LE USCITE DELLA SETTIMANA (5 – 8 DICEMBRE 2013)

LE USCITE DELLA SETTIMANA (5 – 8 DICEMBRE 2013)

USCITE CINEMA  5 – 8 DICEMBRE 2013

 

Uscite che possono essere di interesse:

 

BLUE JASMINE

di Woody Allen

Con: Peter Sarsgaard, Cate Blanchett, Alden Ehrenreich, Alec Baldwin. Distribuzione: Warner Bros. Genere: Drammatico

Utilizzo: Attività culturale/Cineforum

Una donna agiata (Cate Blanchet) si trova senza soldi a San Francisco, costretta a vivere con la sorella e a cambiare drasticamente il proprio stile di vita. Ad un certo punto incontra un uomo d’affari (Alec Baldwin) che potrebbe risolvere i suoi problemi finanziari, ma prima lei dovrà scoprire chi è, e soprattutto accettare San Francisco come la sua nuova casa….Classico film di Woody Allen con tutti i temi cari all’autore americano che, con un modo di raccontare molto europeo, affronta le nevrosi e le problematiche di una donna di oggi.

 

STOP THE POUNDING HEART

di Roberto Minervini

Con: Sara Carlson, Colby Trichell, Tim Carlson. Genere: Drammatico. Distribuzione: I Wonder Pictures

Utilizzo: Attività culturale/Cineforum

Sara ha pochi anni e tanti fratelli, vive in una fattoria del Texas insieme ai genitori, allevatori di capre che educano tutti i figli secondo i rigidi precetti della Bibbia. La sua è una vita serena e devota, passata ad accudire gli animali della fattoria, e a mantenere corpo e mente puri in attesa di un uomo che la prenda in moglie. L’incontro con Colby, allevatore di tori e cowboy da rodeo, turba la quotidianità di Sara precipitandola in una crisi profonda. Stop the Pounding Heart è un’esplorazione dell’adolescenza, della famiglia e dei valori sociali, un’analisi dell’America rurale che può essere utilizzata per un pubblico preparato per intavolare riflessioni e discussioni sui temi che propone.

 

BATTLE OF THE YEAR – LA VITTORIA È IN BALLO

di Benson Lee

Con: Josh Peck, Josh Holloway, Laz Alonso. Distribuzione: Warner Bros. Genere: Commedia.

Utilizzo: Attività ordinaria

L’olimpiade della break dance, overro la Battle of the year, si tiene ogni anno, attirando tutte le migliori squadre di ballo del mondo, il caso vuole che le più scarse sembrano essere quelle americane. Un uomo, un grande magnate di Hip Hop ed ex componente di una crea di Los Angeles, caparbiamente vuole riportare in auge il paese che ha dato vita alla competizione. Decide di farlo puntando su Blake, un ex grande allenatore di basket. Punta tutto sulla convinzione che se si ha l’allenatore giusto, si può arrivare in cima. A tre mesi dal grande evento il Dream Team, tirato su dai due, deve dimostrare di avere talento e voglia di vincere per portare a casa il trofeo ambito. Ispirato ai veri fatti del campionato a tema che ogni anni si tiene in Francia. Il film è tutto incentrato su quel tipo di danza e presenta scene di competizioni che possono piacere agli appassionati.

 

Le altre uscite:

 

OLDBOY

di Spike Lee

Con: Josh Brolin, Elizabeth Olsen, Samuel L. Jackson. Distribuzione: Universal. Genere: Drammatico.

Remake, firmato Spike Lee, del cult coreano di Park Chan-wook, diventato un’icona del ‘cinema della vendetta’, la trama parla di un uomo in cerca di vendetta dopo essere stato tenuto prigioniero per venti anni senza un motivo apparente e liberato improvvisamente senza alcuna spiegazione…Film crudo e violento pervaso da un’ansia di violenza del tutto eccessiva. Non bastano certi virtuosismi e il nome del regista a giustificarne l’utilizzo.

 

DIETRO I CANDELABRI

di Steven Soderbergh

Con: Michael Douglas, Matt Damon, Rob Lowe, Dan Aykroyd. Distribuzione: 01 Distribution. Genere: Drammatico

Prima di Elvis, Elton John, Madonna e Lady Gaga c’era Liberace – il famigerato pianista, bizzarro uomo di spettacolo e appariscente star di teatro e tv. Nome che era sinonimo di eccellenza dell’esibizione e stravaganza, ha infiammato ogni palco sul quale è salito, luminoso come i suoi candelabri ed uno stile che gli ha fatto guadagnare milioni di fan in tutto il mondo.

Nell’estate 1977, il giovane Scott Thorson entrò nel camerino di Liberace e, nonostante la differenza d’età e i loro mondi all’apparenza diversi, i due iniziarono una relazione segreta durata 5 anni. Per tutti Scott era un dipendente, al massimo un amico, ma in realtà la sua vita con Liberace era una giostra di divertimenti, stravaganza ed eccessi… Il film, formalmente molto curato, specie nella scenografia,  racconta in modo asettico e acritico, ma esplicito, la relazione omosessuale tra i due protagonisti.

 

ROMA CRIMINALE

di Gianluca Petrazzi

Con: Simona Cavallari, Simone Corrente, Corrado Solari. Distribuzione: Explorer. Genere: Poliziesco

Marco Lanzi, vice questore aggiunto in un commissariato della periferia romana, perde il padre, commissario, ucciso davanti ai suoi occhi quando era ancora bambino. Conosciuto per il suo carattere impulsivo e poco razionale, decide da quel giorno di seguire le sue orme e fare del suo lavoro una ragione di vita, al fianco di Gargiulo, ex collega del padre e amico di sempre… Film abbastanza convenzionale e di genere con tutti gli ingredienti del caso.

 

 

Film segnalati nelle precedenti settimane

 

Vado a Scuola di Pascal Plisson (Academy 2) Junior Cinema: Teens-Young

Cattivissimo me 2 di Raja Gosnell (Universal) Junior Cinema: Baby

La prima neve di Andrea Segre (Parthenos)

La gabbia dorata di Diego Quemada-Díez (Parthenos)

In solitario di Christophe Offenstein (Lucky Red)

Il passato di Asghar Farhadi (Bim)

African safari di Ben Stassen (Eagle)

Il terzo tempo di Enrico Maria Artale (Universal)

Black Nativity di Kasi Lemmons (Fox)

Free Birds – Tacchini in fuga di Jimmy Hayward (Adler) Junior Cinema: Baby

 

 Leggenda:  Alla voce utilizzo vengono indicate alcune sigle che possono essere di aiuto per la programmazione del film:

Attività ordinaria = Il film in genere è realizzato per il grosso pubblico con una valenza tipicamente commerciale. Fatto salvo che, se non è indicato diversamente, il film si rivolge comunque ad un pubblico adulto, si consiglia di utilizzare il film per più giorni, nel fine settimana e per il grosso pubblico in generale.

Attività culturale = Film di qualità che richiede un pubblico generalmente preparato.  Da utilizzare per più giorni e nel fine settimana in quelle sale che svolgono principalmente attività culturale. In occasioni mirate, in giorni stabiliti, per le altre sale.

Cineforum = Film particolarmente adatto per l’utilizzo in condizioni mirate, per occasioni di dibattito, riflessione e confronto.

Situazioni mirate =Documentari o eventi musicali o culturali di vario genere, mirati per un pubblico selezionato o di appassionati.

Junior Cinema (Baby-Teens-Young) = Film realizzato per un pubblico di ragazzi e per la visione familiare. Da proporre in ogni occasione riservata a questo tipo di pubblico. Se il film ha interesse didattico e scolastico è indicata la voce (scuole).  

I film, inoltre, sono raggruppati per: I film della settimana (particolarmente validi dal punto di vista artistico e per i valori che propongono), Altre uscite che possono essere di interesse (film che può risultare interessante per essere utilizzato in particolari situazioni o per interesse artistico o commerciale), Le altre uscite (film che non vengono consigliati per la programmazione).