In Le uscite della settimana

Uscite Cinema 28 Novembre – 1 Dicembre  2019

Il film della settimana

 

FROZEN 2: IL SEGRETO DI ARENDELLE

di Chris Buck, Jennifer Lee

Genere: Animazione. Origine: USA. Distribuzione: Walt Disney Pictures.
Utilizzazione: attività ordinaria – Junior Cinema: Baby – Teens

Frozen 2 – Il segreto di Arendelle vede Elsa, Anna, Kristoff, Olaf e Sven affrontare una nuova sfida che li metterà sulle tracce di un incredibile segreto da svelare. Sono trascorsi 3 anni dagli eventi del primo “Frozen – Il Regno di Ghiaccio” e Arendelle sembra aver ritrovato la pace. Elsa ha ormai imparato a governare i suoi straordinari poteri, mentre Anna è felice di aver trovato in Kristoff l’amore che tanto sognava. Tuttavia, la tranquillità del regno è destinata a essere turbata da una nuova minaccia proveniente dal passato. Mentre le due sorelle, Olaf, Kristoff e l’alce Sven stanno giocando, Elsa sente una voce angelica che non smette di tormentarla e che finisce per risvegliare in lei poteri legati ad alcuni spiriti incantati, gli stessi con cui suo padre si era confrontato molti anni prima. Quando tutti gli elementi (fuoco, acqua, vento e terra) si abbattono sulla città di Arendelle, Elsa e i suoi compagni d’avventura decidono di dirigersi a nord, verso un nuovo regno dove domina l’autunno, per scoprire la causa della morte dei suoi genitori e l’origine del suo incredibile dono. Come al solito, grande animazione targata Disney e storia di impianto fiabesco classico per piccoli e grandi.

 

Film segnalati

I RACCONTI DI PARVANA – THE BREADWINNER
di Nora Twomey

Genere: Animazione. Origine: Irlanda, Canada, Lussemburgo. Distribuzione: Wanted Cinema.
Utilizzazione: attività culturale/cineforum – Junior Cinema:  Teens

Il film, realizzato con tecniche di animazione tradizionale, segue la storia di Parvana, una ragazza di undici anni che cresce sotto il regime dei talebani in Afghanistan nel 2011. Quando suo padre viene ingiustamente arrestato, la giovane si traveste da ragazzo pur di mantenere la famiglia. Con ostinata determinazione Parvana trae forza dalle storie che le raccontava suo padre e infine rischia la vita per scoprire se sia ancora vivo. Il racconto ha il merito di presentarci un’ambientazione realistica e attuale e di far riflettere su situazioni e problematiche che sembrano lontane, ma invece ci interessano da vicino più di quanto non si creda e ci coinvolgono.

 

MIDWAY
di Roland Emmerich

Genere: Drammatico. Origine: USA, Cina. Distribuzione: Eagle Pictures. Con: Woody Harrelson, Luke Evans, Dennis Quaid, Ed Skrein, Patrick Wilson, Mandy Moore, Alexander Ludwig, Nick Jonas.
Utilizzazione: attività ordinaria

Il film, diretto da Roland Emmerich, racconta la vera storia della Battaglia navale delle isole Midway, combattuta nel Pacifico da giapponesi e americani fra il 4 e il 6 giugno del 1942, punto di svolta cruciale della Seconda Guerra Mondiale. Segue le eroiche e atroci imprese dei leader e dei soldati americani che, grazie ai loro incredibili sacrifici, hanno dato una svolta all’andamento di una battaglia che aveva un finale già segnato. Il film racconta l’evento dal punto di vista degli aviatori e dei marinai americani, che hanno fatto leva sulla loro forza d’animo e sul coraggio per superare ogni ostacolo e per consegnare alla storia questa eroica impresa.

 

A TOR BELLA MONACA NON PIOVE MAI
di Marco Bocci

Genere: Drammatico. Origine: Italia. Distribuzione: Altre Storie. Con: Libero De Rienzo, Antonia Liskova, Andrea Sartoretti, Lorenza Guerrieri, Giorgio Colangeli, Massimiliano Rossi.
Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Il film, esordio alla regia di Marco Bocci, è una storia ambientata nella periferia romana, dove si cresce arrabbiati e il più delle volte in seno al pregiudizio. Tra i vari personaggi di Tor Bella Monaca il film racconta la vita di Mauro, trentacinquenne alla ricerca di un lavoro che non sfoci nell’illegalità e desideroso di costruirsi un futuro assieme alla donna che ama, Samantha. Sono obiettivi non difficili da perseguire, ma non nella periferia di una grande città, dove un uomo corretto e meticoloso come Mauro rappresenta un’eccezione. La sua esistenza, fatta di lavoretti precari, va in mille pezzi quando la sua fidanzata lo lascia per un altro. Questo evento lo sprona a fare qualcosa, a riconquistare Samantha, ma prima di tutto a cercare un posto nella società per affrontare orgogliosamente il suo futuro. In questo momento per lui trovare un lavoro è come un’oasi nel deserto, ma come spesso accade si rivela soltanto un’illusione. Cerca allora di fare una rapina. Il destino non ha mai sorriso a questo gruppo di disgraziati e lo fa anche questa volta, mentre le famiglie di Mauro e dei suoi amici cercano di resistere e restare unite più che possono.

 

IL PECCATO – IL FURORE DI MICHELANGELO
di Andrey Konchalovskiy

Genere: Drammatico. Origine: Russia, Italia. Distribuzione: 01 Distribution. Con: Alberto Testone, Orso Maria Guerrini, Massimo De Francovich, Jakob Diehl, Francesco Gaudiello, Federico Vanni, Glen Blackhall, Anita Pititto, Antonio Gargiulo, Simone Toffanin.
Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Il film, diretto da un regista di valore come Andrei Konchalovsky, racconta la vita del genio Michelangelo Buonarroti, interpretato da Alberto Testone. Siamo nella Firenze agli inizi del XVI secolo e, nonostante il grande talento e la sua creatività definita un dono divino, l’artista è ridotto in miseria e impoverito dalla sua sfida di portare a termine il soffitto della Cappella Sistina. Alla morte di papa Giulio II, esponente dei Della Rovere, Michelangelo vuole completare la sua tomba con il marmo più fine che riesce a trovare. Ma questo compito gli attira lo sguardo indagatore di Leone X, successore sul torno pontificio e membro della rivale famiglia dei Medici, che per testare la sua fiducia gli affida la realizzazione della facciata della basilica di San Lorenzo. Con le mani sporche, le unghie rotte, la chioma madida di sudore, il Buonarroti non si ferma davanti a nulla, spinto da quel desiderio umano di primeggiare. Proprio questa sua brama di prevalere e imporsi lo porta d accettare gli incarichi delle due famiglie nemiche. Lavorando clandestinamente per l’una e per l’altra casata, Michelangelo è costretto a mentire, ma la situazione di disagio e le menzogne gli provocano un tormento interiore, che lo spingono a riesaminare i suoi fallimenti nella vita e nella carriera…fino ad avere terribili sospetti e insopportabili allucinazioni.

 

NATI 2 VOLTE
di Pierluigi Di Lallo

Genere: Commedia. Origine: Italia. Distribuzione: Zenit Distribution. Con: Fabio Troiano, Euridice Axen, Marco Palvetti, Rosalinda Celentano, Daniela Giordano, Vittoria Schisano, Riccardo Graziosi, Gabriele Cirilli, Umberto Smaila, Luigi Imola, Francesco Pannofino.
Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Il film è la storia di Maurizio Di Tullio, un quarantenne che vive a Milano, ma è originario di Foligno. Un tempo era una lei, ma quando ha espresso la volontà di cambiare sesso nel lontano 1989, l’intera famiglia Di Tullio ha deciso di allontanarsi dalla mentalità ristretta del paese natale e trasferirsi in una grande città così da assecondare il desiderio della figlia adolescente Teresa. A Milano nessuno sa chi sono, passano inosservati e nessuno giudica la scelta della giovane. Oggi Maurizio, non più Teresa, è obbligato da una serie di eventi a dover tornare a Foligno. Là dove tutti lo conoscevano come una ragazza, l’uomo si ritroverà faccia a faccia con il suo passato, ancora così pieno di nodi da sciogliere.

 

UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK
di Woody Allen

Genere: Commedia. Origine: USA. Distribuzione: Lucky Red. Con: Timothée Chalamet, Elle Fanning, Selena Gomez, Jude Law, Diego Luna, Liev Schreiber, Kelly Rohrbach, Suki Waterhouse.
Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Il  quarantanovesimo lungometraggio diretto da Woody Allen racconta la storia di una coppia di giovani innamorati, Gatsby e Ashleigh. I due arrivano nella Grande Mela perché la ragazza è riuscita a ottenere un’intervista con Roland Pollard, un regista in crisi. Gatsby è innamorato di New York, mentre Ashleigh non la visita dai tempi dell’infanzia. La coppia ne approfitta per trascorrere un weekend spettacolare insieme nella grande città o almeno questa era l’intenzione iniziale. L’intervista a Pollard coincide con la festa organizzata dai ricchi genitori di Gatsby, con i quali il giovane non ha un buon rapporto a causa di idee di pensiero totalmente opposte. Giunti a NYC, il ragazzo lascia la sua fidanzata all’Hotel Soho per incontrare il regista, con la promessa che si sarebbero rivisti per pranzare insieme. L’incontro con Pollard si rivela una grande occasione per la giornalista in erba, il cineasta ha in serbo un succulento scoop per lei. Ashleigh si vede costretta ad annullare il pranzo con Gatsby e da questo momento in poi tutti i loro piani andranno in fumo. Oltre al brutto tempo, i due incapperanno in una serie di avventure e situazioni impreviste. Tutti i personaggi del film hanno problemi con la propria identità. La pioggia ha un ruolo centrale, per Allen infatti New York acquista più fascino nei giorni uggiosi. Il modo di vedere la pioggia suggerisce anche le visioni di vita contrastanti di Gatsby e Ashleigh: per lui è romantica, per lei è triste. Gatsby e Ashleigh arrivano a New York un sabato mattina con l’intenzione di ripartire la mattina dopo. Lui ha pianificato ogni minuto della loro permanenza nella Grande Mela, per questo sappiamo sempre che ora è e come le cose stiano sfuggendo al suo controllo. Il tempo è uno dei temi importanti del film e non è un caso che un orologio appaia spesso nella storia.

 

Le altre uscite

 

SANTA SANGRE
di: Alejandro Jodorowsky

Genere: Horror. Origine: Italia, Messico. Distribuzione: VIDEA. Con: Sabrina Dennison, Blanca Guerra, Adan Jodorowsky, Madejesus Aranzabal, Axel Jodorowsky, Ted Jodorowsky, Guy Stockwell, Thelma Tixou, Faviola Elenka Tapia.

L’infanzia del piccolo Fenix non è come quella di un bambino come tutti gli altri. Lavora nel circo gestito dal padre Orgo, un uomo ubriacone e infedele e la madre Concha, trapezista magnetica a capo di una setta religiosa che idolatra una giovane martire a cui vennero amputate le braccia. Nel circo vivono anche Alma, una bambina sordomuta e unica amica del bambino, e sua madre, la Donna Tatuata, autentica attrazione e seduttrice impenitente che intrattiene una storia segreta con Orgo. Un giorno, però, Concha li coglie in flagrante e, accecata dall’ira, versa dell’acido sul marito che, prima di morire, le amputa le braccia. Fenix assiste alla scena e lo shock di fronte a tanto orrore lo porta alla pazzia, al punto da venir rinchiuso in un manicomio in stato semi-catatonico fino all’età adulta. Ma il ritorno improvviso della madre lo spinge alla fuga.

Start typing and press Enter to search