In Le uscite della settimana

Uscite Cinema  3 – 7  Maggio  2018

 

Film consigliati

 

L’ISOLA DEI CANI

di: Wes Anderson

Genere: Animazione. Origine: USA. Distribuzione: Fox

Utilizzazione: attività ordinaria – attività culturale/cineforum – Junior Cinema: Teens – Young

Wes Anderson torna all’animazione con la sperimentata tecnica a passo uno (come fece in  “Fantastic Mr Fox”), a partire questa volta da una storia originale ambientata in una dimensione distopica, in cui uomini e animali antropomorfi convivono. Nel futuro 2037, la crescita incontrollata dei cani e la diffusione di una misteriosa “influenza canina” impone al sindaco della città di Megasaki, nell’arcipelago giapponese, di adottare una drastica misura d’emergenza: mettere in quarantena tutti i cani del Paese, segregandoli su un’isola destinata all’accumulo di rifiuti e immondizia. In seguito alla scomparsa del suo cane da guardia Spots, un dodicenne di nome Atari Kobayashi dirotta eroicamente un piccolo aeroplano e lo pilota fino all’Isola dei cani. Dopo il brusco atterraggio, viene soccorso da un manipolo di meticci, disposti a tutto pur di sfuggire alla deprimente condizione in cui versano. Commossi dal coraggio e dalla devozione del ragazzino nei confronti dell’animale domestico smarrito, gli altri cani si impegnano a proteggerlo dagli uomini che gli danno la caccia e scortarlo nel pericoloso viaggio di ritorno. Un film originale e poetico che sa farsi anche simbolo e importante metafora politica.

 

Film di possibile utilizzazione

 

1945

di: Ferenc Torok

Con: Péter Rudolf, Eszter Nagy-Kalozy, Bence Tasnádi, Tamás Szabó Kimmel, Dóra Sztarenki, Ági Szirtes, Jozsef Szarvas. Genere: Drammatico. Origine: Ungheria- Distribuzione: Mariposa Cinematografica

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

In un afoso giorno di agosto del 1945, mentre gli abitanti di un villaggio ungherese si preparano per il matrimonio del figlio del vicario, un treno lascia alla stazione due ebrei ortodossi, uno giovane e l’altro più anziano. Sotto lo sguardo vigile delle truppe occupazioniste sovietiche i due scaricano dal convoglio due casse misteriose e si avviano lentamente verso il paese. Il precario equilibrio che la guerra appena terminata ha lasciato sembra ora minacciato dall’arrivo dei due ebrei. In tutta la comunità si diffondono rapidamente la paura e il sospetto che i tradimenti, le omissioni e i furti, commessi e sepolti durante gli anni di conflitto, possano tornare a galla. Il film non parla espressamente dell’olocausto, ma esplora il dopo, un periodo in cui il difficile reinserimento dei deportati si scontra con le paure e i sospetti dei nuovi ospitanti.

 

COSA DIRÀ LA GENTE

di: Iram Haq

Con: Maria Mozhdah, Adil Hussain, Ekavali Khanna, Rohit Saraf, Ali Arfan. Genere: Drammatico. Origine: Norvegia. Distribuzione: Lucky Red

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Cosa dirà la gente, il film diretto da Iram Haq, vede protagonista Nisha, un’adolescente di origine pachistana che vive a Oslo. Divisa tra la famiglia, dove obbedisce diligentemente alle tradizioni dettate dal padre, e gli amici, insieme ai quali si gode una normale quotidianità come qualsiasi altro adolescente norvegese, Nisha ha, di fatto, una doppia vita. Due lati di una stessa personalità divisi in scompartimenti stagni: obblighi e doveri da una parte, libertà e indipendenza dall’altra. Un giorno, avviene proprio ciò che non sarebbe mai dovuto accadere: l’incontro-scontro tra i suoi due mondi, che lei si è sempre premurata di bilanciare. Le conseguenze di questo scontro la faranno tornare al paese di origine dove verrà a contatto con tradizioni e modi di vivere a lei del tutto estranei. Il film in modo originale mette a confronto due culture antitetiche, cercando di evidenziare il difficile cammino dell’integrazione.

 

DOPO LA GUERRA

di: Annarita Zambrano

Con: Giuseppe Battiston, Barbora Bobulova, Fabrizio Ferracane, Elisabetta Piccolomini, Maryline Canto, Jean-Marc Barr. Genere: Drammatico. Origine: Francia. Distribuzione: I Wonder Pictures.

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Bologna, 2002. La protesta contro la riforma del lavoro esplode nelle università. L’assassinio di un giudice riapre vecchie ferite politiche tra Italia e Francia. Marco, ex-militante di sinistra, condannato per omicidio e rifugiato in Francia da 20 anni grazie alla Dottrina Mitterand, che permetteva agli ex terroristi di trovare asilo oltre Alpe, è sospettato di essere il mandante dell’attentato. Quando il governo Italiano ne chiede l’estradizione Marco decide di scappare con Viola, sua figlia adolescente. La sua vita precipita, portando nel baratro anche quella della sua famiglia italiana, che, da un giorno all’altro, si (ri)trova costretta a pagare per le sue colpe passate.

 

MANUEL

di: Dario Albertini

Con: Andrea Lattanzi, Francesca Antonelli, Renato Scarpa, Giulia Elettra Gorietti, Raffaella Rea, Giulio Beranek. Origine: Italia. Genere: Drammatico. Distribuzione: Tucker Film.

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Ora che ha compiuto 18 anni, Manuel può lasciare l’istituto per minori privi di sostegno familiare in cui ha vissuto negli ultimi anni, dopo che la madre Veronica è stata arrestata. Manuel finalmente assapora la libertà, ma ha un gusto dolceamaro. Non è affatto semplice inserirsi in un mondo da cui è stato allontanato e che nel frattempo è andato avanti senza di lui. La sua situazione si complica nel momento in cui viene posto di fronte a una scelta molto difficile: se accetta di prendere in carico la madre, assumendosi una responsabilità enorme, perché allora lei potrà ottenere gli arresti domiciliari. Il film racconta la vita drammatica di Manuel dal momento in cui ottiene la libertà e si ritrova a vagare per le strade del suo quartiere desolato. Si muove da solo, tormentato dalle sue speranze e paure, mentre cerca di lasciarsi l’adolescenza alle spalle e diventare un adulto responsabile.

 

ARRIVANO I PROF

di: Ivan Silvestrini

Con: Claudio Bisio, Lino Guanciale, Maurizio Nichetti, Maria Di Biase, Pietro Ragusa, Alessio Sakara, Andrea Pennacchi. Genere: Commedia. Origine: Italia. Distribuzione: 01 Distribution.

Utilizzazione: attività ordinaria

Mentre (quasi) tutti festeggiano le promozioni all’esame di maturità, al liceo Alessandro Manzoni c’è grande preoccupazione: solo il 12% degli studenti è riuscito a conseguire il diploma. Il Manzoni ha un primato assoluto: è il peggior liceo d’Italia. Non sapendo più che soluzioni adottare, il Preside accoglie la proposta del Provveditore e decide di fare un ultimo, estremo, rischioso tentativo: reclutare i peggiori insegnanti in circolazione selezionati dall’algoritmo ministeriale nella speranza che dove hanno fallito i migliori, possano riuscire i peggiori. Obiettivo: avere almeno il 50% di promossi. Riusciranno ?

 

Le altre uscite

 

A BEAUTIFUL DAY

di: Lynne Ramsay

Con: Joaquin Phoenix, Ekaterina Samsonov, John Doman, Alessandro Nivola, Alex Manette, Judith Roberts, Scott Price. Origine: USA. Genere: Thriller. Distribuzione: Europictures.

A Beautiful Day, il film diretto da Lynne Ramsay, vede protagonista Joe, un ex marine e agente dell’FBI. Joe è un veterano di guerra che ha assistito a ogni tipo di brutalità e tortura. Ora vive nella sua casa d’infanzia insieme all’anziana madre malata, della quale si prende amorevolmente cura, con tanta pazienza e tenerezza. Un’esistenza non facile, continuamente tormentata da terribili flashback del suo passato violento. Disposto a sacrificarsi pur di salvare delle vite innocenti, Joe si guadagna da vivere liberando giovani ragazze dalla schiavitù sessuale a cui erano state costrette. Un giorno, un famoso politico di New York lo contatta per chiedergli aiuto. Sua figlia Nina, ancora giovanissima, sembra essere stata rapita da una delle organizzazioni criminali che gestiscono il giro di prostituzione minorile. Joe accetta l’incarico e si mette sulle tracce della ragazza.

 

GAME NIGHT – INDOVINA CHI MUORE STASERA?

di: John Francis Daley, Jonathan M. Goldstein

Con: Jason Bateman, Rachel McAdams, Billy Magnussen, Sharon Horgan, Lamorne Morris, Jesse Plemons. Genere: Thriller. Origine: USA. Distribuzione: Warner Bros.

Il film è una commedia thriller che vede protagonisti Max e Annie. I due si riuniscono settimanalmente insieme ad altre coppie per una serata di giochi di società.  Una di queste sere, su proposta del carismatico fratello di Max, Brooks, per gioco devono risolvere un misterioso delitto, con tanto di criminali e agenti federali improvvisati. Ma non appena i sei partecipanti super competitivi si apprestano a risolvere il caso, scoprono che né il “gioco”, né tantomeno Brooks, sono quel che sembrano.

 

EVA

di: Benoît Jacquot

Con: Isabelle Huppert, Gaspard Ulliel, Julia Roy, Marc Barbé, Richard Berry, Didier Flamand, Ellen Mires.  Genere: Drammatico. Origine: Francia. Distribuzione: Teodora Film

Tratto dall’omonimo romanzo di James Hadley Chase del 1945, Eva, il film diretto da Benoît Jacquot, racconta la storia di Bertrand, un giovane e promettente scrittore che sogna di trasformare la propria passione in un lavoro a tempo pieno. In realtà, il suo successo è dovuto a un terribile segreto: testimone involontario della morte di un anziano scrittore, si ritrova tra le mani il suo ultimo manoscritto, ed è l’unico a conoscerne l’esistenza. La tentazione di far passare per propria la commedia è irresistibile, e Bertrand vi cede. Ora è passato del tempo e tutti i critici e lettori attendono la sua prossima opera, e si aspettano che sia grandiosa. Improvvisamente, la sua vita viene sconvolta da Eva, una prostituta d’alto bordo che cela un passato misterioso e oscuro. Bertrand decide che che la deve sedurre a ogni costo: userà la sua storia tenebrosa come fonte d’ispirazione per il prossimo libro, così da mantenere alto il proprio nome. Ma Bertrand non sa ancora con chi ha che fare. Eva non si farà manipolare così facilmente, anzi, sarà lei a trascinare presto Bertrand in una torbida spirale di menzogne, bugie e tradimenti.

Start typing and press Enter to search