RIO

RIO

di Carlos Saldanha
 
(Rio) REGIA: Carlos Saldanha. SCENEGGIATURA: Don Rhymer. FOTOGRAFIA: Renato Falcão (Formato:Cinemascope/Colore- 3D). MUSICA: John Powell (Colonna sonora: Dolby-Stereo). PRODUZIONE: Twentieth Century Fox Animation, Blue Sky Studios. DISTRIBUZIONE: 20th Century Fox. GENERE: Film d’animazione. ORIGINE: USA. ANNO: 2011. DURATA: 96’. – (Junior Cinema: Baby)

Dai creatori della saga de “L’Era Glaciale” arriva Rio, una commedia avventurosa sulla riscoperta del proprio lato selvaggio. Blu è un pappagallo Ara addomesticato che non ha mai imparato a volare e vive una vita comoda insieme alla sua padrona e migliore amica Linda nella piccola città di Moose Lake, in Minnesota. Blu e Linda pensano che lui sia l’ultimo della sua specie, ma quando scoprono che un’altra Ara vive a Rio de Janeiro, viaggiano in quella lontana ed esotica terra per trovare Jewel, il corrispettivo femminile di Blu. Non molto tempo dopo, Blu e Jewel vengono rapiti da un gruppo di maldestri contrabbandieri di animali. Con l’aiuto dell’intelligenza pratica di Jewel e di un gruppo di saggi ed eloquenti uccelli di città, Blu riesce a scappare. Adesso, con i nuovi amici dalla sua parte, Blu dovrà trovare il coraggio di imparare a volare, combattere i rapitori che stanno andando via e tornare da Linda, la migliore amica che un pappagallo possa avere…..

Autore di alcuni dei maggiori fenomeni d’animazione degli ultimi anni, fondatore e ‘motore’ del Blue Sky Studio, la celebre factory di pellicole animate che fa riferimento alla 20th Century Fox, il regista Carlos Saldanha, di cui ricordiamo successi del calibro di “Era Glaciale” e “Robots”, riscopre le sue origini con questo nuovo blockbuster animato, che grazie agli sgargianti colori tropicali sfrutta al massimo le tecniche tridimensionali. Cittadino newyorkese da molti anni, Saldanha è legatissimo alla sua città natale Rio de Janeiro. Un legame che non è estraneo alla decisione ed alla cura nel realizzare il suo ultimo lungometraggio, la cui priorità, a detta del regista, è di catturare l’essenza e l’amore per la vita del luogo. Una attitudine difficilmente traducibile in immagini, ma che il regista ed i suoi collaboratori – che prima di mettersi a lavorare sul film hanno soggiornato a Rio – hanno colto pienamente.

* Non è sbagliato dire che il vero protagonista del film è la città di Rio, vista nei suoi punti più caratteristici, ma anche colta nella sua essenza di straordinario posto in cui molti contrasti si toccano. L’elemento essenziale è negli sgargianti colori che caratterizzano la città, il suo carnevale, i suoi abitanti e il suo panorama e il regista lo coglie in modo splendido, aiutato anche da un ottimo uso del 3D, restituendo un’atmosfera di allegria e di gioia.

CLASSIFICAZIONE FILM: Baby
Tipologia Utilizzo: GENERALE

Scrivi un Commento

Effettua il LOGIN per inviare un commento.