In Le uscite della settimana

Uscite Cinema  11 – 14  Aprile 2019

 

Film segnalati

 

WONDER PARK

di David Feiss

Genere: Film d’animazione. Distribuzione: Fox.

Utilizzazione: attività ordinaria – Junior Cinema: Baby

June, una ragazza piena d’immaginazione, scopre nel bosco un incredibile parco divertimenti,  chiamato Wonderland. Nonostante sia pieno di fantastiche giostre e animali parlanti, il parco si trova in uno stato di grande caos. La ragazza scoprirà presto che Wonderland è frutto della sua immaginazione ed è lei l’unica in grado di riportare tutto all’ordine. Insieme a questi animali fantastici, June dovrà salvare questo posto magico, riportando la meraviglia in Wonderland. Un film d’animazione brillante e vivace, ricco di coloratissime trovate.

 

CAFARNAO

di Nadine Labaki

Con: Nadine Labaki, Zain Alrafeea. Genere: Drammatico. Origine: Libano, Francia, USA. Distribuzione: Lucky Red

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Cafarnao racconta la complessa realtà contemporanea. Candidato agli Oscar e ai Golden Globe 2018 per il miglior film straniero e vincitore del Premio della Giuria e Premio della Giuria Ecumenica al Festival di Cannes, il film è un’opera struggente ed emozionante. Al centro della vicenda Zain (Zain Alrafeea), un bambino coraggioso che decide di ribellarsi al suo destino, portando in tribunale i suoi stessi genitori. L’idea alla base del film, ha raccontato Labaki, è questa: “A conti fatti quei bambini pagano un prezzo altissimo per i nostri conflitti, le nostre guerre, i nostri sistemi e le nostre stupide decisioni e governi. Ho sentito il bisogno di parlare di questo problema e ho pensato: “se questi bambini potessero parlare, cosa direbbero? Cosa direbbero a noi, a questa società che li ignora?”. Film importante che mostra un mondo, come quello medio-orientale, lacerato da conflitti e odio di cui i bambini sono le principali vittime.

 

QUELLO CHE I SOCIAL NON DICONO – THE CLEANERS

di Hans Block, Moritz Riesewieck

Con: Illma Gore. Genere: Documentario. Origine: Germania, Brasile, Olanda, Italia, USA. Distribuzione: I Wonder Pictures.

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Il film è un documentario che ci porta dietro le quinte delle procedure di rimozione dei contenuti Web “scomodi”. Un’indagine sull’industria digitale che si chiede dove vada a finire quel che postiamo e se è davvero l’algoritmo a decidere ciò che vediamo e che ci viene proposto. Un’immersione nell’oscuro mondo sotterraneo di Internet, dove viene attuata la pulizia digitale, che rimuove contenuti violenti, pornografici e politicamente estremi. Tra interviste e racconti il film cerca di far luce su chi controlla e decide quel che guardiamo sui nostri schermi, gettando le basi per una riflessione su un tema quanto mai attuale e quotidiano nella società contemporanea.

 

AFTER

di Jenny Gage

Con: Josephine Langford, Hero Fiennes Tiffin, Selma Blair, Jennifer Beals, Dylan Arnold, Peter Gallagher, Meadow Williams, Inanna Sarkis, Samuel Larsen, Pia Mia. Genere: Drammatico. Origine: USA. Distribuzione: 01 Distribution.

Utilizzazione: attività ordinaria

After è la storia di Tessa, studentessa e figlia modello, con all’attivo una relazione di lunga data con un fidanzato dolce e affidabile. Al primo anno di college, Tessa sembra avere un futuro già scritto, ma le coordinate del suo mondo così sicuro e protetto cambiano radicalmente quando incontra il misterioso Hardin Scott, un ragazzo arrogante e ribelle e allo stesso tempo magnetico, che le fa mettere in dubbio tutto ciò che pensava di sapere di se stessa e quello che vuole realmente dalla vita. After è un tipico film hollywoodiano firmato dalla regista esordiente Jenny Gage, che prende le mosse dal primo volume dell’omonima saga letteraria scritta da Anna Todd, che conta ben 5 libri e un prequel “Before”. Il film senza dubbio si candida a entrare nell’immaginario adolescenziale (e non) secondo le stesse dinamiche di “Twilight”: qui non ci sono vampiri o elementi fantasy, ma gli ingredienti di base sono pressoché gli stessi, ovvero un amore bruciante tra giovani ventenni e tanti ostacoli che mettono a repentaglio l’unione. La storia tocca virtuosismi di romanticismo, comprese delusioni e tradimenti. E’ costruita per un pubblico giovanile in cerca di lacrime, riscatto, seconda volta e può essere visto come uno spaccato di questo mondo da cui partire per considerazioni e riflessioni, in particolare per il legame di fiducia genitori-figli.

 

Le altre uscite

 

L’UOMO FEDELE

di Louis Garrel

Con: Louis Garrel, Laetitia Casta, Lily-Rose Depp, Joseph Engel, Vladislav Galard, Bakary Sangaré, Kiara Carrière, Diane Courseille. Genere: Commedia. Origine: Francia. Distribuzione: Europictures.

Il film segue la storia di Abel e Marianne, separati da 8 anni. I due si ritrovano al funerale di Paul, il miglior amico di lui. Questo tragico evento si rivela in realtà di buon auspicio: Abel e Marianne tornano insieme. Così facendo, però, suscitano la gelosia di Joseph, il figlio di Marianne, e soprattutto di Eve, la sorella di Paul da sempre segretamente innamorata di Abel.

 

ORO VERDE – C’ERA UNA VOLTA IN COLOMBIA

di Cristina Gallego, Ciro Guerra

Con: Natalia Reyes, Jhon Narváez, Carmiña Martínez, José Acosta, José Vicente, Greider Meza. Genere: Drammatico. Origine: Messico, Colombia, Danimarca. Distribuzione: Academy Two.

Oro Verde – C’era una volta in Colombia racconta le origini del narcotraffico in Colombia attraverso la storia epica di una famiglia indigena wayuu di semplici pastori diventati esperti uomini d’affari. Durante la bonanza della marijuana, la matrona Ursula, l’audace Raphayet e la bella Zaida scopriranno la ricchezza, ma anche i risvolti tragici di questa guerra per controllare l’attività illegale. Una lotta fino all’ultimo respiro, che tra avidità e sete di potere, metterà a rischio le loro vite, la loro cultura e i loro riti ancestrali.

 

HELLBOY

di Neil Marshall

Con: David Harbour, Milla Jovovich, Ian McShane, Daniel Dae Kim. Genere: Fantasy. Origine: USA. Distribuzione: M2 Pictures.

Il leggendario supereroe demoniaco Hellboy (David Harbour) in questa nuova avventura tratta dai fumetti di Mike Mignola, dovrà fronteggiare l’antico spirito di una strega tornata dal mondo dei morti. Hellboy, detective del BPRD (Bureau for Paranormal Research and Defense) che protegge la Terra dalle creature sovrannaturali che la minacciano, è chiamato in Inghilterra per combattere tre giganti infuriati. Qui scoprirà le sue origini e dovrà vedersela con Nimue, la Regina di Sangue, un’antica strega resuscitata dal passato e assetata di vendetta contro l’umanità. Per appassionati del genere.

 

LO SPIETATO

di Renato De Maria

Con: Riccardo Scamarcio, Sara Serraiocco, Alessio Praticò, Marie-Ange Casta, Alessandro Tedeschi. Genere: Drammatico. Origine: Italia. Distribuzione: Nexo

Il film diretto da Renato De Maria, è ambientato nel periodo del boom, in una metropoli – Milano – destinata a una crescita economica e criminale vertiginosa. Santo Russo (Riccardo Scamarcio), calabrese cresciuto nell’hinterland, dopo i primi furti in periferia e il carcere minorile, decide di seguire le sue aspirazioni e di intraprendere definitivamente la vita del criminale. Nel giro di pochi anni diventa la mente e il braccio armato di una potente e temuta gang, lanciandosi in affari sempre più sporchi e redditizi. Nella sua corsa sfrenata verso la ricchezza e la soddisfazione sociale, Santo Russo è diviso tra due donne: la moglie, remissiva e devota, e l’amante, una donna bellissima, elegante e irraggiungibile. Due scelte di vita agli antipodi e due opposte facce di sé. Il percorso criminale di Santo è fatto di scelte inevitabili e traiettorie dolorose: chi vive o chi muore, l’amore passionale o la famiglia, il sogno borghese o una vita da Spietato.

Start typing and press Enter to search