LE USCITE DELLA SETTIMANA (30 GENNAIO – 2 FEBBRAIO 2014)

LE USCITE DELLA SETTIMANA (30 GENNAIO – 2 FEBBRAIO 2014)

USCITE CINEMA  30 GENNAIO – 2 FEBBRAIO 2014

 

Il film della settimana:

 

BELLE & SEBASTIEN

di Nicolas Vanier

Con: Tchéky Karyo, Dimitri Storoge, Margaux Châtelier. Distribuzione: Notorius Pictures. Genere: Drammatico. Durata: 98′.

Utilizzo: Attività ordinaria – Junior Cinema: Baby – Teens

Durante la Seconda Guerra Mondiale, il piccolo orfano Sebastien trova conforto nell’amicizia con Belle, un grande cane dei Pirenei che abita nei boschi intorno al paese. Sebastien, colpito dalla dolcezza dell’animale, dovrà difenderlo da chi lo ritiene un feroce e pericoloso predatore. Il film è ispirato a un classico della letteratura francese e alla serie animata che ha appassionato più di una generazione in Francia. Ben realizzato, il racconto si propone per interessanti riflessioni sul valore dell’amicizia e può essere utilizzato anche a livello scolastico (scuole elementari e medie).

 

Altre uscite che possono essere di interesse

 

HANNAH ARENDT

di Margarethe von Trotta

Con: Barbara Sukowa, Axel Milberg, Janet McTeer, Julia Jentsch. Distribuzione: Nexo Digital. Genere: Drammatico.

Utilizzo: Attività culturale/Cineforum 

Scappata dagli orrori della Germania nazista, la filosofa ebreo-tedesca Hannah Arendt nel 1940 trova rifugio insieme al marito e alla madre negli Stati Uniti, grazie all’aiuto del giornalista americano Varian Fry. Qui, dopo aver lavorato come tutor universitario ed essere divenuta attivista della comunità ebraica di New York, comincia a collaborare con alcune testate giornalistiche. Come inviata del New Yorker in Israele, Hannah si ritrova così a seguire da vicino il processo contro il funzionario nazista Adolf Eichmann, da cui prende spunto per scrivere La banalità del male, un libro che andrà incontro a molte controversie. Utilissimo per riflettere sulle problematiche poste dall’olocausto e per impostare discussioni sui suoi effetti, anche a livello storico. In uscita nei giorni 27 e 28 gennaio come evento speciale in occasione della giornata della memoria.

 

DALLAS BUYERS CLUB

di Jean-Marc Vallée

Con: Matthew McConaughey, Gael García Bernal, Jennifer Garner. Distribuzione: Good Films. Genere: Drammatico.

 Utilizzo: Attività culturale/Cineforum

Figlio del Texas, Ron Woodroof è un elettricista e un cowboy da rodeo. Nel 1985, vive un’esistenza secondo le proprie regole, indipendente. Ma come un fulmine a ciel sereno, scopre di essere sieropositivo con una prognosi che lo condanna a 30 giorni di vita. Ron rifiuta di accettare questa sentenza di morte e, di fatto, reagisce. Ricerche rapide sulla sua grave condizione lo portano a scoprire una serie di medicinali e terapie non ancora approvate dal ministero. Decide così di oltrepassare il confine. In Messico impara le procedure per alcuni trattamenti alternativi che comincia a esportare di contrabbando, andando contro la comunità scientifica e i medici specializzati, preoccupati del suo caso. Completamente al di fuori della cerchia omosessuale, Ron trova un improbabile alleato in un paziente malato di AIDS, Rayon, giovane transessuale che condivide con Ron un attaccamento spassionato alla vita. Ma anche uno spirito imprenditoriale: per evitare sanzioni governative dovute alla vendita non autorizzata di farmaci e articoli sanitari, fondano un “buyers club” (un ufficio acquisti), per cui i sieropositivi pagano quote mensili adeguate per avere accesso alle forniture di nuova acquisizione. Nel cuore del Texas, l’iniziativa del collettivo clandestino ideata da Ron prende il via, presto aumentano i clienti e i sostenitori. Ron si batte per la dignità, l’informazione e l’accettazione. Negli anni successivi alla diagnosi, il vessato Cavaliere Solitario vive a pieno la vita come non mai….Il film, per la stessa vicenda narrata si rivolge a un pubblico adulto e preparato e può trovare una sua collocazione in situazioni mirate di confronto e dibattito sui temi che propone.

 

DRAGON BALL Z: LA BATTAGLIA DEGLI DEI

di Masahiro Hosoda

Distribuzione: Lucky Red. Genere: Animazione

Utilizzo: Attività ordinaria – Junior Cinema: Teens

Dragon Ball Z: La Battaglia degli Dei vede Son Goku impegnato in una difficile battaglia contro il potente dio della distruzione, che si è risvegliato dopo un lungo letargo. La Terra aveva finalmente ritrovato in pace, ma ora deve affrontare un nuovo pericolo. Riuscirà Goku a sconfiggerre il terribile Bills? I suoi poteri non sembrano in grado di bloccare i suoi fortissimi attacchi e dovrà imparare ad accrescere la sua potenza e raggiungere il livello di Super Saiyan God, mai avuto in precedenza. Per i nostalgici della vecchia serie TV  e con la difficoltà per i ragazzi di districarsi in una mitologia orientale che presenta figure e personaggi sconosciuti e anche simbolismi difficili da comprendere.

 

HERCULES: LA LEGGENDA HA INIZIO

di Renny Harlin

Con: Kellan Lutz, Gaia Weiss, Scott Adkins, Roxanne McKee, Liam McIntyre. Distribuzione: M2 Pictures. Genere: Avventuroso.

Data di uscita: 30-01-2014

 Utilizzo: Attività ordinaria

Siamo nella Grecia dei miti, delle leggende, degli eroi. La regina Alcmene cede alle avances di Zeus per avere un figlio in grado di sovvertire il regime tirannico del re Amphitryon, suo marito, e riportare così la pace in una terra ormai vessata dalle troppe guerre. Hercules, il principe semidio, non ha però alcuna conoscenza dei suoi natali divini o di quello che sarà il suo destino. Il suo unico desiderio è avere l’amore della bellissima Hebe, principessa di Creta, che è stata però promessa in sposa dal re tiranno al figlio maggiore Iphicles, fratello dell’eroe. Una volta venuto a conoscenza della grandiosità del proprio destino, il giovane semidio sarà posto di fronte a una scelta: fuggire con il suo vero amore o realizzare il suo destino e diventare il più grande eroe di tutti i tempi. Molti effetti speciali e una violenza serpeggiante nelle varie scene di scontri e battaglie. Non molto di nuovo in un genere che comincia ad essere inflazionato.

 

I SEGRETI DI OSAGE COUNTY

di John Wells

Con: Meryl Streep, Julia Roberts, Ewan McGregor, Chris Cooper. Distribuzione: BIM. Genere: Drammatico.

Utilizzo: Attività culturale/Cineforum 

I Segreti di Osage County è l’oscura, a tratti esilarante e profondamente commovente storia delle caparbie donne della famiglia Weston. La vita di ciascuna di loro ha preso una direzione diversa, ma una crisi familiare le riporta ancora una volta nella casa in cui sono cresciute nel Midwest, dove ritrovano la donna disturbata che le ha allevate. L’omonima pièce teatrale di Tracy Letts da cui il film è tratto ha vinto il Premio Pulitzer ed è andata in scena per la prima volta sul palco del leggendario Steppenwolf Theatre di Chicago nell’estate del 2007, prima di esordire a Broadway nel dicembre dello stesso anno. Le rappresentazioni sono continuate con successo in una tournée internazionale e nel 2008 la pièce è stata insignita di cinque Tony Awards, tra cui quello per la Migliore Commedia. I Segreti di Osage County è diretto da John Wells (The Company Men) e interpretato da un cast stellare che comprende, tra l’altro, Meryl Streep, Julia Roberts e Ewan McGregor. Ottima prova di attori, in un film di chiaro impianto teatrale.

 

LA GENTE CHE STA BENE

di Francesco Patierno

Con: Claudio Bisio, Margherita Buy, Carlo Buccirosso e Diego Abatantuono. Distribuzione: 01 Distribution. Genere: Commedia.

Utilizzo: Attività ordinaria

Una commedia brillante, e leggera, ambientata in una Milano popolata da gente che cerca in tutti i modi la maniera migliore per sopravvivere. Raccontando le vicende di un uomo (Claudio Bisio) l’avvocato Giuseppe Sobreroni, top manager licenziato in tempo di crisi, disposto a tutto pur di ritornare in cima e rivendicare quello che è suo. Classiche situazioni da commedia di costume senza particolari pregi e rivolta, comunque, ad un pubblico adulto.

 

Le altre uscite

 

IL SEGNATO

di Christopher Landon

Distribuzione: Universal Italia. Genere: Horror.

Arriva lo spin-off ufficiale di Paranormal.  In una comunità latino-americana della California, un giovane dopo essere stato marchiato da un’ oscura forza maligna viene perseguitato da forze misteriose, mentre la sua famiglia e gli amici cercano di salvarlo. Horror di mediocre livello, senza particolari aspetti interessanti.

 

Film segnalati nelle precedenti settimane

 

LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG di Peter Jackson (Warner Bros) Junior Cinema: Teens-Young

STILL LIFE di Uberto Pasolini (Bim)

FROZEN – IL REGNO DI GHIACCIO di Chris Buck, Jennifer (Walt Disney) Junior Cinema: Baby

PHILOMENA di Stephen Frears (Lucky Red)

PIOVONO POLPETTE 2 di Cody Cameron, Kris Pearn (Warner Bros) Junior Cinema: Baby

I SOGNI SEGRETI DI WALTER MITTY di Ben Stiller (Fox)

THE BUTLER  di Lee Daniels (Videa CDE)

DISCONNECT di Henry Alex Rubin (Universal)

LA MIA CLASSE di Daniele Gaglianone (Distr. Indipendente)

C’ERA UNA VOLTA A NEW YORK di James Grey (Bim)

NEBRASKA di Alexander Payne (Lucky Red)

A SPASSO CON I DINOSAURI di Barry Cook, Neil Nightingale  (Fox)

 

 Leggenda:  Alla voce utilizzo vengono indicate alcune sigle che possono essere di aiuto per la programmazione del film:

Attività ordinaria = Il film in genere è realizzato per il grosso pubblico con una valenza tipicamente commerciale. Fatto salvo che, se non è indicato diversamente, il film si rivolge comunque ad un pubblico adulto, si consiglia di utilizzare il film per più giorni, nel fine settimana e per il grosso pubblico in generale.

Attività culturale = Film di qualità che richiede un pubblico generalmente preparato.  Da utilizzare per più giorni e nel fine settimana in quelle sale che svolgono principalmente attività culturale. In occasioni mirate, in giorni stabiliti, per le altre sale.

Cineforum = Film particolarmente adatto per l’utilizzo in condizioni mirate, per occasioni di dibattito, riflessione e confronto.

Situazioni mirate =Documentari o eventi musicali o culturali di vario genere, mirati per un pubblico selezionato o di appassionati.

Junior Cinema (Baby-Teens-Young) = Film realizzato per un pubblico di ragazzi e per la visione familiare. Da proporre in ogni occasione riservata a questo tipo di pubblico. Se il film ha interesse didattico e scolastico è indicata la voce (scuole).  

I film, inoltre, sono raggruppati per: I film della settimana (particolarmente validi dal punto di vista artistico e per i valori che propongono), Altre uscite che possono essere di interesse (film che può risultare interessante per essere utilizzato in particolari situazioni o per interesse artistico o commerciale), Le altre uscite (film che non vengono consigliati per la programmazione).