LE USCITE DELLA SETTIMANA (24-30/12)

LE USCITE DELLA SETTIMANA (24-30/12)

Con questa nuova rubrica cercheremo di dare settimanalmente  alle Sale della Comunità le informazioni essenziali sui film in uscita, indicando i tipi di pubblico cui i film sono rivolti e dando le notizie utili per una programmazione in sala. Cercheremo di segnalare i film che sono qualificanti per le nostre sale e quelli che potrebbero invece non esserlo. Segnaleremo anche i film importanti di prossima uscita nelle settimane successive, in modo che si possa prevedere in anticipo una loro programmazione. Crediamo che questo possa divenire un servizio utile. Se i responsabili delle Sale della Comunità lo riterranno tale e vorranno darci anche consigli su come migliorarlo, ne saremo lieti.

USCITE DELLA SETTIMANA 24-30/12

E’ il periodo delle Festività Natalizie e questa settimana è prevista una sola uscita: 

La bottega dei suicidi                                                                                                                                                                                                                                           di Patrice Leconte. Film d’animazione – distribuzione: Videa-CDE

Il film affronta in modo paradossale la storia di una famiglia che come mestiere aiuta la gente a suicidarsi, finché un bel giorno arriva un bambino che ama la vita. Il tema è abbastanza complesso e il film è rivolto indubbiamente ad un pubblico adulto. L’utilizzo in Sala della Comunità è consigliato in occasioni mirate di cineforum o cicli particolari di proiezioni, non come proiezione ordinaria (pre-festivi e festivi) della sala. Da ricordare che inizialmente il film era stato vietato ai minori di 18 anni. Il divieto è stato poi revocato, ma i timori di una distorta interpretazione da parte dei più giovani restano tutti.

PRIME VISIONI 

Tra i film usciti nelle ultime due passate settimane (che continuano la loro corsa per tutto il periodo delle feste) sono da tenere presenti per i ragazzi (vedi schede e ulteriori notizie nella sezione Junior Cinema):  Ralph Spaccatutto (W. Disney), Vita di Pi (Fox) e Ernest & Celestine (Sacher). 

Per il pubblico adulto i film da considerare per l’attività ordinaria (proiezioni feriali, pre-festive e festive) sono Lo Hobbit (Warner Bros) prequel della saga del signore degli anelli e La regola del silenzio di Robert Redford (01 Distribution). Le due commedie Tutto Tutto, Niente Niente (01 Distribution) e Colpi di fulmine (Universal) possono far bene in termini di box office, ma non se ne vedono altre ragioni qualificanti per la proiezione, dato anche lo scarso livello dal punto di vista cinematografico. In ogni caso il pubblico dovrebbe essere preparato, data la presenza di situazioni farsesche che hanno come oggetto argomenti di carattere religioso. Del tutto squalificante per una sala della comunità è poi I due soliti idioti (medusa), film di infimo livello e ricco di volgarità gratuite.

PROSSIME USCITE

Tra i film più attesi in gennaio e che possono essere presi in considerazione dalle nostre sale, segnaliamo La migliore offerta di Giuseppe Tornatore (medusa) previsto per il 1° gennaio, Frankenweenie di Tim Burton (Disney) in uscita il 17 gennaio assieme a Lincoln di Steven Spielberg (Fox) e Flight di Robert Zemeckis (Universal). Il musical Les Miserables di Tom Hooper (Universal) dovrebbe uscire il 31 gennaio. Questi ultimi sono tutti film che dovrebbero avere notevoli possibilità di partecipare da protagonisti alla corsa ai prossimi Premi Oscar. Tra gli altri film di cui prender nota vi sono anche: Cloud Atlas di Tom Tykwer (10 gennaio – Eagle) e il nuovo film di Gabriele Muccino Quello che so sull’amore (10 gennaio – medusa).