L’ORSO YOGHI

L’ORSO YOGHI

di Eric Brevig
 
( Yogi Bear) REGIA: Eric Brevig. SCENEGGIATURA: Jeffrey Ventimilia, Joshua Sternin, Brad Copeland, ispirato ai personaggi creati da William Hanna e Joseph Barbera. INTERPRETI: T.J. Miller, Tom Cavanagh, Nathan Corddry, Andrew Daly. FOTOGRAFIA: Peter James (Formato: Panoramico/Colore- 3D). MUSICA: John Debny (Colonna sonora: Dolby-Stereo). PRODUZIONE: Sunswept Entertainment, De Line Pictures, Picnic Basket, Rhythm And Hues. DISTRIBUZIONE: Warner Bros. Pictures Italia. GENERE: Commedia. ORIGINE: USA. ANNO: 2011. DURATA: 90′. – (Junior Cinema: Baby)
 
Yoghi e Bubu sono due orsi combina guai, grandi amici e sempre a caccia dei cestini da picnic dei visitatori dello Jellystone Park (sinonimo del vero Jellowstone Park). Furbi e veloci, i due sono la dannazione del Ranger Smith, incaricato della salvaguardia e della protezione del parco e dei suoi ospiti. Tuttavia, la pacchia per i due orsi e per i loro amici animali sta per finire: per ripianare i fondi cittadini l’amministrazione ha deciso di vendere il parco ai commercianti di legname. Yoghi, Bubu e il Ranger Smith dovranno trovare al più presto una soluzione e salvare Jellystone Park dalla chiusura definitiva….

50 anni e non sentirli: per Yoghi e Bubu il tempo non sembra essere trascorso. Si sorride ancora, nonostante i 50 anni del personaggio: per tutti gli eterni bambini amanti dell’irriverenza di un simpatico ruba-merende.Dal Braccobaldo Show al cinema, passando per serie tv e dvd, la storica coppia d’orsi torna sul grande schermo in veste 3D. L’ambientazione è la stessa di sempre: Jellystone Park. L’umorismo anche: gag furbette in cui il testimone passa dall’anchorman (Yoghi) alla fedele spalla (Bubu). Nonostante una fedeltà all’originale un po’ troppo ostinata, si ride e si sorride tra un’esplosione di fuochi pirotecnici e una fuga fortuita su un velivolo artigianale. Un film destinato ai più piccoli ma anche a tutti gli eterni bambini amanti della bonaria irriverenza di un simpatico ruba-merende, che si crede “il più intelligente della media degli orsi”. Alla faccia dei supereroi.

* Sono solo i simpatici protagonisti animali – ovvero il golosissimo orso Yoghi, sempre pronto a rubare le merende ai visitatori del parco di Yellystone e il suo dolce amico Bubu – a esser realizzati in computer graphic, ma, tuttavia, gli umani hanno l’aria anche loro di appartenere al mondo dei cartoni e recitano di conseguenza. Ne risulta una storia a sfondo ecologico adatta per i più piccini, che vede impegnati i nostri eroi ed un buon ranger a salvare la riserva naturale dalle trame speculative di un odioso politico. Una curiosità: l’ambientazione è negli Stati Uniti, ma in realtà la meravigliosa foresta del film si trova in Nuova Zelanda.

CLASSIFICAZIONE FILM: Baby
Tipologia Utilizzo: GENERALE

Scrivi un Commento

Effettua il LOGIN per inviare un commento.