AFRICAN CATS

AFRICAN CATS

di Alastair Fothergill e Keith Scholey
Walt Disney Pictures
 
(African Cats) REGIA: Alastair Fothergill e Keith Scholey. SCENEGGIATURA:. Alastair Fothergill e Keith Scholey. Voce narrante: Claudia Cardinale (Formato: Panoramico/Colore). MUSICA: Nicholas Hooper. PRODUZIONE: Walt Disney Studios. DISTRIBUZIONE: Walt Disney Studios. GENERE: Documentario. ORIGINE: USA. ANNO: 2011. DURATA: 90’. – (Junior Cinema: Teens)
 
Documentario dedicato ai grandi felini che vivono nelle pianure africane: un leone, una leonessa e un ghepardo femmina impegnati a proteggere e crescere il loro cuccioli in un ambiente selvaggio e pieno di insidie, in cui si sopravvive solo grazie alla propria forza e astuzia….L’amore, la determinazione e la lotta dei re della savana. In altre parole, il Re Leone in carne, ossa e pelo, moltiplicato per tre: il tenero cucciolo Maram e la sua saggia mamma; il ghepardo senza macchia e senza paura Sita, con prole al seguito; Fang, un leader fiero e poderoso chiamato a difendere la famiglia da un leone rivale.

Dopo “Earth” e “Oceans”, Disney Nature torna alla carica con African Cats, avventura a quattro zampe diretta da Keith Scholey e Alastair Fothergill: dalla sua, il battito animale che si sposa con il sound naturale del Masai Mara e, soprattutto, le cineprese ad alta definizione, capaci di portare la savana in platea. Non solo, anche le voci narranti sono d’eccezione: Samuel L. Jackson nella versione originale e in quella italiana Claudia Cardinale. Non è solo un documentario, ma un film epico, diretto e (involontariamente) interpretato magistralmente, con una fotografia favolosa mai vista prima. Lo stile narrativo scelto e l’alternarsi di scene di azione/comiche ed emozionati scalzano totalmente l’idea di vedere un documentario, portano lo spettatore ad immedesimarsi nei diversi felini e a comprendere le loro ansie e le loro scelte di vita. Tutto ciò fino al punto di riuscire a trasmettere allo spettatore la sensazione di trovarsi di fronte la vita di un essere umano più che di un animale.

* African Cats è una pellicola fruibile da giovani e meno giovani, adatta in particolare alle famiglie, ma la collocazione migliore può essere in ambito scolastico, dove il film può divenire un utile strumento didattico per avvicinare i ragazzi alla scoperta e alla comprensione della natura. Il documentario segna anche la collaborazione tra Disneynature e l’African Wildlife Foundation (AWF): durante la prima settimana di programmazione del film nelle sale nel mondo, una parte degli introiti provenienti dalla vendita dei biglietti è stata donata all’organizzazione per preservare il futuro di leoni, ghepardi, elefanti, zebre, giraffe e degli altri animali della savana.

CLASSIFICAZIONE FILM: Teens
Tipologia Utilizzo: MIRATO

Scrivi un Commento

Effettua il LOGIN per inviare un commento.