LE USCITE DELLA SETTIMANA (7 – 10 NOVEMBRE 2013)

LE USCITE DELLA SETTIMANA (7 – 10 NOVEMBRE 2013)

USCITE CINEMA 7 – 10 NOVEMBRE 2013

Il film della settimana:

 

PLANES

di Klay Hall

Distribuzione: Walt Disney. Genere: Animazione

Utilizzo: Attività ordinaria. Junior Cinema: Baby

Il piccolo Dusty è un aereo agricolo che ha con sé un grande cuore colmo di un sogno, quello di partecipare alle gare ad alta quota in competizione. L’unico problema di Dusty è che soffre di vertigini, non essendo stato progettato per gareggiare. Deciso a coronare il suo sogno chiede aiuto all’aviatore navale Skipper, che lo aiuta ad affrontare la sfida ed il campione indiscusso: Ripslinger. Dusty dovrà trovare tutto il coraggio e la carica necessaria per toccare vette altissime e dimostrare a tutti di potercela fare. Una favola d’avventura in 3D firmata Disney-Pixar, non certo originale perché troppo simile a “Cars”, ma realizzata con la consueta maestria e con una tecnica di animazione di alto livello, come al solito.

 

Uscite che possono essere di interesse:

 

PRISONERS

di Denis Villeneuve

Con: Hugh Jackman, Jake Gyllenhaal, Maria Bello, Paul Dano. Distribuzione: Warner Bros. Genere: Drammatico.

Utilizzo: Attività culturale/Cineforum

La storia ruota attorno alla scomparsa di due ragazzine di sei anni, in una grigia, freddissima giornata festiva del Ringraziamento, in una piccola cittadina della Pennsylvania. Dopo il classico pranzo ‘del tacchino’ i quattro genitori Keller e Grace (Hugh Jackman e Maria Bello) e Franklin e Nancy (Terrence Howard e Viola Davis) lasciano uscire le due bambine in strada da sole. Quando, dopo poco, iniziano a cercarle, è chiaro che è successo qualcosa di molto brutto…Ne segue un tesissimo, a tratti perfino brutale, dramma forense, a metà strada tra il poliziesco alla Mystic River, ed il morality play che solleva domande enormi, sulla giustizia, la vendetta, la paura. Diretto dal regista franco-canadese Denis Villeneuve, alla sua seconda regia dopo il candidato all’Oscar “Incendies”, colpisce lo spettatore come un pugno allo stomaco, costringendolo a mettere in discussione la propria capacità di giudizio. Il film è complesso, problematico, ma non banale e si presta ad approfondimenti e dibattiti.

 

QUESTIONE DI TEMPO

di Richard Curtis

Con: Rachel McAdams, Domhnall Gleeson, Tom Hollander. Distribuzione: Universal Italia

Genere: Commedia.

Utilizzo: Attività culturale/Cineforum

Giunto a Londra dalla Cornovaglia per diventare avvocato, Tim, che ha il potere di viaggiare nel tempo, incontra la bella ma insicura Mary (McAdams). I due si innamorano, ma per colpa di un fatale viaggio nel tempo, si allontanano per sempre. Si incontrano di nuovo, come se fosse la prima volta e continuano ad incontrarsi ancora fino a quando, giocando d’astuzia contro il tempo, Tim riuscirà finalmente a conquistare il suo cuore… Tuttavia, nel corso della sua insolita vita, Tim si rende conto che il suo dono straordinario non può preservarlo dalle sofferenze, e dagli alti e bassi che tutte le famiglie, ovunque, sperimentano. Una commedia che affronta problematiche familiari che possono dare adito a riflessioni e dibattiti sul tema.

 

LA GABBIA DORATA

di Diego Quemada-Díez

Con: Brandon López, Rodolfo Domínguez, Karen Martínez. Distribuzione: Parthenos. Genere: Drammatico. Durata: 110′

Utilizzo: Cineforum

Tre adolescenti guatemaltechi affrontano un drammatico viaggio per raggiungere gli Stati Uniti d’America, inseguendo il sogno proibito di una vita migliore. Un film sull’immigrazione, questa volta dal Messico agli Stati Uniti, con il seguito di orrori e tragedie che vi sono legati. Il film si presta ad essere utilizzato in situazioni mirate per dibattiti sul tema.

 

Le altre uscite:

 

MR. AMERICA

di Leonardo Ferrari Carissimi

Con: Anna Favella e Marco Cocci. Distribuzione: Velvet movie. Genere: Thriller

Chi era veramente Andy Warhol? La sua vita privata e, in particolare, gli effetti che il suo carisma ha avuto su tutti gli artisti che hanno composto la sua Factory, possono mettere in discussione la sua immagine divinizzata? Dubbi che pongono Warhol sul banco degli imputati, facendone un “cattivo maestro” sul doppio binario della produzione artistica e dell’influenza personale che ha avuto sulle vite di chi è stato suo discepolo. “Mr. America” si sofferma sui possibili effetti nefasti che Warhol ha avuto sulle vite di chi, a vari livelli, si è avvicinato a lui. Film complesso, da utilizzare eventualmente in situazioni mirate per affrontare approfondimenti sul personaggio presentato dal film.

 

RAMPART

di Oren Moverman

Con: Woody Harrelson, Steve Buscemi, Brie Larson. Distribuzione: One Movie. Genere: Azione

Los Angeles, 1999. Dave Brown, veterano della guerra nel Vietnam, è un agente di polizia che lavora in una sezione speciale riservata a coloro cui è riservato il “lavoro sporco”. Quando viene ripreso mentre pesta un semplice sospettato e si rifiuta comunque di rinnegare la sua condotta nonostante le pressioni del Dipartimento, inizierà per lui una spirale discendente che lo porterà a dover tirare le somme della sua vita.

 

SOMETHING GOOD

di Luca Barbareschi

Con: Carl Ng, Gary Lewis, Branko Djuric, Zhang Jingchu. Distribuzione: 01 Distribution. Genere: Thriller.

Luca Barbareschi alza il tiro e guarda anche ai mercati esteri con questo thriller ambientato ad Hong Kong che racconta un pezzo inquietante del lato oscuro della globalizzazione: il traffico di latte contaminato in Africa. Film di denuncia, storia d’amore, thriller internazionale, sono molte le sotto-trame che costituiscono il percorso del film che mette così troppa carne al fuoco e fa finire in secondo piano lo spunto iniziale che poteva essere approfondito in altro modo.

 

UN WEEKEND DA BAMBOCCIONI 2

di Dennis Dugan

Con: Adam Sandler, Kevin James, Chris Rock, Salma Hayek, Taylor Lautner. Distribuzione: Warner Bros. Genere: Commedia

Il cast comico che ha contraddistinto il primo episodio torna di nuovo. In questo capitolo Lenny ha deciso di trasferirsi con la sua famiglia in una piccola cittadina dove sia lui che i suoi amici sono cresciuti. Ma il paradosso è che questa volta sono proprio i bamboccioni a dover incassare la lezione dai propri figli, in un giorno davvero speciale: l’ultimo giorno di scuola. Nulla di nuovo e solite battute da scuola elementare.

 

GIOVANE E BELLA

di François Ozon

Con: Marine Vacth, Laurent Delbecque, Johan Leysen. Distribuzione: BIM

Genere: Drammatico. Durata: 95′

Una splendida studentessa diciassettenne di nome Isabelle, durante l’estate esplora la sessualità con un ragazzo. Tornata in città decide di volerne sapere di più e comincia a prostituirsi su appuntamento tramite internet, finisce col guadagnare molti soldi con zero spese. Un giorno però, durante un appuntamento con un cliente, un fatto cambierà per sempre la sua vita…Un recentissimo fatto di cronaca sembra ricalcare questa vicenda, raccontata con estremo distacco come se le azioni della protagonista fossero la normalità.

 

MACHETE KILLS

di Robert Rodriguez

Con: Danny Trejo, Alexa Vega, Mel Gibson. Distribuzione: Lucky Red. Genere: Azione.

Torna Il famoso ex- agente federale Machete Cortez (Danny Trejo). Questa volta viene assunto dal Presidente degli Stati Uniti in persona per una delirante e surrealistica missione che solo un uomo come lui può portare a termine. Si tratta di eliminare un rivoluzionario, folle enigmatico miliardario trafficante d’armi che, preso da deliri di onnipotenza, ha dichiarato guerra a tutto il mondo. Violenza eccessiva e debordante e l’ironia non basta ad attenuarla.

 

Film segnalati nelle precedenti settimane

 

Vado a Scuola di Pascal Plisson (Academy 2) Junior Cinema: Teens-Young

La prima neve  di andrea Segre (Parthenos)

Che strano chiamarsi Federico! di Ettore Scola (BIM)

  

Leggenda: Alla voce utilizzo vengono indicate alcune sigle che possono essere di aiuto per la programmazione del film:

Attività ordinaria = Il film in genere è realizzato per il grosso pubblico con una valenza tipicamente commerciale. Fatto salvo che, se non è indicato diversamente, il film si rivolge comunque ad un pubblico adulto, si consiglia di utilizzare il film per più giorni, nel fine settimana e per il grosso pubblico in generale.

Attività culturale = Film di qualità che richiede un pubblico generalmente preparato. Da utilizzare per più giorni e nel fine settimana in quelle sale che svolgono principalmente attività culturale. In occasioni mirate, in giorni stabiliti, per le altre sale.

Cineforum = Film particolarmente adatto per l’utilizzo in condizioni mirate, per occasioni di dibattito, riflessione e confronto.

Situazioni mirate =Documentari o eventi musicali o culturali di vario genere, mirati per un pubblico selezionato o di appassionati.

Junior Cinema (Baby-Teens-Young) = Film realizzato per un pubblico di ragazzi e per la visione familiare. Da proporre in ogni occasione riservata a questo tipo di pubblico. Se il film ha interesse didattico e scolastico è indicata la voce (scuole).

I film, inoltre, sono raggruppati per: I film della settimana (particolarmente validi dal punto di vista artistico e per i valori che propongono), Altre uscite che possono essere di interesse (film che può risultare interessante per essere utilizzato in particolari situazioni o per interesse artistico o commerciale), Le altre uscite (film che non vengono consigliati per la programmazione).