USCITE CINEMA 14 – 17 Maggio 2015

USCITE CINEMA 14 – 17 Maggio 2015

Uscite Cinema 14 – 17 Maggio 2015

 

Film che possono essere di interesse

 

CALVARIO

di John Michael McDonagh

Con: Dylan Moran, Aidan Gillen, Kelly Reilly, Chris O Dowd, Brendan Gleeson. Distribuzione: Fox. Genere: Drammatico

Utilizzazione: Attività culturale/Cineforum

Padre James Lavelle (Brendan Gleeson) è un sacerdote che cerca ogni giorno di rendere il mondo un posto migliore anche se è sempre più rattristato per l’atteggiamento indifferente degli abitanti della piccola città in cui vive. Un giorno, durante una confessione, viene minacciato di morte. Da quel momento Padre James, nonostante continui a rassicurare la sorella (Kelly Reilly) e ad aiutare i membri della sua parrocchia, sente che una forza oscura è intorno a lui, e non sa se avrà il coraggio di affrontare il suo personale Calvario. Film complesso, di introspezione psicologica che alterna momenti di tipo riflessivo ad altri in cui l’aspetto poliziesco-thriller prende il sopravvento.

 

IL RACCONTO DEI RACCONTI

di Matteo Garrone

Con: Salma Hayek, Vincent Cassel, Toby Jones, John C. Reilly, Alba Rohrwacher. Distribuzione: 01 Distribution. Genere: Fantasy.

Utilizzazione: Attività culturale/Cineforum

Il soggetto del film è ispirato e liberamente tratto da “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile, geniale autore napoletano del XVII secolo le cui fiabe sono universalmente riconosciute come antesignane di tutta la letteratura fiabesca dei secoli successivi. Il progetto, al cui sviluppo ha partecipato lo stesso Matteo Garrone, collaborando alla scrittura del soggetto e della sceneggiatura, insieme a Edoardo Albinati, Ugo Chiti e Massimo Gaudioso, si propone come un grande affresco in chiave fantastica del periodo barocco, raccontato attraverso le storie di tre regni e dei loro rispettivi sovrani. Curato nelle scenografie e nella realizzazione il film è una sontuosa rievocazione d’epoca, collegata ad una fantasia che riecheggia antichi racconti popolari.

 

MAD MAX: FURY ROAD

di George Miller

Con: Teresa Palmer, Charlize Theron, Nicholas Hoult, Tom Hardy. Distribuzione: Warner Bros. Genere: Fantascienza.

Utilizzazione: Attività culturale/Cineforum

Mad Max: Fury Road è il quarto capitolo della saga di Mad Max/Il Guerriero della Strada, scritto e diretto da George Miller. Il film che racconta di un mondo post-apocalittico, è ambientata nei meandri più remoti del nostro pianeta, in un paesaggio desertico dove l’umanità si è spezzata e la maggior parte delle persone sono in preda alla follia, lottando costantemente per vivere. All’interno di questo vuoto permeato di sangue e fuoco si muovono due ribelli, che potrebbero essere gli unici in grado di porre fine a tutto questo. C’è Max, un uomo d’azione e di poche parole, che sta cercando un equilibrio dopo che la moglie e il figlio sono stati uccisi in questa ondata di caos. E poi c’è Furiosa, una donna convinta che la strada verso la sopravvivenza passi attraverso il deserto fino alla sua terra natia. Il film si può definire un fantasy d’azione d’autore, presentando un universo visionario in cui scene ed immagini riproducono il caos del racconto. Per questo, al di là di quanto possa apparire e pur nella notevole spettacolarità delle scene, il film si rivolge ad un pubblico adulto e preparato.

 

NOMI E COGNOMI

di Sebastiano Rizzo

Con: Enrico Lo Verso Maria Grazia Cucinotta Marco Rossetti, Antonio Stornaiolo. Distribuzione: Draka Production. Genere: Drammatico.

Utilizzazione: Attività culturale/Cineforum

Domenico Riva è uno stimato giornalista che da Milano rientra, con la sua famiglia, nella sua terra d’origine: un piccolo paese del Sud Italia. Direttore della più importante testata giornalistica del luogo, attiva un progressivo risveglio della coscienza civile del paese. Tutto si gioca attorno ai fatti di una discarica abusiva oggetto di mire illecite e loschi traffici; Riva e i suoi, faranno il loro lavoro: raccontare i fatti. In un susseguirsi di successi e insuccessi, vittorie e sconfitte, anche familiari, Riva porterà avanti il suo impegno, fino anche a sacrificare la sua famiglia che tanto ama. Temi attuali in un sud Italia martoriato da incuria e malaffare.