Programmazione cinema Nuova Aurora – Sansepolcro 12 – 16 Mag.

Programmazione cinema Nuova Aurora – Sansepolcro 12 – 16 Mag.

GIUBILEO DELLA MISERICORDIA AL CINEMA

L’ ACEC Toscana, in occasione del Giubileo della Misericordia e della Giornata per le Comunicazioni Sociali, presenta al Cinema Nuova Aurora di Sansepolcro un percorso di tre film che si rivolgono ad un pubblico adulto, giovanile e infantile e che, affrontando tematiche di carattere umano e religioso, invitano a riflettere attraverso il cinema sui segni di misericordia che le vicende mostrate propongono.

  MARIE  HEURTIN (dal buio alla luce)
di Jean-Pierre Améris. Con: Isabelle Carré, Ariana Rivoire, Brigitte Catillon. Drammatico, Francia.
Il film viene presentato nella versione che permette la visione anche ai non udenti

Marie Heurtin

Giovedì 12 ore 21,30

E’ difficile immaginare come sia vivere in un mondo senza suoni e senza immagini. Con questo film il regista Jean-Pierre Ameris presenta la storia di Marie Heurtin, nata nel 1885 in una casa di contadini che fino all’età di 10 anni vive la libertà nella forma più primitiva, ma limitata dal buio delle sue incapacità. L’amore dei genitori purtroppo non basta a crescere una bambina con tali difficoltà, la quale viene portata nel convento delle suore di Larnay. Il primo incontro è turbolento e solo la coraggiosa suor Marguerite si avvicina con cautela alla creatura impaurita. Inizia così la missione di Marguerite di illuminare l’oscurità del mondo da cui Marie non è mai potuta uscire. Prendersi cura degli altri, dei più deboli e indifesi, degli scartati dalla società è grande opera di misericordia e la stessa vocazione religiosa di suor Marguerite si realizzerà pienamente nel rapporto affettivo-educativo con Marie: diventeranno “luce” e gioia per l’anima l’una per l’altra, perché tra loro agisce Dio, quella Presenza che non si può toccare, ma guida e sostiene il compito di ognuna, alimentando pazienza e fiducia.

captainamericacivilwarVenerdì 13 ore 21,30
Sabato 14  ore  21,30

Domenica 15 
ore 16,00-18,45-21,30
Lunedì 16  ore 21,30

CAPTAIN AMERICA: CIVIL WAR

di Anthony Russo, Joe Russo

Con: Chris Evans, Robert Downey Jr., Scarlett Johansson, Sebastian Stan, Daniel Bruehl, Frank Grillo, Chadwick Boseman, Anthony Mackie. Distribuzione: Walt Disney Pictures. Genere: Fantasy.  Junior Cinema: Teens – Young

Captain America: Civil War è la naturale prosecuzione della storyline di supereroi iniziata nel 2008 con Iron Man che ad oggi conta una dozzina di film. Il film inaugura la serie “guerra civile” della produzione marveliana e vede nella vicenda scontrarsi Iron Man e Captain America. La storia accantona momentaneamente gli scenari apocalittici per concentrarsi sulla faida interna. Capitan America e Iron Man, entrambi leader del box office, del merchandising e del corso degli eventi, rappresentano le due facce della stessa moneta americana, che guardano verso strade differenti per raggiungere gli stessi obiettivi, scegliendo tra ciò che è moralmente giusto e ciò che è convenientemente giusto. Si dà risalto a questioni etiche: i supereroi a chi devono rendere conto? Gli effetti collaterali del loro operato, anche se a fin di bene, sono ingenti. Il mondo è salvo, ma sanguinante. Ci vuole un’autorità superiore che decida quando, dove e come debbano intervenire, un controllo adeguato che possa ridurre le conseguenze delle loro azioni. Il tutto in uno scenario di grande spettacolarità che rende questo film uno dei migliori della serie.

GOD’S NOT DEAD
 Giovedì 19 Maggio ore 21,30

God's not dead

di Harold Cronk. Con: Willie Robertson, David A.R. White, Shane Harper. Drammatico, USA.

Quanto sei disposto a rischiare per difendere quello in cui credi ? E’ la domanda che si pone Josh Wheaton, studente universitario che al primo giorno di lezione si scontra con il professor Radisson, docente di Filosofia. Alla richiesta di quest’ultimo di ammettere che Dio sia morto, Josh rifiuta e accetta la sfida del professore: dovrà dimostrare all’intera classe che Dio esiste, superando difficoltà e momenti di crisi interiore. Film interessante ed originale che mette in risalto il valore della fede e della testimonianza di questa. In un mondo odierno in cui siamo chiamati con misericordia a prenderci cura dei nostri fratelli nella fede, uccisi e perseguitati perché cristiani in tante parti del mondo, questo film ci fa riflettere su altre persecuzioni, meno cruente, ma forse più subdole e mascherate, che avvengono nel nostro mondo occidentale dove non meno forte diventa oggi la richiesta di testimonianza.