In Le uscite della settimana

Uscite Cinema  19 – 22  Aprile  2018

 

Film di possibile utilizzazione

 

EARTH – UN GIORNO STRAORDINARIO

di Richard Dale, Peter Webber

Genere: documentario. Origine: Gran Bretagna. Distribuzione: Koch Media

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Lo spettacolare documentario BBC, Earth – One Amazing Day, è una dichiarazione d’amore per la Terra, un omaggio al pianeta e alle creature che lo abitano. L’inconfondibile voce di Diego Abatantuono accompagna gli spettatori nel viaggio alla scoperta di continenti, oceani, ghiacciai; luoghi incontaminati popolati dai protagonisti delle tante storie che si intrecciano sullo schermo. Una finestra sul mondo naturale che consente a grandi e piccoli di osservare gli animali in azione: zebre, pinguini, giraffe, le loro vite scorrono parallele nell’arco di un’unica indimenticabile giornata. Ci sono voluti cinque anni di riprese in 4K e dolby Athmos. All’estero il film è stato doppiato da Robert Redford e Jackie Chan per la Cina.

 

MARIA BY CALLAS

di Tom Volf

Con: Maria Callas. Genere: Documentario. Origine: Francia. Distribuzione: Lucky Red

Utilizzazione: evento

A 40 anni dalla morte, un film prezioso e unico che racconta la cantante d’opera più famosa di tutti i tempi: Maria Callas. Un documentario ricco di immagini inedite, fotografie, super8, registrazioni private, lettere e rari filmati d’archivio del dietro le quinte degli spettacoli. Il racconto di una vita memorabile ricostruito attraverso le parole della Callas e le storie intime dei protagonisti del suo tempo: Onassis, Marilyn Monroe, Alain Delon, Yves Saint-Laurent, J.F. Kennedy, Luchino Visconti, Winston Churchill, Grace Kelly, Liz Taylor e molti altri.

 

IL MIO NOME È THOMAS

di Terence Hill

Con: Terence Hill, Veronica Benedetta Bitto, Guia Jelo, Lorenzo Gasperini, Giovanni Malafronte, Matt Patresi, Andy Luotto. Genere: avventuroso. Origine: Italia, Spagna. Distribuzione: Lux Vide.

Utilizzazione: attività ordinaria

Il mio nome è Thomasè una storia on the road, tra la Spagna e l’Italia in cui Thomas, in sella alla sua motocicletta, affronta un viaggio solitario verso il deserto. Qui, dopo avventure di vario genere, trova un posto ideale: un altopiano circondato da montagne che si affaccia su un grande canyon dove decide di sostare. Si stabilisce in un piccolo paese abbandonato in stile far west per vivere a contatto con la natura. Atmosfere western, polvere, deserto fanno da sfondo a un viaggio che celebra la vita e l’amicizia e dove non potevano mancare omaggi alle epiche risse dei film del passato.

 

UNTITLED

di Michael Glawogger, Monika Willi

Origine: Austria. Genere: Documentario. Distribuzione: ZaLab.

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Untitledci accompagna attraverso un viaggio tra Europa e Africa che ha l’imprevedibile e la curiosità come uniche regole. Un inno alla libertà e una riscoperta del mondo che si muove tra volti, colori, spiagge, palazzi e case nella foresta, danze e lotte. A raccontarlo per la versione italiana una voce narrante d’eccezione: la cantante Nada.

 

WAJIB

di Anne-Marie Jacir

Con: Mohammed Bakri, Saleh Bakri, Tarak Kopty. Genere: Drammatico. Origine: Palestina, Francia, Emirati Arabi Uniti. Distribuzione: Satine Fillm

Utilizzazione: attività culturale/cineforum

Shadi è un giovane palestinese che ora vive a Roma, lavorando come architetto. Torna nella città natale di Nazareth, a poche settimane dal Natale, allo scopo di aiutare il padre a consegnare gli inviti di nozze della sorella Amal. Secondo un’antica tradizione della Palestina settentrionale, quando qualcuno si sposa, gli uomini della famiglia sono tenuti a consegnare personalmente le partecipazioni a ciascun invitato. Il padre Abu Shadi è un uomo molto stimato, un insegnante di scuola che ha cresciuto due figli da solo dopo la fuga della moglie in America con un altro uomo. Shadi gli è molto affezionato ma, al tempo stesso, non ne condivide nè gli ideali, nè le scelte . Nel loro viaggiare di casa in casa per la consegna degli inviti, emergono a poco a poco i dettagli della loro diversa visione della vita. Il senso di adattamento del padre, consapevole e un po’ rassegnato ai rapporti di forza che governano la quotidianità di un territorio occupato, si scontra con l’impetuosità del figlio trentenne, animato da sentimenti di ribellione e di resistenza.

 

Le altre uscite

 

IL TUTTOFARE

di Valerio Attanasio

Con: Sergio Castellitto, Guglielmo Poggi, Clara Alonso, Elena Sofia Ricci. Genere: commedia.

Origine: Italia. Distribuzione: Vision Distribution (Medusa).

Salvatore Toti Bellastella è un avvocato a capo di uno degli studi legali più importanti d’Italia. Sotto la sua direzione lavora Antonio Bonocore, un bravo praticante che Salvatore utilizza come suo tuttofare: Antonio infatti per lui fa tutto, dal portaborse fino al cuoco, talvolta. Quando il giovane praticante supera infine l’esame d’avvocato con ottimi risultati, Salvatore decide di premiarlo con un’offerta di lavoro imperdibile: un contratto da 10000 euro al mese presso il suo studio, che gli assicuri anche il coinvolgimento nelle cause più importanti. C’è solo un piccolo intoppo: in cambio Antonio dovrà sposare l’amante di Bellastella, Isabel, una ragazza argentina che ha bisogno della cittadinanza italiana.

 

DOPPIO AMORE

di François Ozon

Con: Jacqueline Bisset, Marine Vacth, Jérémie Renier, Myriam Boyer, Dominique Reymond, Jean-Édouard Bodziak, Jean-Paul Muel. Genere: Thriller. Origine: Francia. Distribuzione: Academy Two

Il film diretto da François Ozon, vede protagonista la bella e fragile Chloé, una giovane donna che soffre di depressione a causa di un trauma del passato che non riesce a superare, tanto che ha somatizzato la sofferenza emotiva in un misterioso dolore “al ventre”.

Un giorno decide che è arrivato il momento di affrontare il suo indicibile segreto e inizia un percorso di cura presso lo studio di Paul, uno psichiatra dolce e premuroso di cui si innamora. Ma un giorno Chloé scopre l’inimmaginabile: Paul le ha sempre nascosto l’esistenza di suo fratello gemello, Louis. Per di più, anche lui è uno psicoterapeuta, che esercita la professione in un altro quartiere di Parigi. Spinta da un’innegabile curiosità, Chloé decide di fissare un appuntamento con Louis e recarsi al suo studio per conoscerlo. L’attrazione è fatale e porta Chloé a innamorarsi anche di lui.

 

ESCOBAR – IL FASCINO DEL MALE

di Fernando León de Aranoa

Con: Javier Bardem, Penélope Cruz, Peter Sarsgaard, David Ojalvo, David Valencia, Julieth Restrepo. Genere: Drammatico. Origine: Spagna. Distribuzione: Notorious Pictures.

Il film, diretto da Fernando León de Aranoa, è basato sul best seller di Virginia Vallejo “Loving Pablo, Hating Escobar” e racconta la vita di Pablo Escobar, questa volta interpretato da Javier Bardem. Il film prende le mosse dall’ascesa criminale di Escobar e arriva fino al 1993, anno della sua morte. Un percorso che si snoda lungo la vita privata e professionale del narcotrafficante, ripercorrendo i turbolenti anni Ottanta, il periodo del narcoterrorismo, la lotta contro la possibile estradizione negli Stati Uniti e il rapporto con la giornalista Virginia Vallejo.

 

GHOST STORIES

di Andy Nyman

Con: Martin Freeman, Alex Lawther, Andy Nyman, Jim Halfpenny, Kobna Holdbrook-Smith, Paul Whitehouse, Daniel Hill. Genere: Horror. Origine: Gran Bretagna. Distribuzione: Adler Entertainment.

Il film vede protagonista il Professor Philip Goodman, un docente di psicologia. Noto a tutti per il suo proverbiale scetticismo nei confronti di qualsiasi evento sovrannaturale conduce un programma televisivo, nel quale smaschera false sedute spiritiche e sedicenti sensitivi.

Quando, tramite una misteriosa lettera, gli viene affidato il compito d’indagare su tre sconcertanti casi di attività paranormale, Goodman inizia a scavare sempre più a fondo, ignaro del fatto che i 3 casi finiranno per rivelare, ciascuno a suo modo, dei misteri terrificanti, ben oltre la sua stessa immaginazione.

 

L’AMORE SECONDO ISABELLE

di Claire Denis

Con: Juliette Binoche, Gérard Depardieu, Valeria Bruni Tedeschi, Xavier Beauvois, Josiane Balasko, Philippe Katerine.  Genere: commedia. Distribuzione: Cinema.

Nel film di Claire Denis, Isabelle, bellissima cinquantenne madre e divorziata è alla continua ricerca dell’amore, quello vero. Fanno da sfondo la vita ed il respiro di Parigi con i suoi rumori e le sue luci, e la Tour Eiffel che sembra illuminarla come se fosse un set. Isabelle è una donna che si sente sola: soffre, si illude, spera, dubita, desidera, piange, ama.

 

MOLLY’S GAME

di Aaron Sorkin

Con: Jessica Chastain, Idris Elba, Kevin Costner, Michael Cera, Jeremy Strong, Chris O’Dowd, Bill Camp. Origine: USA. Distribuzione: 01 Distribution.

Debutto alla regia per Aaron Sorkin, Molly’s Game è la trasposizione cinematografica della vera storia di Molly Bloom, già raccontata nell’omonimo libro autobiografico pubblicato nel 2014. Molly Bloom è un’ex sciatrice del Colorado di fama mondiale. Nell’estate del 2004, dopo aver fallito l’obiettivo delle Olimpiadi a causa di un infortunio e prima di proseguire gli studi di giurisprudenza a Harvard, decide di trasferirsi a Los Angeles per dare una svolta alla propria vita.  Per sbarcare il lunario inizia a lavorare come cameriera e in seguito come assistente di un organizzatore di partite di poker, che la licenzia senza motivo. Decide allora di organizzare il suo giro di poker clandestino, che ben presto diventa il più esclusivo e ambito della città. La Bloom gestisce il giro per 8 anni, incassando circa 4 milioni di dollari l’anno. La sua tenacia e la sua energia le permettono una scalata sociale sorprendente: è lei a decidere chi avrebbe fatto parte del giro e chi no, rendendola ambita come amica e amante, richiestissima negli ambienti più esclusivi e glamour della città. Ma improvvisamente l’FBI scopre tutto, irrompe armata nel pieno della notte in casa sua e la arresta, smantellando lo sfavillante giro di poker clandestino. Minacciata su più fronti (l’FBI decisa a fermarla, la mafia russa interessata a sottrarle la sua attività e i clienti preoccupati di venire traditi), la Bloom inizia una dura battaglia legale e trova un unico alleato nel suo difensore, Charley Jaffey: inizialmente titubante, l’avvocato conoscerà il passato della Bloom, in particolare il suo complicato rapporto con il padre Larry, e scoprirà che la ragazza cela un vissuto molto più profondo di ciò che dicono di lei la stampa, i tabloid e i gossip scandalistici.

 

PARLAMI DI LUCY

di Giuseppe Petitto

Con: Antonia Liskova, Michael Neuenschwander, Linda Mastrocola, Mia Skrbinac. Genere: Drammatico. Origine: Italia. Distribuzione: Altre Storie

Nicole è una donna attenta a controllare la propria vita fin nei più insignificanti dettagli. La sua piccola Lucy è una bambina di otto anni solitaria e problematica. Roman, suo marito, è un uomo affascinante e più vecchio di lei, colpevole di aver in passato messo a repentaglio il loro matrimonio con un tradimento. Sogni inquietanti e inspiegabili tormentano Nicole. Oscure presenze si manifestano all’interno e nei dintorni della loro isolata villa di montagna. La ragione non è più sufficiente a spiegare gli angoscianti fenomeni che si palesano. Lucy è chiaramente in pericolo e Nicole deve trovare la forza di mettere in discussione tutte le proprie certezze per salvare la bambina. Ma più Nicole crede di avvicinarsi alla soluzione di quello che ormai è diventato un incubo, più il pericolo diventa incombente, reale, tangibile.

Start typing and press Enter to search