QUALCOSA DI STRAORDINARIO

QUALCOSA DI STRAORDINARIO

di Ken Kwapis

(Big Miracle) REGIA: Ken Kwapis. SCENEGGIATURA: Jack Amiel, Michael Begler, tratto da libro “Freeing the Whales” di Thomas Rose. INTERPRETI: Drew Barrymore, John Krasinski, Kristen Bell, Ted Danson, Stephen Root. FOTOGRAFIA: John Bailey (Formato:Cinemascope/Colore). MUSICA: Cliff Eidelman. PRODUZIONE: Anonymous Content, Working Title. DISTRIBUZIONE: Universal Pictures. GENERE: Drammatico. ORIGINE: USA. ANNO: 2012. DURATA: 102′. – (Junior Cinema: Teens)

Il cronista locale Adam Carlson non vede l’ora di lasciare l’Alaska per un mercato migliore. Nel momento però in cui la sua carriera sembra ormai avviata, il mondo intero inizia a stargli alle costole. Tra un magnate del petrolio, capi di stato e giornalisti affamati di notizie arrivati fino al gelido avamposto, a dargli vero filo da torcere è però Rachel Kramer, ambientalista senza peli sulla lingua, oltre che sua ex fidanzata. I due sono costretti a organizzare un’improbabile coalizione di nativi Inuit, compagnie petrolifere, militari russi e americani, accantonando le loro divergenze, per riuscire a liberare una famiglia di gigantesche balene grigie rimaste intrappolate sotto i ghiacci del Circolo Polare Artico. Nel momento in cui l’attenzione del mondo intero si rivolge a nord, salvare questi animali diventa una causa comune per nazioni normalmente schierate una contro l’altra per portare ad una momentanea interruzione della Guerra Fredda…

Pubblicato nel 1989, il libro “Freeing the whales”, scritto dal giornalista Thomas Rose e nato come articolo sull’ormai estinto “Spy magazine”, è la cronologica descrizione degli eventi che hanno caratterizzato l’enorme sforzo effettuato per portare in salvo le tre balene grigie della California che, l’anno precedente, rimasero intrappolate a largo della costa di Barrow, in Alaska, durante la loro migrazione nel mese di Ottobre. Una vicenda che, se all’epoca catturò l’attenzione della stampa e della Casa Bianca dell’allora Presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan, sembra oggi aver attirato quella di Ken Kwapis, regista, tra l’altro, della riuscita commedia romantica “La verità è che non gli piaci abbastanza” (2009), prodotta e interpretata da Drew Barrymore. Del resto, è proprio quest’ultima a concedere anima e corpo a Rachel Kramer, ambientalista che, affiancata dal reporter Adam Carlson organizza un’improbabile coalizione per un’operazione, costituita da imponenti tentativi di rottura di chilometri di ghiaccio con l’aiuto di una rompighiaccio sovietica impegnata a spingere le gelide lastre verso l’entroterra.

* Come nei film del genere vi sono ottime riprese subacquee e la fotografia dei gelidi ambienti del nord risulta bella e interessante. Il tema è ecologista e il film può essere utilizzato anche in ambito scolastico (scuola media).

CLASSIFICAZIONE FILM: Teens
Tipologia Utilizzo: GENERALE

Scrivi un Commento

Effettua il LOGIN per inviare un commento.