In Le uscite della settimana

Uscite Cinema  23 – 26 Maggio 2019

 

Film segnalati

 

ALADDIN

di Guy Ritchie

Con: Will Smith, Mena Massoud, Billy Magnussen, Naomi Scott, Nasim Pedrad, Navid Negahban, Marwan Kenzari, Kamil Lemieszewski, Numan Acar, Bern Collaço. Origine: USA. Genere: Avventura. Distribuzione: Walt Disney Pictures (Uscita: 23 Maggio 2019).

Utilizzazione: attività ordinaria – Junior Cinema: Baby – Teens

Aladdin, il film Disney live-action diretto da Guy Ritchie, è interpretato da Will Smith nei panni del Genio con il potere di esaudire tre desideri per chiunque entri in possesso della sua lampada magica. Mena Massoud è Aladdin, lo sfortunato ma adorabile ragazzo di strada innamorato della bellissima figlia del Sultano, la Principessa Jasmine, interpretata da Naomi Scott, che vuole scegliere liberamente come vivere la propria vita. Marwan Kenzari è Jafar, un malvagio stregone che escogita un piano diabolico per destituire il Sultano e regnare su Agrabah mentre Navid Negahban interpreta il Sultano, il sovrano di Agrabah, impaziente di trovare un marito adatto alla figlia Jasmine. Nella versione italiana del film, è Naomi Rivieccio ad interpretare le canzoni della Principessa Jasmine offrendo al pubblico una nuova versione degli indimenticabili brani inclusi nella celebre colonna sonora del film d’animazione originale, tra cui la canzone premiata con l’Oscar “Il Mondo È Mio” (“A Whole New World”).

 

PALLADIO – THE POWER OF ARCHITECTURE

di Giacomo Gatti

Genere: Documentario. Distribuzione: Magnitudo Film.

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Le opere di Andrea Palladio, l’architetto più influente di sempre, raccontante da chi oggi le studia, le vive e le preserva per le generazioni future. Il viaggio di un professore cosmopolita, le scoperte di tre giovani restauratrici, il dibattito degli architetti di domani all’università di Yale. Un racconto corale e contemporaneo sospeso tra la Villa La Rotonda e la Casa Bianca, la campagna veneta e gli Stati Uniti, dove Palladio ispirò i simboli della democrazia.

 

IL TRADITORE

di Marco Bellocchio

Con: Pierfrancesco Favino, Luigi Lo Cascio, Fausto Russo Alesi, Maria Fernanda Cândido, Fabrizio Ferracane, Marco Gambino. Genere: Drammatico. Origine: Italia. Distribuzione: 01 Distribution.

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Il Traditore, ultimo film diretto da Marco Bellocchio, è incentrato sul personaggio di Tommaso Buscetta (Pierfrancesco Favino), il mafioso, noto come “il boss dei due mondi”, che aiutò Falcone e Borsellino a far luce sull’organizzazione di Cosa Nostra e sui suoi vertici. Un racconto fatto di violenze e di drammi, che inizia con l’arresto in Brasile e l’estradizione di Buscetta in Italia, passando per l’amicizia con il giudice Falcone e gli irreali silenzi del Maxiprocesso alla mafia. Ed è proprio nel momento in cui la giustizia sembra aver segnato un punto, che Cosa Nostra ricorda a Buscetta e all’Italia che la sua sconfitta è ben lontana. Scoppia la bomba a Capaci e Buscetta alzerà il tiro facendo nomi di importanti politici: un tragico boomerang che lo costringerà a fuggire dall’Italia per sempre. Un vero collaboratore di giustizia o un abile stratega capace di depistare e coinvolgere innocenti ?

 

TAKARA – LA NOTTE CHE HO NUOTATO

di Kohei Igarashi, Damien Manivel

Con: Takara Kogawa. Genere: Drammatico. Origine: Giappone, Francia. Distribuzione: Tycoon Distribution.

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Il film narra l’avventura, tra piccole e grandi difficoltà, di un bambino che vuole ritrovare il suo papà tra le nevi di un Giappone inedito. Tra le montagne innevate del Giappone, ogni notte, un pescatore si reca al mercato del pesce del suo paese. Una notte, il suo figlioletto di 6 anni, Takara, viene svegliato dai suoi rumori, e non riesce proprio a rimettersi a dormire. Mentre il resto della famiglia dorme, il piccolo fa un disegno per quel papà che vede così poco, e lo mette nel suo zainetto. La mattina, ancora assonnato, perde la strada per la scuola: un’occasione per vivere una piccola avventura, e forse per consegnare quel disegno.

 

UNA VITA VIOLENTA

di Thierry de Peretti

Con: Jean Michelangeli, Henri-Noël Tabary, Cédric Appietto, Marie-Pierre Nouveau, Délia Sepulcre-Nativi, Dominique Colombani, Paul Garatte. Genere: Drammatico, Thriller. Origine: Francia. Distribuzione: Kitchen Film.

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Il film ha per protagonista Stéphane (Jean Michelangeli) che torna in Corsica per partecipare al funerale del suo migliore amico e compagno d’armi, Christophe, ucciso il giorno prima, nonostante la minaccia di morte che pesa sulla sua testa. Per Stéphane è l’occasione per ricordare gli eventi che hanno condotto, un intellettuale piccolo borghese di Bastia, a passare dalla piccola criminalità alla radicalizzazione politica e alla clandestinità.

 

Le altre uscite

 

L’ANGELO DEL MALE – BRIGHTBURN

di David Yarovesky

Con: Elizabeth Banks, David Denman, Jackson A. Dunn, Matt Jones, Meredith Hagner, Gregory Alan Williams, Steve Agee, Stephen Blackehart, Mike Dunston. Genere: Horror. Origine: USA. Distribuzione: Warner Bros.

L’angelo del male – Brightburn presenta una rivoluzionaria versione di un genere completamente nuovo: i supereroi horror. Cosa succederebbe se un bambino arrivato sulla Terra da un altro mondo invece di dimostrarsi un eroe fosse qualcosa di molto più sinistro ?

 

Start typing and press Enter to search