SCUSA MI PIACE TUO PADRE

SCUSA MI PIACE TUO PADRE

GENERE: Commedia, Drammatico, Romantico REGIA: Julian Farino ATTORI: Hugh LaurieCatherine KeenerAdam BrodyLeighton MeesterBoyd HolbrookAlia ShawkatOliver PlattAllison JanneyTim GuineeAya CashLucas Papaelias FOTOGRAFIA: Steven Fierberg  MONTAGGIO: Carole KravetzJeffrey M. Werner MUSICHE: Klaus Badelt PRODUZIONE: Likely Story, Olympus Pictures DISTRIBUZIONE: M2 Pictures PAESE: USA 2012 DURATA: 90 Min FORMATO: Colore

 In una località del New Jersey, in una classica zona borghese americana con vialetti e grandi case con giardini ordinatissimi vivono due famiglie assolutamente ‘standard’ dove i mariti fanno footing insieme e le mogli o dirigono un coro natalizio o si occupano di rapporti sociali. In questa atmosfera da fotoromanzo scoppia l’inevitabile : uno dei due mariti si innamora della figlia ‘moderna’ dell’altra coppia. A questo punto tutto procede nei più classici dei canovacci con tentativi di spiegazioni e comportamenti sempre più da ‘rimbambito’  dell’anziano innamorato. Il lieto fine è scontato : la giovane si lascia convincere a cambiare partner da una sua vecchia fiamma tornata alla carica.

La morale di tutto  è espressa chiaramente in una dialogo del film proprio dal protagonista:  ‘se la cosa ci fa star bene perché privarcene? ‘ . Anzi c’è di più, alla figlia del neoinnamorato viene fatto osservare che il voler far tornare  in famiglia suo padre non è altro che un atto di egoismo. 
Su queste basi si trascina una storia da telenovela senza momenti che riescono a tenere desta  l’attenzione ma che non riescono neppure a suscitare un sorriso se non si toglie una scena in cui la moglie abbandonata insegue con la macchina il marito fra le aiuole del proprio giardino addobbato per il natale: una scena alla ridolini!
Considerazione: un film lo si va a vedere o perché si legge una critica favorevole, o perché affronta tematiche interessanti  o per il tam-tam degli amici ; un cinema può metterlo in programma per uno di questi motivi o perché il box office lo pone nella top list:  se  guardando il box office degli incassi concluderete che il pubblico gradisce, andatelo a vedere , ma non dite che non eravate stati avvertiti. 

 

Scrivi un Commento

Effettua il LOGIN per inviare un commento.