In Le uscite della settimana

Uscite Cinema  24 – 29  Aprile  2018

 

Film consigliati

 

LA MÉLODIE

di Rachid Hami

Con: Kad Merad, Samir Guesmi, Jean-Luc Vincent, Alfred Renely, Slimane Dazi, Mathieu Spinosi. Genere: Drammatico. Origine: Francia. Distribuzione: Officine Ubu

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

La mélodie, il film diretto da Rachid Hami, vede protagonista Simon, un famoso violinista quasi cinquantenne. Simon è un uomo ormai disilluso dalla vita e sta attraversando un periodo difficile. Seppur distinto, si ritrova privo di ingaggi e non può fare altro che accettare l’offerta di lavoro propostagli da Farid, nonostante si tratti di un impiego piuttosto lontano dalle proprie ambizioni: insegnare nella sua classe-orchestra presso una scuola media inferiore alle porte di Parigi, frequentata da ragazzi che vivono in condizioni socio-economiche disagiate. I metodi d’insegnamento molto rigidi di Simon gli creano subito grossi problemi per interagire con gli studenti, che rispondono con un atteggiamento provocatorio e arrogante. Tra loro spicca Arnold, un timido ragazzo di origine africana che dimostra una forte predisposizione per il violino, affascinato dalla sua gestualità e dai suoi suoni. Grazie al talento di Arnold e all’incoraggiante energia del resto della classe, Simon riscopre a poco a poco le gioie della musica.

 

Film di possibile utilizzazione

 

EX LIBRIS: NEW YORK PUBLIC LIBRARY

di Frederick Wiseman

Origine: USA. Genere: Documentario. Distribuzione: I Wonder Pictures

Utilizzazione: evento

Lo sguardo di uno dei più grandi documentaristi della storia si posa sulla più celebre biblioteca di New York e ne mostra le ricchezze contenute.

 

TERRA BRUCIATA!

di Luca Gianfrancesco

Origine: Italia. Genere: Documentario. Distribuzione: Istituto Luce Cinecittà

Utilizzazione: evento

La mattina del 1° novembre 1943, a Conca della Campania, un minuscolo borgo della provincia di Caserta, 19 civili vengono trucidati da una pattuglia di militari tedeschi. Graziella Di Gasparro, figlia di uno dei caduti, lotta da anni per tener viva la memoria di quell’eccidio dimenticato. Dal casertano maturarono le ragioni che diedero vita alle prime azioni di resistenza organizzate dai civili in Italia. Il film ripercorre la storia di quel periodo cruciale per le sorti della libertà italiana nel corso della seconda guerra mondiale.

 

AVENGERS: INFINITY WAR

di Anthony Russo, Joe Russo

Con: Chris Pratt, Scarlett Johansson, Karen Gillan, Pom Klementieff, Zoe Saldana, Tom Holland, Benedict Cumberbatch, Brie Larson, Chris Evans, Cobie Smulders, Chris Hemsworth, Robert Downey Jr. Genere: Fantasy. Origine: USA. Distribuzione: Walt Disney Pictures.

Utilizzazione: attività ordinaria

Il nuovo film Marvel Avengers: Infinity War porta sul grande schermo i personaggi dei fumetti ormai noti e celebrati da molti (forse troppi) film del genere in una nuova caotica avventura che li porterà ancora una volta a ergersi paladini della difesa del mondo dai cattivi di turno. Come al solito, grande dispiegamento di mezzi ed effetti speciali a non finire.

 

NATO A CASAL DI PRINCIPE

di Bruno Oliviero

Con: Alessio Lapice, Massimiliano Gallo, Donatella Finocchiaro, Lucia Sardo, Antonello Cossia, Antonio Pennarella. Genere: Drammatico. Origine: Italia. Distribuzione: Europictures.

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Il film racconta la storia vera di Amedeo Letizia (che del film è anche produttore esecutivo insieme a Mariella Li Sacchi) che negli anni Ottanta, promettente attore, ritorna a Casal di Principe, sua città natale, perché il fratello minore è misteriosamente scomparso. Un racconto che mette in evidenza tutte le problematiche legate a zone difficili del nostro sud dove alle difficoltà economiche e sociali si aggiunge una forte presenza della malavita organizzata.

 

 

LORO 1

di Paolo Sorrentino

Con: Toni Servillo, Elena Sofia Ricci, Riccardo Scamarcio, Kasia Smutniak, Euridice Axen, Fabrizio Bentivoglio, Roberto De Francesco, Dario Cantarelli, Anna Bonaiuto. Genere: Drammatico. Origine: Italia. Distribuzione: Universal Pictures.

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

«Tutto documentato, tutto arbitrario». Con questa frase di Giorgio Manganelli si apre Loro, il nuovo film di Paolo Sorrentino, diviso in due parti e basato su fatti verosimili o inventati nell’Italia tra il 2006 e il 2010. Due parti: la prima, Loro 1, questa, la seconda, Loro 2, in uscita a metà maggio. Dice il regista: “Attraverso una composita costellazione di personaggi, Loro ambisce a tratteggiare, per squarci o intuizioni, un momento storico definitivamente chiuso che, in una visione molto sintetica delle cose, potrebbe definirsi amorale, decadente, ma straordinariamente vitale. E Loro ambisce altresì a raccontare alcuni italiani, nuovi e antichi al contempo. Anime di un purgatorio immaginario e moderno che stabiliscono, sulla base di spinte eterogenee quali ambizione, ammirazione, innamoramento, interesse, tornaconto personale, di provare a ruotare intorno a una sorta di paradiso in carne ed ossa: un uomo di nome Silvio Berlusconi”. Sorrentino, utilizzando il proprio stile che rimanda molto all’universo felliniano, ci fornisce un’immagine decadente e drammatica del mondo che ruota intorno alla politica inducendo a meditare sull’attualità.

 

Le altre uscite

 

INTERRUPTION

di Yorgos Zois

Con: Alexandros Vardaxoglou, Sofia Kokkali, Pavlos Iordanopoulos, Hristos Karteris, Romanna Lobats, Angeliki Margeti. Genere: Thriller. Origine: Grecia. Distribuzione: Tycoon Distribution.

Un adattamento teatrale postmoderno di una tragedia greca classica si sta svolgendo in un prestigioso teatro di Atene. Come ogni sera, il pubblico prende posto e la rappresentazione può cominciare. All’improvviso, le luci si accendono. Un gruppo di giovani vestiti di nero sale sul palco. Si intravede, tra loro, una pistola. “Ci scusiamo per l’interruzione”, dice uno di loro, esortando il pubblico dalla platea a raggiungerli sul palco, invitandoli quindi a partecipare. La rappresentazione riprende, eppure qualcosa è cambiato: vanno in scena gli stessi personaggi, ma è il pubblico che comincia a sentirsi diverso.

 

TU MI NASCONDI QUALCOSA

di Giuseppe Loconsole

Con: Giuseppe Battiston, Stella Egitto, Sarah Felberbaum, Rocio Munoz Morales, Rocco Papaleo, Olga Rossi, Alessandro Tiberi. Genere: Commedia. Origine: Italia. Distribuzione: Eagle Pictures.

I protagonisti del film, tutti molto diversi tra loro, hanno una cosa in comune: la ricerca della verità, che raggiungeranno solo dopo una serie di equivoci ed episodi tragicomici. I personaggi si muovono tra tradimenti e bugie coniugali che portano le loro vite in grave crisi. La commedia mette insieme soggetti di caratteri ed estrazione sociale diversa la cui vita sentimentale entra in crisi.

 

YOUTOPIA

di Berardo Carboni

Con: Matilda De Angelis, Alessandro Haber, Donatella Finocchiaro, Luca Lionello, Pamela Villoresi. Genere: Drammatico. Origine: Italia. Distribuzione: Koch Media.

Sette miliardi di persone, ogni giorno, desiderano quello che non hanno. Ernesto, un farmacista di 60 anni, sposato con un figlio, è convinto che la felicità si misuri con il possesso. E nonostante abbia già moltissimo, è insoddisfatto. Alla continua ricerca di evasione Ernesto alterna la routine della vita famigliare con squallidi incontri notturni. Laura è una donna di 44 anni che aspira a quell’ideale di vita patinata come si racconta in TV: luccicante e serena. Si ritrova invece senza lavoro, con un mutuo che fatica a pagare e una figlia di 18 anni, Matilde, da mantenere. Matilde, per sfuggire a una realtà che non le permette di avere quello che desidera, si rifugia nel web. Qui scopre un mondo a parte e una scorciatoia per facili guadagni: utilizzare il proprio corpo e spogliarsi davanti alla webcam.

Start typing and press Enter to search