L’INCREDIBILE STORIA DI WINTER IL DELFINO 2

L’INCREDIBILE STORIA DI WINTER IL DELFINO 2

winterildelfino2

L’INCREDIBILE STORIA DI WINTER IL DELFINO 2

di Charles Martin Smith 

Al Clearwater Marine Aquarium in Florida, quando muore Panama, madre adottiva della delfina Winter, si crea un problema: per regolamento ogni delfino deve avere compagnia dentro la struttura che lo ospita. Dapprima viene individuata Mandy, che però guarisce e deve essere restituita alle acque. La soluzione arriva infine de Hope, una piccola delfina rimasta incagliata e incapace di sopravvivere in natura. Curata con attenzione, Hope guarisce del tutto e a quel punto viene testata la sua possibilità di convivenza con Winter. Un primo tentativo fallisce ma, al secondo, quando a Winter viene attaccata la pinna di supporto, i due sembrano piacersi e possono cominciare una vita in comune…. Il racconto riprende laddove si era concluso il precedente “L’incredibile storia di Winter il delfino” (2012). Tornano i personaggi componenti il gruppo che lavora al Clearwater Marine Aquarium. I due adolescenti (Sawyer e Alyssa) hanno qualche anno in più, avvertono un sentimento che li potrebbe tenere uniti, ma lui ha un’occasione importante all’Università di Boston e, dopo aver tutto sistemato all’Aquarium, si decide a partire. Il soccorso, l’aiuto e la protezione per gli animali rappresentano la linea portante dello script. Mille miglia lontano da pedanterie, ideologismi e toni estremi, il soggetto ha il pregio di far andare di pari passo la realtà di ambienti, luoghi, persone con il tono fiabesco della cornice e dei contorni. Si costruisce così un quadro piacevole che coinvolge e istruisce sul rapporto esseri umani/ambiente, aiutando i piccoli a mantenere il giusto approccio (“Non sappiamo se i delfini ridono, piangono o si commuovono, però è bello crederlo”). Ne deriva tutta l’importanza di tenere in piedi strutture come quella di Clearwater, che rappresentano un luogo di soccorso per gli animali e insieme diventano terreno nel quale le menomazioni dei delfini e quelle dei bambini trovano un punto di incontro, una solidarietà forte e profonda. Film da vedere con leggerezza e con attenzione ai particolari (non manca l’idea tutta americana del distacco da casa per gli studi).

* Il film è semplice, lineare, adatto alla visione familiare e ad un pubblico di adolescenti che meglio possono capire tutti gli aspetti legati alla storia.

 

L’INCREDIBILE STORIA DI WINTER IL DELFINO 2

di Charles Martin Smith

(Dolphin Tale 2) REGIA: Charles Martin Smith. SCENEGGIATURA: Charles Martin Smith, tratto dai personaggi creati da Karen Janszen, Noam Dromi. INTERPRETI: Morgan Freeman, Ashley Judd, Harry Connick Jr., Nathan Gamble. FOTOGRAFIA: Daryn Okada (Formato: Panoramico Colore). MUSICA: Rachel Portman. PRODUZIONE: Bob Engelman, Broderick Johnson, Andrew Kosove. DISTRIBUZIONE: Warner Bros. GENERE: Drammatico. ORIGINE: USA. ANNO: 2014. DURATA: 107’. – (Junior Cinema: Teens)

 

 

 

Scrivi un Commento

Effettua il LOGIN per inviare un commento.