Programmazione cinema Nuova Aurora – Sansepolcro 7 Mag. – 11 Mag. 2015

Programmazione cinema Nuova Aurora – Sansepolcro 7 Mag. – 11 Mag. 2015

Programmazione cinema Nuova Aurora – Sansepolcro
7 Mag. – 11 Mag. 2015 
 

 JuniorCinema_colori  ATTENZIONE: 
Quando trovate il marchio “Junior cinema” vuol dire che il film è adatto ad un pubblico di bambini / ragazzi

Serate d’autore

La famiglia Belier

Giovedì 7 
ore 21,30

LA FAMIGLIA BELIER 
di Eric Lartigau

Con: Karin Viard, François Damiens, Eric Elmosnino, Louane Emera, Roxane Duran. Distribuzione: BIM Distribution. Genere: Commedia

 

Nella famiglia Bélier, sono tutti sordi ad eccezione della sedicenne Paula, che fa da interprete per i suoi genitori e per la gestione della loro fattoria. Un giorno, spinta dall’insegnante di musica che ha scoperto le sue doti canore, Paula decide di partecipare al concorso indetto da Radio France. Questa scelta di vita per lei significherebbe però allontanarsi dalla famiglia e avvicinarsi alla vita adulta. Commedia francese fresca e ricca di sentimento. Originale nell’impostazione e nello svolgimento, il film offre uno spaccato di vita familiare coinvolgente e commovente con personaggi ricchi di autenticità. Il film, già presentato ai primi di Aprile al Cinema Nuova Aurora viene riproposto per il successo ottenuto.

Cinema insieme –   

adalineleternagiovinezza

 Venerdì 8 
ore 21,30 
Sabato 9
ore 20.00 e 22,00 – Domenica 10
ore 17,30 – 20,00 – 22,00
Lunedì 11

ore 21,30

ADALINE – L’ETERNA GIOVINEZZA
di Lee Toland Krieger

Con: Amanda Crew, Blake Lively, Harrison Ford, Michiel Huisman. Distribuzione: Eagle Pictures. Genere: Drammatico

 

Il giovane regista Lee Toland Krueger porta al cinema il suo nuovo film, Adaline – L’Eterna Giovinezza, con Blake Lively protagonista di un viaggio nel tempo, inaspettato e romantico.  Adaline, infatti, smette di invecchiare dopo un grave incidente. Il film colpisce emotivamente ma raccoglie anche sufficienti intuizioni sul nostro fascino per la giovinezza eterna che è un’arma a doppio taglio: la giovinezza eterna, mito di tanti romanzi e personaggi dell’immaginario, sarebbe un dono o una condanna? Spunto di riflessione interessante e sempre attuale, che il giovane regista rende sullo schermo con uno stile moderno, dinamico e accattivante. Il film offre anche uno spunto interessante nel considerare il passaggio del tempo attraverso il XX° secolo con le vicende che lo hanno caratterizzato, per cui la vita di Adaline diviene un mezzo per mostrare toni, umori e tragedie che hanno coinvolto il così detto “secolo breve”.