In Le uscite della settimana

Uscite Cinema 1-3 Febbraio 2019

 

Film consigliati

 

GREEN BOOK

di Peter Farrelly

Con: Viggo Mortensen, Mahershala Ali, Linda Cardellini, Don Stark, P.J. Byrne, Sebastian Maniscalco, Brian Stepanek, Nick Vallelonga. Genere: Drammatico. Origine: USA. Distribuzione: Eagle Pictures.

Utilizzazione: attività ordinaria – attività culturale/cineforum

Il film, drammatico per le situazioni di discriminazione razziale che propone, ma raccontato con felice mano leggera e con toni da commedia,  narra del buttafuori Tony Lip, un italoamericano con un’educazione piuttosto sommaria che nel 1962 venne assunto come autista da Don Shirley, uno dei pianisti jazz più famosi al mondo, per condurlo da New York fino agli stati del Sud, in posti dove i diritti civili degli afroamericani sono ben lontani dall’essere legittimamente acquisiti. Shirley si affida per il viaggio al libro Negro Motorist Green Book: una mappa di motel, ristoranti e pompe di benzina in cui anche gli afroamericani sono ben accolti. Dovendosi confrontare con il razzismo ma anche l’umanità delle persone che incontrano, Lip e Shirley impareranno prima di tutto a conoscersi e rispettarsi a vicenda. Standing ovation alle prime proiezioni al Toronto Film Festival, vittoria del premio del pubblico, e trionfo come miglior film, sezione commedia, ai Golden Globe 2019, cinque candidature al Premio Oscar 2019, tra cui quella per il miglior film,  Green Book, in perfetto equilibrio fra risata e parabola sulla tolleranza, è un film che conquista. Fa immedesimare lo spettatore nei due protagonisti, lo fa indignare per le ingiustizie che devono subire, lo fa ridere e lo fa riflettere senza imporsi. Tra una battuta e una risata, Green Bookci restituisce qualcosa di più di due ore di svago: ci regala un insegnamento e una piccola fetta di umanità e fiducia nell’uomo.

 

LIBERO

di Michel Toesca

Con: Cédric Herrou. Genere: documentario. Origine: Francia. Distribuzione: I Wonder Pictures.

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Liberonarra la toccante storia di Cédric Herrou, un contadino della Val Roja che offre ospitalità ai migranti che cercano di superare il confine fra Italia e Francia. In questo limbo chiuso fra due Stati, le politiche sull’immigrazione rendono impossibile l’ingresso sul territorio francese, così Cédric, grazie all’aiuto di amici e volontari, sfida con coraggio le istituzioni. Osservando senza filtri questa situazione drammatica, Libero, denuncia, o meglio, urla ai quattro venti l’urgenza di un intervento immediato su una situazione sempre più difficile richiamando al valore di uno spirito di responsabilità e umanità al di là delle leggi.

 

Film segnalati

 

DRAGON TRAINER: IL MONDO NASCOSTO

di Dean DeBlois

Genere: Animazione. Origine: USA. Distribuzione: Universal Pictures.

Utilizzazione: attività ordinaria – Junior Cinema: Baby – Teens

Quella che era iniziata come un’improbabile amicizia tra un vichingo adolescente e un temibile drago della razza Furia Buia è diventato una epica trilogia che ne racconta le vite. In questo capitolo, Hiccup e Sdentato scopriranno finalmente i loro veri destini: il capo villaggio sarà il governatore di Berk al fianco di Astrid, e il drago sarà invece capo della sua specie. Mentre entrambi si avviano verso il loro glorioso futuro, la loro amicizia verrà messa a dura prova quando si troveranno a dover fronteggiare la minaccia più oscura di sempre, insieme all’entrata in scena di un drago Furia Buia femmina. Ottima animazione e storia e personaggi ormai collaudati.

 

Le altre uscite

 

IL PRIMO RE

di Matteo Rovere

Con: Alessandro Borghi, Alessio Lapice, Fabrizio Rongione, Michael Schermi, Emilio De Marchi, Massimiliano Rossi, Tania Garribba, Vincenzo Crea. Genere: Drammatico. Origine: Italia. Distribuzione: 01 Distribution.

Il film di Matteo Rovere vede protagonisti Romolo e Remo, i due fratelli gemelli che la leggenda vuole abbiano dato vita alla fondazione di Roma. Il film reinventa la leggenda inserendola in un quadro oscuro e cupo e in un ambiente dove la ferocia è l’elemento essenziale per la sopravvivenza. La violenza è abbastanza insistita e il quadro generale è decisamente poco accattivante.

 

L’ESORCISMO DI HANNAH GRACE

di Diederik Van Rooijen

Con: Shay Mitchell, Stana Katic, Grey Damon, Louis Herthum, Lexie Roth, James A. Watson Jr., Jacob Ming-Trent. Genere: Horror. Origine: USA. Distribuzione: Warner Bros.

Il film è incentrato su uno scioccante esorcismo che diventa una spirale incontrollata per la vita di una giovane ragazza. Mesi dopo, Megan Reed, si ritrova a lavorare durante il turno di notte all’obitorio, ricevendo un cadavere sfigurato. Bloccata da sola nei corridoi del seminterrato, Megan comincerà ad aver visioni terrificanti, cominciando a temere che il corpo ricevuto possa essere stato posseduto da una spietata forza demonica. Horror convenzionale con immagini sgradevoli.

Start typing and press Enter to search