualità. Il presidente americano è visto non solo nei suoi momenti ufficiali, ma è anche presentato come uomo, con le sue incertezze e le sue difficoltà. Il film è utilizzabile anche a livello scolastico sul piano di una ricerca storica seria e minuziosa.

QUARTET

di Dustin Hoffman. Commedia, distribuzione: BIM

A Beecham House l’atmosfera ferve l’eccitazione. Si è diffusa la voce che la residenza per musicisti e cantanti lirici in pensione presto accoglierà una nuova ospite che, a quanto si dice, è una diva famosa. Per Reginald Paget (Tom Courtenay), Wilfred Bond (Billy Connolly) e Cecily Robson (Pauline Collins) questo genere di chiacchiere non è una novità nella pettegola casa di riposo. Ma subiscono un vero shock quando scoprono che la nuova arrivata è niente meno che l’ex componente del loro quartetto di canto, Jean Horton (Maggie Smith). Esordio nella regia di Dustin Hoffman il film è una piacevole commedia sulla terza età e sulla musica, raccontata con garbo, ironia e con uno stile tipicamente inglese che Hoffman ha assimilato, a quanto sembra, molto bene. Sicuramente un film interessante e ben realizzato.

IN DARKNESS

di Agnieszka Holland. Drammatico, distribuzione: Good Film (Junior Cinema: Young)

Polonia, Lvov nel 1943, sotto l’occupazione nazista: il debole opprime il più debole, il povero ruba al meno povero. Non ci si può fidare di nessuno. Leopold Socha, operaio nelle fognature e ladruncolo, si industria per sbarcare il lunario e mantenere moglie e figlia. Il suo amico Bortnik, un alto ufficiale ucraino, avanza la promessa di una vita migliore: tutto quello che Socha deve fare è trovare gli ebrei nascosti nelle fogne. Film sull’olocausto e sulla presa di coscienza di fronte all’ingiustizia e alla persecuzione. Candidato all’ Oscar come miglior film straniero, il racconto può introdurre riflessioni importanti su un tragico recente periodo storico e può essere utilizzato anche a livello scolastico (scuole superiori).

FLIGHT

di Robert Zemeckis. Drammatico, distribuzione: Universal

Un aereo è in difficoltà e il pilota lo manovra verso il sereno, sebbene lo faccia in una maniera non convenzionale e sorprendente, per il sollievo dei 96 passeggeri del volo e dei sei membri dell’equipaggio. A questo punto però le cose iniziano ad andare male. In una manciata di minuti, impossibilitato a portare l’aereo fino all’aeroporto, volando a poche centinaia di metri dal suolo, Whip, il pilota, trova un pezzo di terra adiacente ad una chiesa dove tentare l’atterraggio. L’impatto è sconvolgente, ma Whip, con un colpo incredibile e ingegnoso, riesce tranquillamente ad atterrare in modo abbastanza sicuro da salvare tutte meno sei delle centodue anime a bordo. Per il suo miracoloso atterraggio, i media acclamano Whip come un eroe. Ci sono però delle questioni irrisolte che porteranno a sviluppi inattesi. Zemeckis è un regista di notevole valore e anche in quest’opera dimostra le sue capacità con uno stile asciutto e coinvolgente. Un film di genere ben interpretato e realizzato.

Gli altri film

 PAZZE DI ME

di Fausto Brizzi. Commedia, distribuzione: 01 Distribution

Andrea, unico maschio in un’ingombrante famiglia tutta al femminile (sono sette: mamma, tre sorelle, nonna, badante e cane, rigorosamente femmina), ha finalmente incontrato Giulia, la donna della sua vita. Poiché nessuna delle precedenti fidanzate è mai sopravvissuta al deflagrante impatto con le invadenti e devastanti femmine, al povero Andrea sembra che l’unico modo per sopravvivere sia quello di mentirle e spacciarsi per orfano. Ma le sette mine vaganti sono in agguato e l’inganno cade presto. E’ l’ultimo film di Fausto Brizzi che nel bene e nel male ricalca i precedenti lavori del regista. La commedia italiana di ultima generazione sta cominciando ad avere qualche difficoltà a creare storie veramente nuove e interessanti.

UNA DOMENICA NOTTE

di Giuseppe Marco Albano. Drammatico, distribuzione indipendente (Camarda Film)

 Antonio Colucci giunto ad una età plausibilmente “di mezzo”, ritiene, come spesso accade, di fare un resoconto della propria vita. Il suo sogno di diventare regista di film “horror” non si è mai sopito del tutto, anzi, ha sempre covato dentro di lui. Decide cosi, di trovare i fondi per girare una sceneggiatura a budget molto basso. Scoprirà che l’orrore che lo circonda è molto più impressionante del film del terrore che vuole girare. Al termine del suo viaggio però troverà una nuova consapevolezza e si riappacificherà con i propri sogni e desideri infranti.

FUKUSHAME

di Alessandro Tesei Documentario – distr. indipendente (Film Beyond)

 11 Marzo 2011: il Giappone è colpito da uno dei più violenti terremoti mai registrati, seguito da uno tsunami che distrugge chilometri di costa e pianura. Sulla costa l’onda, superando ogni barriera di sicurezza, arriva a danneggiare seriamente la Centrale Nucleare di Fukushima provocando un rilascio ingente di particelle radioattive. Alessandro Tesei, fotoreporter italiano, riesce ad entrare nell’area proibita portandosi fino a mille metri dalla centrale. Il film raccoglie le immagini di questo viaggio, numerose interviste e contributi speciali di grande rilevanza, ponendo seri interrogativi sull’opportunità o meno del nucleare civile.

 

SEGNALAZIONI PROSSIME USCITE

Tra i film che segnaliamo alle Sale della Comunità vi sono (31 Gennaio) il musical candidato agli Oscar LES MISERABLES di Tom Hooper (Universal) e il sorprendente film THE IMPOSSIBLE (eagle) sullo tsunami che colpì il sud est asiatico nel 2004. Il 7 Febbraio è prevista l’uscita di ZERO DARK THIRTY (Universal), il film di Kathryn Bigelow sulla cattura di Bin Laden e l’originale film d’animazione ZAMBEZIA (Moviemax), il 14 Febbraio uscirà IL PRINCIPE ABUSIVO (01 Distribution) di Alessandro Siani, sicuramente un successo annunciato ed anche una commedia bonaria e senza eccessi. Tra i film previsti per il 21 Febbraio sono da segnalare ANNA KARENINA (Universal) e PINOCCHIO, l’ultima fatica di Enzo D’Alò (Lucky Red).