In Uscite della settimana

Uscite Cinema 9 – 12 Gennaio  2020

Film segnalati

 

HAMMAMET
di Gianni Amelio

Genere: Drammatico. Origine: Italia. Distribuzione: 01 Distribution. Con: Pierfrancesco Favino, Livia Rossi, Luca Filippi, Silvia Cohen, Omero Antonutti, Renato Carpentieri, Giuseppe Cederna, Claudia Gerini.
Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Hammamet, ultimo film di Gianni Amelio, è incentrato sulla figura di Bettino Craxi (magistralmente interpretato da Pierfrancesco Favino), come politico e come uomo in uno dei periodi più critici della storia d’Italia. A distanza di 20 anni dalla morte di uno degli uomini politici più importanti della Repubblica Italiana, Amelio riporta all’attenzione di tutti il nome di Craxi, un tempo sulle testate di tutti i giornali e oggi occultato silenziosamente sotto strati e strati di sabbia. Per Amelio, che ha sceneggiato il film assieme ad Alberto Taraglio, quello su Craxi è un film più attento al versante privato della sua vicenda che a quello pubblico e non potrebbe essere diversamente, dato il troppo poco tempo trascorso dai fatti narrati per un giudizio storico e politico di quelle vicende. Oltre ad affrontare il tema del potere e della sua “irrimediabile perdita”, il film racconta le precarie condizioni fisiche di Craxi, malato da tempo. Nel film si alterano personaggi ispirati a quelli reali e altri di fantasia. Per le riprese, oltre a vari set e location, Amelio ha scelto e ottenuto di girare anche nella vera villa dei Craxi in Tunisia. ” Mi sembrava importante ritornare ai primi anni ’90 e poi alla fine del secolo,” ha dichiarato il regista. “Io racconto sei mesi di vita di un uomo politico importante, ma non è un arco narrativo che somigli a una biografia, tutto il contrario. racconto gli spasmi di un’agonia”.

 

LA RAGAZZA D’AUTUNNO
di Kantemir Balagov

Genere: Drammatico. Origine: Russia. Distribuzione: Movies Inspired. Con: Vasilisa Perelygina, Konstantin Balakirev, Viktoria Miroshnichenko, Andrey Bykov, Igor Shirokov, Kseniya Kutepova, Alyona Kuchkova, Olga Dragunova, Veniamin Kac.
Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Il film diretto da Kantemir Balagov è ambientato nella Leningrado del 1945, sul tramonto di una Seconda guerra mondiale che ha distrutto la città, abbattuto i palazzi e soprattutto ha annientato la sua popolazione, tra chi è morto sotto i duri colpi dell’assedio e chi invece è morto dentro. In questo clima così oscuro, nel quale la vita e la morte continuano a lottare imperterrite tra loro, vivono due donne, Iya e Masha. Mentre si affannano ad avanzare su una strada fatta di detriti e rovine, le due cercano di ricostruire le loro esistenze, confidando nella speranza di superare l’accaduto e di riuscire andare avanti.

 

PICCOLE DONNE
di Greta Gerwig

Genere: Drammatico. Origine: USA. Distribuzione: Warner Bros. Con: Emma Watson, Saoirse Ronan, Timothée Chalamet, Florence Pugh, Eliza Scanlen, Laura Dern, Meryl Streep, Bob Odenkirk, Chris Cooper.
Utilizzazione: attività ordinaria – Junior Cinema: Teens – Young

Nuovo adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Louise May Alcott, Piccole Donne segna il ritorno di Greta Gerwig dietro alla macchina da presa a due anni di distanza dal suo folgorante esordio “Ladybird”, pluricandidato agli Oscar. L’approccio scelto da Gerwig alla fonte è duplice sia dal punto di vista formale che dei contenuti. Narrativamente, de-costruisce la storia che conosciamo strutturandola in una serie di flashback e continui passaggi tra passato e presente, partendo quasi dalla fine, quando Amy si trova in Europa con la zia March e Jo a New York e rivelando dunque subito cose che le lettrici del romanzo scoprono molto più avanti, in modo graduale e più sorprendente. È sicuramente una forma di racconto più contemporanea e azzardata, che toglie coesione all’insieme (del film colpiscono più i singoli quadri che la composizione generale), ma permette alla regista di mettere da subito al centro dell’attenzione il personaggio che più le sta a cuore, Jo, che non a caso affida alla sua attrice prediletta, Saoirse Ronan. Da sempre affascinata dalla lotta femminile per l’indipendenza e la ricerca di un posto nel mondo che non sia quello stabilito dalla società degli uomini, Gerwig calca la mano sugli aspetti già presenti in origine, facendo della sua Jo una ragazza avanti con i tempi.

 

SULLE ALI DELL’AVVENTURA
di Nicolas Vanier

Genere: Avventura. Origine: Francia, Norvegia. Distribuzione: Lucky Red. Con: Jean-Paul Rouve, Melanie Doutey, Louis Vazquez, Lilou Fogli, Frédéric Saurel, Grégori Baquet, Ariane Pirié, Philippe Magnan.
Utilizzazione: attività ordinaria – Junior Cinema: Baby – Teens

Sulle ali dell’avventura, diretto da Nicolas Vanier, è la storia di un padre e di un figlio. L’uomo, di nome Christian, è uno scienziato visionario, esperto di oche selvatiche; suo figlio, invece, è un adolescente che, come tutti i ragazzi della sua età, trascorre il tempo con i videogiochi. Per il giovane l’idea di trascorre un’intera vacanza con suo padre in mezzo alla natura è un vero incubo, lontano dalla tecnologia, così fondamentale per lui. Eppure, inaspettatamente padre e figlio si ritroveranno uniti da un progetto folle e allo stesso tempo nobile: salvare una specie di oche in pericolo. La missione richiederà l’ausilio dell’aeromobile di Christian con il quale i due intraprenderanno un viaggio pericoloso e incredibile. Raccontato come un romanzo di formazione, in cui il protagonista (figlio) prende sempre più coscienza del valore del suo rapporto con il padre, il film è anche un appassionante resoconto di un viaggio ai limiti dell’inverosimile, che ci porta ad immergerci completamente nella natura, nei suoi cicli e nelle sue leggi. I ragazzi potranno trovarvi interesse e divertimento nel seguire le difficoltà dei due nel generoso tentativo di salvare le oche, ma alla base del film c’è anche un forte richiamo al rispetto della natura, al valore dell’amicizia e degli affetti familiari.

 

Le altre uscite

 

CITY OF CRIME
di Brian Kirk

Genere: Thriller. Origine: USA. Distribuzione: Universal. Con: Chadwick Boseman, Taylor Kitsch, Sienna Miller, J.K. Simmons, Keith David, Stephan James, Victoria Cartagena, Gary Carr, Jamie Neumann, Alexander Siddig, Christian Isaiah, Louis Cancelmi.

Il film racconta la storia di un detective della polizia di New York, Andre Davis, alle prese con una frenetica caccia all’uomo, sulle tracce di una coppia di rapinatori ed ex veterani di guerra che hanno ucciso otto poliziotti. I due criminali avevano deciso di attuare un furto di cocaina, ma l’impresa si era rivela più complicata del previsto e una volta giunti sul posto otto ufficiali, hanno aperto il fuoco uccidendoli uno a uno. Per la loro cattura a Davis viene affidato un partner, il detective della narcotici Frankie Burns, e in accordo con il capitano McKenna, decidono di far chiudere tutti i 21 ponti della città per evitare la fuga dei killer. La frenetica caccia all’uomo, però, si dovrà svolgere in un’unica notte, infatti alle 5 del mattino i ponti verranno riaperti. Prima che i due criminali riescano a fuggire con nuove identità, Davis e Burns riescono a identificarli. Diverrà sempre meno chiaro, però, se è il detective a essere sulle tracce di qualcuno o se è lui stesso a essere braccato, dopo la scoperta di un’enorme cospirazione alle sue spalle.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca