LE USCITE DELLA SETTIMANA (6 – 9 FEBBRAIO 2014)

LE USCITE DELLA SETTIMANA (6 – 9 FEBBRAIO 2014)

USCITE CINEMA  6 – 9 FEBBRAIO 2014

 

I film della settimana:

 

ALL IS LOST – TUTTO È PERDUTO

di J.C. Chandor

Con: Robert Redford. Distribuzione: Universal. Genere: Drammatico.

Utilizzo: Attività ordinaria/Attività culturale/Cineforum 

Durante un viaggio in solitario attraverso l’Oceano Indiano, un uomo scopre che lo scafo del piccolo yacht ha iniziato ad imbarcare acqua, in seguito ad una collisione con un container alla deriva. Con il navigatore e la radio fuori uso, l’uomo si ritrova nel mezzo di una violenta tempesta. Nonostante la riparazione dei danni allo scafo e la sua intuizione da esperto marinaio unita ad una forza che smentisce la sua età, l’uomo riesce a malapena a sopravvivere alla tempesta. Con un semplice sestante ed alcune carte nautiche per stabilire la sua posizione, deve contare sulle correnti per mantenere viva la speranza di avvistare una nave di passaggio. Ma il sole implacabile, la minaccia degli squali e l’esaurimento delle sue riserve limitate lo costringono a guardare la morte in faccia…L’attore premio Oscar Robert Redford è il protagonista assoluto di questo thriller che si svolge in mare aperto, in cui un uomo disperso nell’Oceano deve lottare con tutte le sue forze per sopravvivere. Scritto e diretto da J.C. Chandor e con una Colonna Sonora affidata ad Alex Ebert (Edward Sharpe & The Magnetic Zeros), il film è un omaggio commovente, viscerale e potente all’ingegnosità dell’uomo e allo spirito di sopravvivenza.

 

KHUMBA –  CERCASI STRISCE DISPERATAMENTE

di Anthony Silverston

Distribuzione: Eagle Pictures. Genere: Film d’animazione. Durata: 85′

Utilizzo: Attività ordinaria – Junior Cinema: Baby

La vita non è tutta in bianco e nero per Khumba, giovane zebra nata con le strisce solo su metà del corpo. Quando il branco lo accusa, con estrema superstizione, di essere la causa della siccità che sta piegando il deserto e minacciando la sopravvivenza degli animali, Khumba parte con un energico gnu e un esuberante struzzo alla ricerca della leggendaria fonte d’acqua magica dove le prime zebre apparse sulla Terra si immersero per ottenere la ben nota pelle a strisce. In questa coraggiosa ricerca attraverso il grande deserto di Karoo, Khumba incontra tanti personaggi particolari e si trova ad affrontare un temibile leopardo con cui vivrà un combattimento epico per conquistare le sue strisce. Il film è simpatico, divertente e adatto per la visione familiare.

 

LA FEBBRE DELL’ORO

di Charles Chaplin (1925)

con Charles Chaplin, Georgia Hale, Mark Swain, Tom Murray. Genere: Commedia. Distribuzione: Cineteca di Bologna.

Utilizzo: Attività culturale/Cineforum

Nell’ambito dell’iniziativa “Il cinema ritrovato” la Cineteca di Bologna fa uscire in versione restaurata il film di Chaplin, ormai di diritto entrato nella storia del cinema. Come succede in questi casi è un’occasione per vedere sul grande schermo capolavori del passato, ridando al pubblico la possibilità di assaporarne la magia originaria. Iniziativa meritoria che merita la considerazione di esercenti e pubblico. 

 

Altre uscite che possono essere di interesse

 

A PROPOSITO DI DAVIS

di Ethan Coen, Joel Coen

Con: Oscar Isaac, Carey Mulligan, John Goodman, Justin Timberlake, Garrett Hedlund. Distribuzione: Lucky Red. Genere: Drammatico

Utilizzo: Cineforum

Nel Greenwich Village degli anni ’60 la musica era rigorosamente folk e il suo protagonista indiscusso era Bob Dylan. Eppure c’è una storia antecedente, quando ancora il boom di queste melodie era sconosciuto e i ragazzi che provavano a farsi sentire venivano dai sobborghi operai di New York in cerca di successo. Llewyn Davis impersonifica lo stereotipo di questi ragazzi: musicista, pieno di talento, che dorme sui divani di amici, o di gente che capita, senza soldi, perseguitato da una sfortuna sfacciata che a volte, sembra anche alimentare. Un ragazzo tormentato, caratterizzato da malinconia, un brutto carattere, abbandonato dal resto del gruppo, non sa se amare oppure odiare il successo. I fratelli Ethan e Joel Coen prendono questo ragazzo e lo trasformano in un film. Ispirato in parte alla memoria del folk singer Dave Van Ronk, il film è anche un personale omaggio dei due fratelli al cinema, ai loro film precedenti, al clima degli anni’60. Il film può essere utilizzato in situazioni mirate e per spettatori preparati, per affrontare tematiche relative al periodo storico che rappresenta, tenendo conto che molti aspetti possono risultare problematici e richiedere un approfondimento, come, per esempio, una visione benigna a favore dell’aborto. 

 

Le altre uscite

 

ROBOCOP

di José Padilha

Con: Joel Kinnaman, Gary Oldman, Michael Keaton, Abbie Cornish. Distribuzione: Warner Bros. Genere: Fantascienza.

RoboCop è ambientato nel 2028, anno in cui la multinazionale conglomerata OmniCorp è leader nell’industria robotica. All’estero, i droni da essa prodotti, vengono impiegati dalle forze militari da anni, ma sono stati vietati come tutori della legge all’interno dei confini americani. Ora la OmniCorp vorrebbe impiegare questa controversa tecnologia anche sul fronte interno, considerando questa opportunità un’occasione d’oro. Quando Alex Murphy (Joel Kinnaman) – marito affettuoso, padre e buon poliziotto, facendo del suo meglio per arginare l’ondata di criminalità e corruzione a Detroit,  resta gravemente ferito, la OmniCorp intravede un’occasione unica per creare un poliziotto ibrido, in parte uomo ed in  parte robot. La OmniCorp immagina un futuro in cui ogni città avrà il suo RoboCop, con conseguenti ricavi miliardari per i propri azionisti; ma alla OmniCorp stanno dimenticando una cosa fondamentale: che c’è pur sempre un uomo all’interno della macchina. Forse meno violento del precedente omonimo film, ma comunque privo di originalità e senza particolari pregi, il film è per un pubblico adulto e non è certo adatto ai ragazzi che, però, sono il pubblico target cui la pubblicità e la promozione del film lo rivolgono. Proprio per non proporre il film a un pubblico cui non sarebbe adatto, l’utilizzo può essere  evitato.

 

SMETTO QUANDO VOGLIO

di Sydney Sibilia

Con: Edoardo Leo, Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi. Distribuzione: 01 Distribution. Genere: Commedia 

Pietro Zinni ha trentasette anni, fa il ricercatore ed è un genio. Ma questo non è sufficiente. Arrivano i tagli all’università e viene licenziato. Cosa può fare per sopravvivere un nerd che nella vita ha sempre e solo studiato? L’idea è drammaticamente semplice: mettere insieme una banda criminale come non se ne sono mai viste. Recluta i migliori tra i suoi ex colleghi, che nonostante le competenze vivono ormai tutti ai margini della società, facendo chi il benzinaio, chi il lavapiatti, chi il giocatore di poker. Macroeconomia, Neurobiologia, Antropologia, Lettere Classiche e Archeologia si riveleranno perfette per scalare la piramide malavitosa. Il successo è immediato e deflagrante, arrivano finalmente i soldi, il potere, le donne e il successo. Il problema sarà gestirli…Commedia che vorrebbe essere di costume e parte da un’assunto interessante e originale (il problema del rapporto tra giovani e lavoro). Ben presto però si cade nell’ovvio e nel risaputo perdendo completamente di vista lo spunto iniziale.

 

HANSEL & GRETEL E LA STREGA DELLA FORESTA NERA

di Duane Journey

Con: Molly C. Quinn, Michael Welch, Lara Flynn Boyle. Distribuzione: Adler Entertainment. Genere: Horror.

Hansel e Gretel? Dimenticate le favole dell’infanzia, qui Hansel e Gretel non cercano dolci ma una stupefacente qualità di marijuana, la ‘Foresta nera’, che solo una vecchina che vive nel bosco possiede. Ma chi è davvero questa anziana signora? I due ragazzi lo scopriranno a loro spese, piombando in un incubo sanguinario dal quale sembra impossibile uscire…Horror e sangue si mischiano in un film dal quale non bisogna farsi fuorviare dal titolo. Se ne sconsiglia l’utilizzo.

 

Film segnalati nelle precedenti settimane

 

STILL LIFE di Uberto Pasolini (Bim)

FROZEN – IL REGNO DI GHIACCIO di Chris Buck, Jennifer (Walt Disney) Junior Cinema: Baby

PHILOMENA di Stephen Frears (Lucky Red)

THE BUTLER  di Lee Daniels (Videa CDE)

DISCONNECT di Henry Alex Rubin (Universal)

LA MIA CLASSE di Daniele Gaglianone (Distr. Indipendente)

C’ERA UNA VOLTA A NEW YORK di James Grey (Bim)

NEBRASKA di Alexander Payne (Lucky Red)

A SPASSO CON I DINOSAURI di Barry Cook, Neil Nightingale  (Fox) – Junior Cinema: Baby

BELLE & SEBASTIEN di Nicolas Vanier (Notorious) – Junior Cinema: Baby – Teens

 

 Leggenda:  Alla voce utilizzo vengono indicate alcune sigle che possono essere di aiuto per la programmazione del film:

Attività ordinaria = Il film in genere è realizzato per il grosso pubblico con una valenza tipicamente commerciale. Fatto salvo che, se non è indicato diversamente, il film si rivolge comunque ad un pubblico adulto, si consiglia di utilizzare il film per più giorni, nel fine settimana e per il grosso pubblico in generale.

Attività culturale = Film di qualità che richiede un pubblico generalmente preparato.  Da utilizzare per più giorni e nel fine settimana in quelle sale che svolgono principalmente attività culturale. In occasioni mirate, in giorni stabiliti, per le altre sale.

Cineforum = Film particolarmente adatto per l’utilizzo in condizioni mirate, per occasioni di dibattito, riflessione e confronto.

Situazioni mirate =Documentari o eventi musicali o culturali di vario genere, mirati per un pubblico selezionato o di appassionati.

Junior Cinema (Baby-Teens-Young) = Film realizzato per un pubblico di ragazzi e per la visione familiare. Da proporre in ogni occasione riservata a questo tipo di pubblico. Se il film ha interesse didattico e scolastico è indicata la voce (scuole).  

I film, inoltre, sono raggruppati per: I film della settimana (particolarmente validi dal punto di vista artistico e per i valori che propongono), Altre uscite che possono essere di interesse (film che può risultare interessante per essere utilizzato in particolari situazioni o per interesse artistico o commerciale), Le altre uscite (film che non vengono consigliati per la programmazione).