LE USCITE DELLA SETTIMANA (4-7/4)

LE USCITE DELLA SETTIMANA (4-7/4)

 

I film della settimana

 

Bianca come il latte, rossa come il sangue

di Giacomo Campiotti

Con: Filippo Scicchitano, Aurora Ruffino, Gaia Weiss, Luca Argentero. Distribuzione: 01 Distribution. Genere: Drammatico. Durata: 102′ (Junior Cinema: Young – Teens)

Bianca come il latte, rossa come il sangue è stato un esordio letterario di quelli davvero rari, quelli di un uomo di trent’anni, Alessandro D’Avenia, che è riuscito a descrivere l’amore di un adolescente per una sua coetanea raccontando la vita di una persona in perenne trepidazione. Il protagonista di questa storia è un sedicenne innamorato di una ragazza che però sembra non notarlo, almeno all’inizio. Leo (Filippo Scicchitano) non sa come conquistare Beatrice (Gaia Weiss) e si rivolge sempre alla sua migliore amica Silvia (Aurora Ruffino) per avere consigli su come muoversi dentro un campo per lui ancora sconosciuto: l’amore. Quando Leo finalmente conosce la sua amata, scopre che lei ha tutt’altro per la testa e che sta soffrendo molto per una malattia molto grave. Dice il regista: “A sedici anni il tiepido non esiste. Ho cercato di realizzare un film che faccia sorridere ma anche pensare e commuovere. Un difficile equilibrio sul filo del rasoio. Parlare di valori, senza retorica. Raccontare un dolore ma avere un film pieno di vita. Mi sono avvicinato con grande rispetto e curiosità verso questi giovani attori. Il mio lavoro è stato soprattutto al loro servizio. Per aiutarli a non recitare, ma ad essere se stessi mantenendo la loro verità spiazzante.” Un film che parla di giovani in modo non banale e affronta tematiche importanti con rispetto e partecipazione.

 

Le avventure di Zarafa. Giraffa Giramondo

di Rémi Bezançon, Jean-Christophe Lie

Distribuzione: Good Films. Genere: Film d’animazione. Durata: 78′ (Junior Cinema: Baby)

Le avventure di Zarafa narra la storia della prima giraffa ad essere sbarcata in Francia come strabiliante dono del pascià egiziano per il re francese. Una giraffa diventata leggenda, una giraffa diversa dalle altre che attraversò l’Africa e la Francia a piedi, in nave e in mongolfiera a tappe serrate in mezzo a folle entusiaste di fronte allo stravagante ed elegante incedere dell’esotico animale. Animazione tradizionale per un film piacevole, accattivante per i bambini e da utilizzare anche a livello scolastico per i più piccoli.

 

Le altre uscite

 

Come un tuono

di Derek Cianfrance

Con: Bradley Cooper, Ryan Gosling, Eva Mendes. Distribuzione: Lucky Red. Genere: Thriller. Durata: 140′

Luke (Ryan Gosling) è uno stuntman che si esibisce in un circo con la sua motocicletta, facendo acrobazie e numeri di ogni tipo. Ha una relazione non stabile con Romina (Eva Mendes) e un giorno viene a sapere dalla sua vecchia fiamma che è padre di un bambino. Da quel momento Luke oltre al lavoro di stuntman inizia a fare delle rapine per riuscire a mantenere il figlio piccolo e Romina che lavora saltuariamente in uno squallido fast food…Il film, realizzato con cura e con un certo pregio formale, si distingue per mescolare azione e dramma. Il racconto ha toni molto realistici e risulta problematico per come affronta il rapporto genitori-figli. Da utilizzare eventualmente in condizioni mirate di dibattito o riflessione su temi relativi al degrado sociale di certi ambienti.

 

Hitchcock

di Sacha Gervasi

Con: Anthony Hopkins, Scarlett Johansson, Jessica Biel. Distribuzione: Fox. Genere: Drammatico. Durata: 98′

Siamo alla fine degli anni ‘50, uno dei più grandi registi del mondo, Sir Alfred Hitchcock vuole realizzare un film, titolo: Psycho. Ma nessuno lo vuole produrre. Il Maestro della ‘suspense’ si è innamorato del libro di Robert Bloch e della sceneggiatura di Joseph Stefano. Inoltre avrebbe degli interpreti eccezionali per questa storia che lui ritiene geniale. Le difficoltà sono tante: ha contro la Paramount, la censura e la stampa. Ha dalla sua parte la moglie Alma e, insieme, decidono di rischiare il tutto per tutto. Ipotecano la casa e il film se lo produce da solo. Storia della nascita di un film cult con una interpretazione aderentissima di Anthony Hopkins. Non è un vero e proprio film biografico, ma la vicenda di un momento molto particolare della carriera del grande regista americano e dell’importantissimo ruolo avuto dalla moglie come supporto umano e professionale.

  

Jimmy Bobo – Bullet to the Head

di Walter Hill

Con: Sylvester Stallone, Jason Momoa, Christian Slater. Distribuzione: Walt Disney. Genere: Thriller. Durata: 97′

Bullet to the Head, il nuovo thriller d’azione con Sylvester Stallone, racconta la storia di un sicario di New Orleans (Stallone) e di un poliziotto di Washington D.C. che si alleano per colpire gli assassini dei loro rispettivi partner. A parte il mestiere riconosciuto del regista e degli interpreti, il film, abbastanza di maniera, si distingue per una violenza eccessiva ed ostentata.

 

I film segnalati delle precedenti settimane

Il grande e potente Oz di Sam Raimi. Fantasy, distribuzione: Walt Disney (Junior Cinema: Teens)

Il lato positivo di David O. Russell. Commedia, distribuzione: Eagle Pictures

Il figlio dell’altra di Lorraine Levy. Drammatico, distribuzione: Teodora Film

L’amore inatteso di Anne Giafferi. Drammatico, distribuzione: Microcinema

I Croods di Kirk De Micco, Chris Sanders. Film d’animazione, distribuzione: Fox (Junior Cinema: Baby)

 Su Re di Giovanni Columbu. Drammatico, distribuzione: Sacher.

Un giorno devi andare di Giorgio Diritti. Drammatico, distribuzione: Bim.