USCITE CINEMA 26 – 29 MAGGIO 2016

USCITE CINEMA 26 – 29 MAGGIO 2016

USCITE CINEMA 26 – 29 Maggio 2016

 

Film segnalati

 

ALICE ATTRAVERSO LO SPECCHIO

di James Bobin

Con: Mia Wasikowska, Johnny Depp, Helena Bonham Carter, Anne Hathaway, Michael Sheen, Alan Rickman, Sacha Baron Cohen. Genere: Fantasy. Distribuzione: Walt Disney Pictures.

Utilizzazione: attività ordinaria – Junior Cinema: Baby – Teens

 

Alice Kingsleigh (Mia Wasikowska) ha trascorso gli ultimi anni seguendo le impronte paterne e navigando per il mare aperto. Al suo rientro a Londra, si ritrova ad attraversare uno specchio magico che la riporta nel Sottomondo dove incontra nuovamente i suoi amici il Bianconiglio, il Brucaliffo, lo Stregatto e il Cappellaio Matto (Johnny Depp) che sembra non essere più in sé. Il Cappellaio ha perso la sua Moltezza, così Mirana (Anne Hathaway) manda Alice alla ricerca della Chronosphere, un oggetto metallico dalla forma sferica custodito nella stanza del Grand Clock che regola il trascorrere del tempo. Tornando indietro nel tempo, incontra amici – e nemici – in diversi momenti della loro vita e inizia una pericolosa corsa per salvare il Cappellaio prima dello scadere del tempo. Nuova trasposizione delle avventure di Alice nel paese delle meraviglie di cui il film rappresenta il sequel. Come sempre la scenografia è sontuosa e l’animazione splendida, per un racconto enigmatico e senza tempo che rappresenta il trionfo della fantasia.

 

JULIETA

di Pedro Almodóvar.

Con: Emma Suarèz, Adriana Ugarte, Rossy De Palma, Inma Cuesta, Darío Grandinetti.. Genere: Drammatico.

Utilizzazione: attività culturale/Cineforum

 

Il film racconta la vita di Julieta, una donna che nel 2015 è sull'”orlo di una crisi di nervi” e comincia a dare i primi segni di follia. La sua vita, dopo un periodo di felicità, è stata abbandonata ad un destino amaro, dove si susseguono una serie di disastri uno dietro l’altro. Solo un miracolo potrà salvarla. E forse sta per accadere davvero qualcosa di straordinario. Pedro Almodòvar torna alla regia con un film nuovamente dedicato al mondo femminile: “un dramma molto forte” che riprende “il cinema delle donne, delle grandi protagoniste femminili”.

 

PELÉ

di Jeff Zimbalist, Michael Zimbalist

Con: Kevin de Paula, Leonardo Lima Carvalho, Diego Boneta, Vincent D’Onofrio, Rodrigo Santoro. Genere: Biografico, Drammatico. Distribuzione: M2 Pictures.

Utilizzazione: attività ordinaria – Junior Cinema: teens – Young

 

Pelè racconta l’incredibile storia vera del leggendario giocatore di calcio che da semplice ragazzo di strada raggiunse la gloria, appena diciasettenne, trascinando la nazionale brasiliana alla vittoria del suo primo mondiale nel 1958 e diventando poi il più grande calciatore di tutti i tempi vincendo altre due Coppe del Mondo. Nato in povertà, affrontando un’infanzia difficile, Pelé ha usato il suo stile di gioco poco ortodosso e il suo spirito indomabile per superare ogni tipo di ostacolo e raggiungere la grandezza che ha ispirato un intero Paese.

 

ERA D’ESTATE

di Fiorella Infascelli

Con: Valeria Solarino, Massimo Popolizio, Giuseppe Fiorello, Elisabetta Piccolomini, Claudia Potenza. Genere: Drammatico. Distribuzione: 01 Distribution.

Utilizzazione: attività culturale/Cineforum

 

L’Asinara, 1985. In una notte come tante sbarcano sull’isola Giovanni Falcone e Paolo Borsellino con le proprie famiglie. Il trasferimento è improvviso e la minaccia, intercettata dai Carabinieri dell’Ucciardone, è grave: un attentato contro i due giudici e i loro familiari partito dai vertici di Cosa Nostra. E’ un’estate calda, e nella piccola foresteria di Cala D’oliva, i due magistrati e le loro famiglie vivono isolati dalla piccola comunità di civili dell’Asinara, controllati a vista dalle guardie penitenziare. Una condizione che non tutti riescono a sopportare.

 

FIORE

di Claudio Giovannesi

Con: Daphne Scoccia, Josciua Algeri, Valerio Mastandrea, Gessica Giulianelli. Genere: Drammatico. Distribuzione: Bim.

Utilizzazione: attività culturale/Cineforum

 

Carcere minorile. Daphne, detenuta per rapina, si innamora di Josh, anche lui giovane rapinatore. In carcere i maschi e le femmine non si possono incontrare: la relazione di Daphne e Josh vive solo di sguardi da una cella all’altra, brevi conversazioni attraverso le sbarre e lettere clandestine. Il carcere non è più solo privazione della libertà ma diventa anche mancanza d’amore. Fiore è il racconto del desiderio d’amore di una ragazza adolescente e della forza di un sentimento che infrange ogni legge. Il film è anche un ottimo mezzo per riflettere sulla situazione delle carceri in Italia e sulle loro problematiche.

 

TANGERINES – MANDARINI

di Zaza Urushadze

Con: Misha Meskhi, Giorgi Nakashidze, Elmo Nuganen, Raivo Trass, Lembit Ulfsak. Distribuzione: P.F.A. Films. Genere: Drammatico.

Utilizzazione: attività culturale/Cineforum

 

Al culmine del conflitto del 1991 tra la Georgia e la Repubblica separatista di Abcasia, una piccola enclave di estoni stanziali è quasi deserta, tranne che per Ivo e Margus, che hanno scelto di rimanere, malgrado gli scontri vicini. Un giorno, la guerra giunge sul loro uscio di casa, lasciandovi due miliziani feriti, appartenenti ad opposti schieramenti. Ivo decide di portarli dentro e mentre si prende cura di loro, scopre quanto siano profonde le cicatrici della guerra. Sarà possibile una pace?

 

Le altre uscite

 

COLONIA

di Florian Gallenberger

Con: Emma Watson, Daniel Bruehl, Michael Nyqvist. Distribuzione: Good Films. Genere: Thriller.

 

Il film racconta la storia di Lena e Daniel, una giovane coppia che si trovava in Cile durante il sanguinoso colpo di stato di Pinochet del 1973: lui verrà sequestrato dalla polizia segreta del Generale, lei dovrà andare alla sua ricerca. Lo troverà in una zona misteriosa nota come Colonia Dignidad, dove opera una misteriosa setta che, di fatto, gestisce una prigione.

 

SOMNIA

di Mike Flanagan

Con: Kate Bosworth, Thomas Jane, Jacob Tremblay. Genere: Horror. Distribuzione: Koch Media.

 

Jessie e Mark , in seguito alla tragica scomparsa del loro unico figlio, decidono di adottare il piccolo Cody, un dolce e amorevole bambino di otto anni. Ma Cody nasconde un inconfessabile segreto, che lo porta a essere terrorizzato alla sola idea di addormentarsi. In un primo momento la coppia crede che il suo passato tormentato sia la causa della sua avversione per il sonno, ma presto scoprono il vero motivo: i sogni di Cody si manifestano nella realtà mentre dorme, trasformandosi in veri e propri incubi.

 

FRÄULEIN – UNA FIABA D’INVERNO

di Caterina Carone

Con: Christian De Sica, Lucia Mascino, Therese Hämer. Distribuzione: Videa. Genere: Commedia.

 

La più grande tempesta solare che l’uomo ricordi si abbatte sulla Terra provocando sbalzi di corrente e blackout. Una ben più profonda tempesta si scatena nell’animo di Regina, scontrosa e solitaria zitella da tutti chiamata Fräulein, dopo che un misterioso turista sui sessanta, uomo smarrito e infantile, oltrepassa il cancello del suo albergo chiuso da anni. Quello che doveva essere il fugace “scontro” di una notte, si trasformerà ben presto in una tempestosa convivenza.

 

IL TRADUTTORE

di Massimo Natale

Con: Claudia Gerini, Kamil Kula, Silvia Delfino, Anna Safroncik. Distribuzione: Europictures. Genere: Thriller.

 

Andrei Bina è uno studente rumeno che grazie a una borsa di studio frequenta un corso di specializzazione in lingue straniere all’Università. Dato che i soldi della borsa sono pochi, di sera lavora in una pizzeria e di giorno saltuariamente in questura, dove traduce gli interrogatori e le intercettazioni di suoi connazionali. Andrei – che oltre al romeno e all’italiano, parla perfettamente diverse lingue, tra cui il tedesco – viene messo in contatto dalla sua tutor con una sua amica antiquaria, Anna Ritter, che vuole far tradurre il diario del marito tedesco, scomparso da poco in circostanze misteriose. Andrei viene catapultato in un mondo che fino a quel momento non aveva neppure osato pensare.