USCITE CINEMA 28 Agosto – 7 Settembre 2014

USCITE CINEMA 28 Agosto – 7 Settembre 2014

  

USCITE CINEMA 28 Agosto – 7 Settembre

 

I film della settimana

 

IL SALE DELLA TERRA

di Juliano Ribeiro Salgado, Wim Wenders. Con: Sebastiao Salgado, Wim Wenders, Juliano Ribeiro Salgado. Distribuzione: OfficineUBU. Genere: Documentario.

Utilizzazione: Attività culturale/Cineforum

 

Magnificamente ispirato dalla potenza lirica della fotografia di Sebastião Salgado, Il sale della terra è un documentario monumentale, che traccia l’itinerario artistico e umano del fotografo brasiliano. Co-diretto da Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado, figlio dell’artista, Il sale della terra è un’esperienza estetica esemplare e potente, un’opera sullo splendore del mondo e sull’irragionevolezza umana che rischia di spegnerlo. Alternando la storia personale di Salgado con le riflessioni sul suo mestiere di fotografo, il documentario ha un respiro malickiano, intimo e cosmico insieme, è un oggetto fuori formato, una preghiera che dialoga con la carne, la natura e Dio. Il film risulta interessante e coinvolgente dal punto di vista culturale e merita di essere inserito in cicli e rassegne.

 

LA RAGAZZA DEL DIPINTO

di Amma Asante

Con: Gugu Mbatha Raw, Matthew Goode, Emily Watson. Distribuzione: Fox. Genere: Drammatico

Utilizzazione: Attività ordinaria/Attività culturale/Cineforum

La storia di una giovane di colore cresciuta nell’alta borghesia dell’Inghilterra di inizio ‘800, pronta a fare il primo decisivo passo verso la modernità, rifiutando la condizione di subalternità in cui le persone di colore venivano tenute anche in ambienti ricchi e culturalmente evoluti. Il film, ben diretto e interpretato è un interessante apologo sulla ricerca della libertà e della piena emancipazione, contro il razzismo strisciante che covava sotto il perbenismo dell’epoca, ma anche purtroppo è presente oggi nel nostro mondo.

 

PLANES 2: MISSIONE ANTINCENDIO

di Bobs Gannaway

Distribuzione: Walt Disney. Genere: Animazione

Utilizzazione: Attività ordinaria – Junior Cinema: Baby

Un film che parla di seconde opportunità e che vede protagonista una coraggiosa squadra di velivoli antincendio d’alto livello impegnati nella salvaguardia dello storico Parco Nazionale Piston Peak da un vastissimo incendio. Quando il famoso campione mondiale di volo Dusty scopre che il suo motore è danneggiato e potrebbe non gareggiare mai più, decide di cambiare rotta e lanciarsi nel mondo delle squadre aeree antincendio. Dusty si unisce al veterano delle missioni antincendio, l’elicottero Blade Ranger, e al suo coraggioso team, di cui fanno parte il simpatico aereo cisterna Dipper, l’ex mezzo di trasporto militare Cabbie e un vivace gruppo di coraggiosi veicoli di terra, conosciuti come I Saltatori. L’impavido team affronterà un vastissimo incendio e Dusty imparerà come si diventa un vero eroe. Supervisione di John Lasseter e marchio Disney come garanzia di qualità per storie non fini a se stesse. Adatto alla visione familiare.

 

COLPA DELLE STELLE

di Josh Boone

Con: Shailene Woodley, Ansel Elgort, Nat Wolff, Willem Dafoe, Laura Dern.  Distribuzione: Fox. Genere: Drammatico

Utilizzazione: Attività ordinaria/ Attività culturale/Cineforum – Junior Cinema: Young

Hazel e Gus sono due ragazzi straordinari, uniti da un umorismo pungente, dallo sdegno per le convenzioni,  da un amore travolgente e da un viaggio incredibile. Il loro rapporto è quasi un miracolo,  visto che si sono incontrati all’interno di  un gruppo di supporto per  malati di cancro. Colpa delle stelle è tratto dal best seller di John Green, ed esplora il lato bello, eccitante e tragico della vita e dell’amore. Il film può essere affrontato da due tipi di pubblico: quello degli adulti che possono trovarvi spunti di riflessione educativi, anche se in un contesto estremo come quello della malattia; quello degli adolescenti che trovano una storia di loro due coetanei (in un contesto attuale con le sue luci e le sue ombre) che si trovano ad affrontare momenti gravi e inconsueti per la loro età. Complesso, sotto questo punto di vista, non certo privo di momenti in cui cede forse troppo al sentimentalismo, ma anche non privo di momenti autentici, il film costringe ad affrontare questioni che spesso i giovani rimuovono. Da utilizzare particolarmente in contesti in cui si possano approfondire i numerosi temi affrontati: la malattia, la vita, la morte, l’amore, il rapporto genitori-figli e, non ultimo, il rapporto tra i genitori, le malattie dei figli e quel che ne consegue.

 

Film che possono essere di interesse

 

INTO THE STORM

di Steven Quale

Con: Richard Armitage, Sarah Wayne Callies. Distribuzione: Warner Bros. Genere: Drammatico.

Utilizzazione: Attività ordinaria

Un’esperienza spettacolare in cui la tecnologia più evoluta porta il pubblico a vivere un’esperienza catastrofica senza precedenti condita da una storia d’azione non originale, ma comunque coinvolgente..Raccontata attraverso gli occhi dei cacciatori di tempeste, la storia appare un disaster movie, in grado di guidare gli spettatori nel cuore del ciclone, consentendo così loro di sperimentare la potenza incontrollabile della natura nella sua forma più estrema e incontenibile.

 

MUD

di Jeff Nichols

Con: Reese Witherspoon, Matthew McConaughey, Michael Shannon.  Distribuzione: Movie Inspired. Genere: Drammatico

Utilizzazione: Attività culturale/Cineforum

Ellis e Neckbone, 14 anni, durante una delle loro avventure quotidiane scoprono un uomo rifugiato su un’isola in mezzo al Mississippi. È Mud: gli manca un dente, ha un serpente tatuato sul braccio  e una pistola. Mud è anche uomo che crede nell’amore, una cosa di cui Ellis ha un disperato bisogno per tentare a dimenticare le tensioni quotidiane tra i suoi genitori. Molto rapidamente, Mud mette i due adolescenti al lavoro per aiutarlo a riparare una barca che gli permetterà lasciare l’isola. Difficile, tuttavia, per i ragazzi riuscire a distinguere le verità dalle bugie nelle parole di Mud. Ha davvero ucciso un uomo, è davvero in fuga dalla giustizia e dai cacciatori di taglie? E chi è questa misteriosa ragazza appena sbarcata nella loro piccola cittadina in Arkansas? Il film pone interessanti problematiche di tipo educativo e rappresenta una interessante storia drammatica capace di far riflettere. Peccato che la vicenda prenda talora troppo il sopravvento con l’intento di far apparire il film come un thriller, a svantaggio di un’analisi più approfondita delle psicologie e dei sentimenti.

 

UNA PROMESSA

di Patrice Leconte

Con: Rebecca Hall, Alan Rickman, Richard Madden. Distribuzione: OfficineUBU. Genere: Drammatico.

Utilizzazione: Attività culturale/Cineforum

Germania 1912. Un giovane di umili origini si innamora della bella moglie del suo ricco benefattore: un amore impossibile, un amore inconfessabile ma sincero e profondo. Poi il distacco, la guerra, la lontananza. E infine il ritorno, dopo un silenzio di anni. Come sarà il nuovo incontro, come saranno ora i loro sentimenti? Il film è interessante sia per il momento storico presentato che per lo studio dei personaggi. Da utilizzare in contesto culturale, cicli e rassegne.

 

I NOSTRI RAGAZZI

di Ivano De Matteo

Con: Alessandro Gassmann, Giovanna Mezzogiorno, Luigi Lo Cascio, Barbora Bobulova. Distribuzione: 01 Distribution. Genere: Drammatico.

 Utilizzazione: Attività culturale/Cineforum

Due fratelli, opposti nel carattere come nelle scelte di vita, uno avvocato di grido, l’altro pediatra impegnato e le loro rispettive mogli perennemente ostili l’una all’altra s’incontrano da anni, una volta al mese, in un ristorante di lusso, per rispettare una tradizione. Parlano di nulla: alici alla colatura con ricotta e caponatina di verdure, l’ultimo film francese uscito in sala, l’aroma fruttato di un vino bianco, il politico corrotto di turno. Fino a quando una sera delle videocamere di sicurezza riprendono una bravata dei rispettivi figli e l’equilibrio delle due famiglie va in frantumi. Come affronteranno due uomini, due famiglie tanto diverse, un evento tragico che li coinvolge così da vicino? Un film provocatorio, doloroso, liberamente ispirato al libro “La cena” di Herman Koch, che propone una tematica complessa e attuale e si propone per approfondimenti e dibattiti.

 

IL POSTINO PAT: IL FILM

di Mike Disa

Distribuzione: Moviemax.  Genere: Animazione.

Utilizzazione: Attività ordinaria – Junior Cinema: Baby

Pat, postino inglese della piccola cittadina di Greendale, scopre di avere un talento diverso da quello di consegnare la posta. Diventa famoso grazie alla partecipazione ad un concorso televisivo per giovani talenti. Tuttavia, il suo piccolo mondo è sconvolto quando la sua nuova carriera prende avvio e nel suo vecchio lavoro viene sostituito da un esercito di robot che gli somiglia come una goccia d’acqua, gatto compreso. Vagamente ispirato a Chaplin e a Tati, il film è simpatico e si propone alla visione familiare, proponendo un’idea di fondo: la macchina non potrà mai sostituire l’uomo.

 

WINX CLUB: IL MISTERO DEGLI ABISSI

di Iginio Straffi

Genere: Animazione. Distribuzione: 01 Distribution

Utilizzazione: Attività ordinaria – Junior Cinema: Baby

Tutto sembra tranquillo ad Alfea, dove le Winx stanno facendo da tutor per le matricole, ma le perfide Trix, storiche antagoniste delle Winx, arrivano nell¹Oceano Infinito con l’intenzione di sedersi sul trono dell’Imperatore e di reclamarne il potere. Gli umani stanno infatti inquinando gli oceani mettendo a repentaglio l¹equilibrio dell¹Oceano Infinito, la dimensione che collega tutti i mari di Magix. Quale migliore occasione per le Trix di questa per tentare un colpo di mano e diventare imperatrici? Ma le Winx sono coraggiose e non si fermeranno. Il loro cuore puro ristabilirà l¹equilibrio dell’Oceano Infinito contrastando l’inquinamento e riportando la pace nella Dimensione Magica.

 

FRANCES HA

di Noah Baumbach

Con: Greta Gerwig, Mickey Sumner, Adam Driver.  Distribuzione: Whale Pictures. Genere: Commedia.

Utilizzazione: Attività culturale/Cineforum

Frances vive a New York, ma non ha un vero e proprio appartamento. E’ un’aspirante ballerina, ma non fa veramente parte della compagnia con cui danza. La sua migliore amica Sophie e’ per lei un’altra se stessa con capelli differenti. Ma quando Sophie conosce Patch e si trasferisce da lui, Frances deve imparare a badare a se stessa. Frances si butta a capofitto nei suoi sogni, anche se le loro possibilità di realizzarsi diminuiscono. Frances vuole molto di più di quello che ha, ma vive la sua vita con un incalcolabile gioia e leggerezza. Frances Ha e’ una favola in chiave comico moderna dove Noah Baumbach esplora New York, l’amicizia, la classe, l’ambizione, il fallimento e la redenzione. Realizzato in modo abbastanza originale, il film può trovar posto in cicli e rassegne culturali.

 

Le altre uscite

 

IL FUOCO DELLA VENDETTA – OUT OF THE FURNACE

di Scott Cooper

Con: Woody Harrelson, Casey Affley, Sam Shepard. Distribuzione: Indie Pictures.  Genere: Thriller

Russell Baze (Christian Bale) affronta un’esistenza difficile: di giorno lavora come operaio per un’acciaieria locale mentre di notte si prende cura di suo padre, malato terminale. Quando, per una strana coincidenza, Russell viene incarcerato, suo fratello Rodney (Casey Affleck), appena tornato da una missione in Iraq, resta coinvolto negli affari di uno dei più violenti gruppi criminali del nord est degli Stati Uniti e misteriosamente scompare. L’incapacità della polizia di risolvere il caso spingerà Russell, che non ha più niente da perdere, a cercare giustizia per suo fratello. Il film parte con buone prospettive, ma poi diventa un thriller abbastanza convenzionale.

 

UNDER THE SKIN

di Jonathan Glazer

Con: Paul Brannigan, Antonia Campbell Hughes, Scarlett Johansson. Distribuzione: BIM. Genere: Fantascienza.

Under the Skin è la storia di un’aliena in fattezze umane che viaggia attraverso la Scozia. Un po’ road movie, un po’ fantascienza e un po’ realtà, il film è incentrato sull’idea di come gli alieni potrebbero vedere il nostro mondo.

 

PAZZA IDEA – XENIA

di Panos H. Koutras

Con: Kostas Nikouli, Nikos Gelia, Angelos Papadimitriou. Distribuzione: OfficineUBU. Genere: Drammatico.

Danny e Odysseus sono i protagonisti della pellicola diretta dal regista greco Panos H. Koutras. I due giovani ragazzi, fratelli, decidono di partire alla volta di Salonicco alla ricerca del loro padre per costringerlo a riconoscerli come figli. Sarà l’inizio di un’avventura ricca di imprevisti e di situazioni tanto grottesche quanto paradossali, attraverso la quale il regista racconterà, con tono leggero e scanzonato, la passione dei due fratelli per la canzone italiana e per Patty Pravo. Sospeso tra commedia e qualche tentativo di approfondimento, il racconto e i personaggi hanno il difetto di apparire troppo costruiti e troppo non veri.

 

QUEL MOMENTO IMBARAZZANTE

di Tom Gormican

Con: Zac Efron, Miles Teller, Michael B. Jordan, Imogen Poots. Distribuzione: Notorius Pictures. 

Genere: Commedia.

Tre migliori amici si fanno una promessa: quella di restare tutti single. Hanno infatti timore che le relazioni serie possano annullare le loro personalità e far cambiare il loro rapporto di amicizia. Nel momento in cui meno se lo aspettano però tre ragazze gli faranno cambiare idea. Siamo dalle parti di “Una notte da leoni” con il consueto bagaglio di volgarità e stupidaggini.

 

THE ROVER

di David Michod

Con: Robert Pattinson, Guy Pearce, Scoot McNairy. Distribuzione: Koch Media. Genere: Drammatico.

Il deserto austrialiano in un pericoloso e disastrato prossimo futuro. Eric (Pearce) ha lasciato dietro di sé tutto e tutti, ma gli è stata rubata da una gang di criminali l’unica cosa che possedeva. Si mette così in viaggio per scovarli, costretto lungo la strada ad accettare l’aiuto di Rey (Pattinson), membro di una giovane banda, ingenuo e ferito, abbandonato nel caos dopo l’ultima rapina della banda. Storia bbastanza convenzionale con buona dose di violenze.

 

THE STAG – SE SOPRAVVIVO MI SPOSO

di John Butler

Con: Andrew Scott, Hugh O Conor, Peter McDonald e Brian Gleeson. Distribuzione: Academy Two. Genere: Commedia.

The Stag – Se sopravvivo mi sposo, diretto dal dublinese John Butler, è una commedia briosa e irriverente che racconta un addio al celibato, dai risvolti imprevedibili. Il protagonista Fionnan insieme agli amici di sempre, si prepara a un rilassante fine settimana nella natura irlandese. Ma non ha previsto la presenza del fratello di Ruth, detto “the Machine” che trasformerà il loro weekend in un’avventura imprevedibile.

 

COMPORTAMENTI MOLTO… CATTIVI

di Tim Garrick

Con: Selena Gomez, Mary-Louise Parker, Nat Wolff. Distribuzione: Adler Entertainment. Genere: Commedia.

Il sedicenne Rick Stevens è pronto a tutto pur di conquistare il cuore di Nina Pennington, la ragazza dei suoi sogni. Si ritroverà coinvolto in una serie di avvenimenti del tutto fuori dagli schemi…Film eccessivo, da sconsigliare per la programmazione.

 

ARANCE E MARTELLO

di Diego Bianchi

Con: Diego Bianchi, Giulia Mancini, Lorena Cesarini, Francesco Acquaroli. Distribuzione: Fandango. Genere: Drammatico. 

Arance e martello è un film “storico”, in “costume”, ambientato nella calda estate del 2011; tre anni fa. La vita di un tranquillo e ordinario mercato rionale è stravolta dalla notizia della sua chiusura da parte del Comune. Da quel momento si vivrà una giornata unica, paradossale, comica e drammatica, durante la quale tutto si consuma e tutto diventa paradigma satirico della storia recente del nostro Paese. Come sempre succede in questi casi, l’impegno tematico risulta troppo a senso unico e finisce per scontentare i favorevoli che lo considerano ovvio e i contrari che lo giudicano settario.

 

I MERCENARI 3

di Patrick Hughes

Con: Sylvester Stallone, Jason Statham, Jackie Chan, Wesley Snipes, Jet Li, Dolph Lundgren, Mickey Rourke, Harrison Ford, Arnold Schwarzenegger, Milla Jovovich. Distribuzione: Universal.  Genere: Avventuroso.

Ne “I Mercenari 3”, Barney (Sylvester Stallone), Christmas (Jason Statham) e gli altri si troveranno faccia a faccia con Conrad Stonebanks (Mel Gibson), che fondò i Mercenari insieme a Barney per poi diventare un commerciante d’armi. Conrad decide che la sua missione è sterminare i Mercenari – ma Barney ha altri piani, e per questo porta nel team un nuovo gruppo di reclute, più giovani, più veloci e tecnologicamente preparati. L’ultima battaglia dei Mercenari diventa così un classico scontro tra sensibilità old-school e sapienza hi-tech. Abbastanza ironico e con una violenza controllata, il film potrebbe anche divertire, ma risulta un’esercitazione fine a se stessa, di grande respiro spettacolare, ma risaputa e ormai già vista troppe volte.

 

LIFE OF CRIME

di Dnaiel Schechter

Con: Mark Boone Junior, Isla Fisher, Will Forte, yasiin bey, John Hawkes.Genere: Thriller.

Tra commedia, thriller, momenti anche drammatici, il film non si decide a scegliere e rimane nelle secche di un racconto che vorrebbe dire troppo e finisce per non dire alcunchè.

 

ONE ON ONE

di Ki-duk Kim

Con: Dong-seok Ma, Young-min Kim, Yi-Kyeong Lee. Genere: Drammatico. 

Una studentessa viene rapita, stuprata, assassinata. Sette persone, appartenenti alla setta delle Ombre (The Shadows), terrorizzano i sette sospettati del delitto. “Ma chi di quei sette sei tu?”. Estremamente complesso e sgradevole in alcuni momenti, il film, tipico prodotto di un regista capace, ma troppo inserito nel suo contesto culturale per parlare in modo universale, appare essere troppo un prodotto di nicchia per un pubblico di soli esperti e cultori del regista Sud Coreano. 

 

WALKING ON SUNSHINE

di Max Giwa, Dania Pasquini

Con: Annabel Scholey, Joelle Koissi, Leona Lewis, Greg Wise, Giulio Berruti, Hannah Arterton. Distribuzione: Eagle Pictures. Genere: Musical

Dopo un brevissimo fidanzamento, Maddie, appena uscita da una storia importante con Doug che le ha spezzato il cuore, si sta per sposare con Raf  e ha invitato sua sorella Taylor al matrimonio in Puglia. Maddie non sa, però, che Raf ha avuto una storia estiva con Taylor e che lei ne è ancora innamorata…Walking on Sunshine si dipana sulle note dei successi degli anni Ottanta, ‘Don’t You Want Me Baby’ degli Human League, ‘Holiday’ di Madonna, ‘Girls Just Wanna Have Fun’ di Cyndi Lauper, e ‘Wake Me Up Before You Go Go’ degli Wham. Operazione commerciale per i cultori del genere musicale presentato in cui la storia è un pretesto puramente trascurabile.