USCITE CINEMA 28 APRILE – 1 MAGGIO 2016

USCITE CINEMA 28 APRILE – 1 MAGGIO 2016

USCITE CINEMA 28 Aprile – 1 Maggio 2016

 

Film segnalati

 

LA FORESTA DEI SOGNI

di Gus Van Sant

Con: Matthew McConaughey, Naomi Watts, Jordan Gavaris, Ken Watanabe, Katie Aselton. Distribuzione: Lucky Red. Genere: Drammatico.

Utilizzazione: Attività culturale/cineforum

 

C’è una foresta ai piedi del monte Fuji dove le persone si ‘perdono’, lasciandosi dietro la vita e i suoi affanni. Qualche volta ci ripensano e ritornano sui loro passi seguendo il filo sottile che ancora li lega al mondo o seguendo come Hänsel e Gretel le briciole della loro esistenza. Arthur Brennan, professore di fisica e ricercatore scientifico, ha deciso di suicidarsi e di infilare il sentiero che conduce a Aokigahara. A un passo dal gesto definitivo, Arthur incrocia il destino di un altro uomo. Ferito e smarrito, Takumi Nakamura è stato dequalificato al lavoro e vuole pagare con la vita il disonore. Poi cambia idea. I polsi incisi ma la volontà ricucita, cerca la via per uscire dalla foresta. Lo accompagnerà Arthur, rimandando il suo dolore e trovando un nuovo domani. Un film intenso e toccante che pone domande non banali di carattere spirituale ed umano.

 

FUGA DAL PIANETA TERRA

di Cal Brunker

Genere: Animazione , Avventura. Distribuzione: 01 Distribution. Uscita: 28 Aprile 2016.

Utilizzazione: Attività ordinaria – Junior Cinema: Baby-Teens

 

Il più famoso viaggiatore spaziale del Pianeta Baab, Scorch Supernova, è un eroe grazie anche all’aiuto del fratello cervellone Gary, il responsabile delle missioni della BASA. Quando il rigoroso capo della BASA, Lena, intercetta una richiesta di aiuto dal Pianeta Oscuro, un mondo notoriamente pericoloso che si trova ai limiti dell’universo, Scorch non perde l’opportunità di tuffarsi in una missione di salvataggio senza precedenti. Ma Gary cerca di convincere il fratello a evitare il viaggio, ben sapendo che nessun esploratore intergalattico è mai tornato da questo mondo lontano (anche conosciuto come Terra).

 

LUI È TORNATO

di David Wnendt

Con: Oliver Masucci. Distribuzione: Nexo Digital. Genere: Commedia.

Utilizzazione: Attività culturale/cineforum

Estate. Giorni nostri. In una zona residenziale di Berlino Adolf Hitler si sveglia improvvisamente proprio nel luogo dove un tempo si trovava il suo bunker. Sono passati 70 anni dalla sua “scomparsa”. La guerra è finita, il suo partito non c’è più, la sua amata Eva non è lì per consolarlo e la società tedesca è completamente diversa da come la ricordava, tanto che anche i bambini che lo notano per primi si prendono gioco di lui. Lo riconosce però un reporter che lo filma e lo trova una perfetta imitazione dell’originale. Così, contro ogni probabilità, Adolf Hitler inizia una nuova carriera in televisione perché viene universalmente scambiato per un brillante comico, anche se lui è davvero chi sostiene di essere e le sue intenzioni non sono cambiate…

 

APPENA APRO GLI OCCHI – CANTO PER LA LIBERTÀ

di Leyla Bouzid

Con: Baya Medhaffer, Ghalia Benali, Montassar Ayari, Aymen Omrani. Distribuzione: Cineclub Internazionale. Genere: Drammatico.

Utilizzazione: Attività culturale/cineforum

 

La storia è ambientata a Tunisi, nell’estate 2010, pochi mesi prima della Rivoluzione. La diciottenne Farah si è appena diplomata e la sua famiglia vorrebbe iscriverla alla facoltà di Medicina. Lei non la pensa allo stesso modo. Canta in un gruppo politico rock. Vuole essere una cittadina attiva e impegnata in difesa delle libertà civili, ma vuole anche divertirsi, scoprire l’amore e vivere la città di notte. Uno spaccato di vita in una città araba che sogna una vita diversa improbabile e difficile.

 

BENVENUTI… MA NON TROPPO

di Alexandra Leclère

Con: Karin Viard, Valérie Bonneton, Didier Bourdon, Michel Vuillermoz, Josiane Balasko, Patrick Chesnais, Firmine Richard. Genere: Drammatico. Distribuzione: Officine UBU

Utilizzazione: Attività culturale/cineforum

 

A causa di un inverno particolarmente rigido, il governo francese indice misure speciali che obbligano i cittadini proprietari di appartamenti con stanze libere ad accogliere le persone più disagiate che non possono permettersi un alloggio. Un vento di panico si scatena in tutta la Francia, soprattutto al civico 86 di rue du Cherche Midi, dove sorge un lussuoso palazzo dell’area più esclusiva del centro parigino. Qui abitano la famiglia Dubreuil, d’estrazione borghese e conservatrice, e i coniugi Bretzel, intellettuali e radical chic. La monotonia del condominio verrà messa a soqquadro da questa coabitazione forzata, e nel confronto con i nuovi arrivati gli inquilini benestanti scopriranno la loro vera indole.

 

LA MEMORIA DELL’ACQUA

di Patricio Guzman

Genere: Documentario. Distribuzione: I Wonder Pictures

Utilizzazione: Attività culturale/cineforum

 

Un bottone di madreperla incrostato nella ruggine di una rotaia in fondo al mare: è una traccia dei desaparecidos di Villa Grimaldi a Santiago, il grande centro cileno di detenzione e tortura sotto la dittatura di Pinochet. Un fiume che scorre e il tintinnio delle cascate: è la canzone dell’acqua alla base della cultura dei Selknams, popolazione nativa sudamericana trucidata dai colonizzatori. Due massacri, e la memoria dell’acqua: sono le chiavi narrative per raccontare la storia di un Paese e delle sue ferite ancora aperte, per percorrere il Cile e la sua bellezza, il Cile e la sua violenza.

 

LO STATO CONTRO FRITZ BAUER

di Lars Kraume

Con: Burghart Klaußner, Rüdiger Klink, Sebastian Blomberg, Michael Schenk, Stefan Gebelhoff. Genere: Drammatico. Distribuzione: Cinema

Utilizzazione: Attività culturale/cineforum

 

Germania, 1957. Una cortina di reticenza e omertà è calata sui nazisti che si macchiarono di atroci crimini di guerra. E’ lo Stato stesso a nascondere il suo terribile passato. Ma il procuratore Fritz Bauer non può accettare che uomini come Eichmann si godano la vita liberi e tranquilli. Per scovarlo attiva ogni possibile mezzo e fa di tutto. Perfino rivolgersi al Mossad israeliano. Alto tradimento o gesto estremo per scuotere le coscienze e ottenere giustizia? Un personaggio mal digerito, contestato, accusato, dimenticato e finalmente riscoperto come un eroe. La Germania riscopre anche con il cinema la sua storia.

 

SOLE ALTO

di Dalibor Matanic

Con: Tihana Lazovic, Goran Markovic, Nives Ivankovic, Dado Cosic, Stipe Radoja. Genere: Drammatico. Distribuzione: Tucker Film.

Utilizzazione: Attività culturale/cineforum

 

Tre diversi decenni, due villaggi confinanti travolti dalla storia e tre storie d’amore sono qui riunite in un classico racconto che serve per ripercorrere la recente storia della ex Jugoslavia.

 

 

Le altre uscite

 

ZETA

di Cosimo Alemà

Con: Salvatore Esposito, Jacopo Olmo Antinori, Irene Vetere, Diego Germini. Distribuzione: Koch Media. Genere: Drammatico

In una Roma che si divide verticalmente tra centro e periferia, ricchi e poveri, famosi e non famosi, Alex/Zeta, Gaia e Marco sono tre amici poco meno che ventenni con il sogno di sfuggire al destino che la società ha in serbo per loro. La vita di strada, il lavoro al mercato, i casermoni di periferia, la povertà, il piccolo spaccio, il sogno dell’hip hop: questa è la vita per Alex fino a che il sogno non diventa realtà, e lui si trova catapultato nel mondo del rap a giocarsi la sua partita e a far vedere quanto vale. Ma gestire il proprio destino è una faccenda complessa e Alex commette molti errori, fino a ritrovarsi solo, con un successo effimero e senza punti di riferimento. Dovrà affrontare i suoi demoni, la durezza del mondo e la sua confusione per superare la linea d’ombra, imparando ad amare la sua rabbia e riuscendo nell’impresa più difficile: capire fino in fondo cosa desidera. Zeta è una storia hip hop di formazione, amicizia, amore e riscatto; una corsa a ritmo di rap all’inseguimento dei propri sogni e del proprio destino.

 

LA COPPIA DEI CAMPIONI

di Giulio Base

Con: Max Tortora, Massimo Boldi. Distribuzione: Notorious Pictures. Genere: Commedia

 

Due dipendenti della stessa multinazionale vincono alla lotteria aziendale un paio di biglietti per la finale della Champions League. Uno milanese, l’altro romano, uno benestante e l’altro nullatenente si conoscono per la prima volta all’imbarco per Praga detestandosi a prima vista. Una turbolenza costringe l’aereo a un atterraggio di emergenza in Slovenia e da qui inizia la disavventura dei due che tra liti, vendette e armistizi diventeranno…quasi amici. Solita commedia con toni di farsa.

 

THE DRESSMAKER – IL DIAVOLO È TORNATO

di Jocelyn Moorhouse

Con: Kate Winslet, Liam Hemsworth, Judy Davis, Hugo Weaving, Sarah Snook, Caroline Goodall, Kerry Fox, Rebecca Gibney, Gyton Grantley. Genere: Thriller. Distribuzione: Eagle Pictures

 

The Dressmaker è ambientato nel 1951. Tilly Dunnage, affascinante e talentuosa stilista, dopo aver lavorato per anni per i più grandi atelier parigini di haute couture, decide di far ritorno a Dungatar, un piccolo paesino nel sud est dell’Australia. Dopo quasi 20 anni di assenza, Tilly, che, ancora bambina, ha dovuto abbandonare la città natale in seguito a un tragico evento, torna per stare accanto all’eccentrica madre, Molly, e affrontare con la voglia di vendetta un passato scomodo e doloroso.

 

10 CLOVERFIELD LANE

di Dan Trachtenberg

Con: Mary Elizabeth Winstead, John Gallagher Jr., Mat Vairo, Maya Erskine. Distribuzione: Universal. Genere: Thriller

 

Prodotto dalla Bad Robot di J.J. Abrams e dalla Insurge Pictures, divisione della Paramount Pictures, 10 Cloverfield Lane è un thriller inquietante che segue le caratteristiche del genere.