USCITE CINEMA 29 Gennaio – 1 Febbraio 2015

USCITE CINEMA 29 Gennaio – 1 Febbraio 2015

 

Uscite Cinema 29 Gennaio – 1 Febbraio 2015

 

Film che possono essere di interesse

 

CORRI RAGAZZO CORRI

di Pepe Danquart

Con: Andrzej Tkacz, Kamil Tkacz, Elisabeth Duda. Distribuzione: Lucky Red. Genere: Drammatico.

Utilizzazione: Attività culturale/Cineforum (Scuole)

In occasione della Giornata della Memoria 2015, Lucky Red porta in sala per un evento di tre giorni il 26, 27 e 28 Gennaio, Corri ragazzo corri, il film di Pepe Danquart ispirato alla storia vera di Yoram Fridman e tratto dall’omonimo romanzo di Uri Orlev. Jurek ha circa nove anni quando fugge dal ghetto di Varsavia. Costretto a separarsi dai fratelli e dai genitori per salvarsi dai nazisti, vivrà i durissimi tre anni che lo separano dalla fine della guerra nei boschi e nei villaggi vicino alla capitale. Imparerà a dormire sugli alberi e a cacciare per nutrirsi. Sopravviverà ai gelidi inverni chiedendo ospitalità, contraccambiandola con manodopera. In questo duro viaggio, Jurek, incontrerà persone che lo aiuteranno ed altre che lo tradiranno ma non perderà mai la forza per andare avanti.

 

FURY

di David Ayer

Con: Brad Pitt, Logan Lerman, Shia LaBeouf, Jon Bernthal, Michael Peña. Distribuzione: Moviemax. Genere: Guerra

Utilizzazione: Attività culturale/Cineforum 

Siamo alla fine della seconda guerra mondiale, nell’aprile dell’anno 1945. Come gli alleati si spingono nell’European Theate, un agguerrito sergente dell’esercito chiamato Wardaddy comanda un carro armato Sherman e il suo equipaggio di cinque uomini in una missione mortale dietro le linee nemiche. In inferiorità numerica e disarmato, Wardaddy e i suoi uomini devono affrontare forze molto potenti nei loro tentativi eroici per colpire al cuore la Germania nazista. Il film presenta una non banale riflessione sulla guerra e le sue conseguenze, senza mancare di accennare anche a problematiche di tipo spirituale e religioso. Il tono estremamente realistico e la presenza di scene molto drammatiche ne consigliano l’uso per spettatori preparati.

 

IL GRANDE QUADERNO

di János Szász

Con: László Gyémánt, András Gyémánt, Piroska Molnár. Distribuzione: Academy2

Utilizzazione: Attività culturale/Cineforum

Due fratelli gemelli vengono affidati dalla madre alla nonna, sperando che in questo modo possano sopravvivere alla crudeltà della Seconda Guerra Mondiale, in un villaggio al confine ungherese. La nonna non si può certo dire che sia amorevole e dolce, tutt’altro, così i due fratelli dovranno imparare a cavarsela da soli dal male che li circonda. Film duro e complesso, non privo di un suo certo fascino, da riservare comunque a spettatori esperti e preparati.

 

NOTTE AL MUSEO 3: IL SEGRETO DEL FARAONE

di Shawn Levy

Con: Ben Stiller, Owen Wilson, Dan Stevens e Robin Williams. Distribuzione: Fox. Genere: Commedia.

Utilizzazione: Attività ordinaria – Junior Cinema: Teens

Quando il potere magico della tavola di Ahkmenrah comincia a morire, Larry deve intervenire per salvare la magia ed i suoi amici prima che sia troppo tardi…Siamo al terzo episodio della fortunata serie che vede come protagonista Ben Stiller, guardiano di museo alle prese con personaggi, animali e cose che si animano. Questa volta in trasferimento a Londra, la storia si arricchisce di ulteriori fantastiche invenzioni, risultando divertente e piacevole. Da ricordare la presenza di Robin Williams nella sua ultima interpretazione. Il film offre lo spunto per ricordare personaggi famosi e collocarli nei periodi storici in cui vissero oltre ad essere una commedia ricca di trovate ed adatta alla visione familiare.

 

UNBROKEN

di Angelina Jolie

Con: Domhnall Gleeson, Jack O’Connell, Finn Wittrock. Distribuzione: Universal. Genere: Drammatico.

Utilizzazione: Attività ordinaria – Attività culturale/Cineforum -Junior Cinema: Teens – Young

Il Premio Oscar Angelina Jolie dirige e produce Unbroken, un dramma epico che racconta l’incredibile storia dell’atleta olimpionico ed eroe di guerra, Louis “Louie” Zamperini (Jack O’Connell), che insieme ad altri due membri dell’equipaggio, è riuscito a sopravvivere su una zattera per 47 giorni, in seguito ad un disastroso incidente aereo durante la Seconda Guerra Mondiale, per poi essere catturato dalla Marina giapponese e spedito in un campo di prigionia. Il film racconta le prove e le difficoltà incontrate nel campo di prigionia e la grande forza morale dell’uomo e dell’atleta, offrendo un quadro che esalta i valori della speranza e della volontà contro tutte le avversità, aprendosi infine anche alla riflessione e al perdono.

 

TURNER

di Mike Leigh

Con: Timothy Spall, Paul Jesson, Dorothy Atkinson. Distribuzione: BIM Distribution. Genere: Drammatico

Utilizzazione: Attività culturale/Cineforum

Turner, l’ultimo film di Mike Leigh con Timothy Spall, vincitore della Palma d’Oro come Miglior attore al Festival di Cannes, è il ritratto dell’ultimo quarto di secolo della vita del grande ed eccentrico pittore britannico William Turner. Il film, formalmente ineccepibile nella ricostruzione storica, racconta una personalità complessa e imprevedibile, non facile da comprendere e avvicinare, come talvolta capita con gli artisti. Da sottolineare anche la notevole durata (143’).

 

Le altre uscite

 

ITALIANO MEDIO

di Maccio Capatonda (Marcello Macchia)

Con: Maccio Capatonda, Herbert Ballerina, Lavinia Longhi. Distribuzione: Medusa. Genere: Commedia

Giulio Verme è un ambientalista convinto in crisi depressiva, che alla soglia dei 40 anni si ritrova a fare la ‘differenziata’ in un centro di smistamento rifiuti alla periferia di Milano. Avvilito, furioso, depresso è ormai totalmente incapace di interagire con chiunque: con i colleghi di lavoro, con i vicini, con la famiglia e con Franca, la compagna di una vita.

Non ci sono più speranze per il nostro protagonista fino a quando incontra Alfonzo, un suo vecchio e odiato amico di scuola che ha però un rimedio per tutti i suoi mali: una pillola miracolosa che gli farà usare solo il 2% del proprio cervello anziché il 20%, come si dice comunemente….Commedia al limite del demenziale con qualche notazione di costume.

 

GEMMA BOVARY

di Anne Fontaine

Distribuzione: OfficineUBU. Genere: Commedia

Rifacendosi a Madame Bovary, il film ne ripercorre la vicenda ai nostri giorni in un ambiente rurale e isolato dal resto del mondo. Peccato che la storia sia un pretesto pruriginoso per mettere in evidenza gli aspetti scabrosi della storia, dimenticando via via tutto il resto.