USCITE CINEMA ESTATE 2017

USCITE CINEMA ESTATE 2017

Uscite cinema ESTATE 2017  (1 Giugno – 17 Agosto)

Non tutti i film in uscita in questo periodo sono qui indicati, ma solo quelli che riteniamo possano essere tenuti presenti per una possibile programmazione. Se si aggiungeranno dei titoli interessanti li segnaleremo, anche in vista di una possibile programmazione successiva per le sale che nel periodo estivo sono chiuse.

 

a) Film per ragazzi e famiglie

 

NOCEDICOCCO IL PICCOLO DRAGO

di Nina Wels, Hubert Weiland

Genere: Animazione. Distribuzione: Notorious Pictures. Uscita: 1 Giugno.

Junior Cinema: Baby

Nocedicocco è un piccolo drago che viene incaricato di fare la guardia all’erba del fuoco, erba che ha reso potenti i draghi del loro clan, divenuti così sputafuoco. Ma per salvare un vitellino che sta per essere mangiato dagli altri draghi, perde di vista l’erba e finisce per causare un incendio. Riuscirà il piccolo drago a risolvere la situazione?

 

TRANSFORMERS 5: L’ULTIMO CAVALIERE

di Michael Bay

Con: Mark Wahlberg, Anthony Hopkins, Laura Haddock, Stanley Tucci, Josh Duhamel, John Turturro. Genere: Fantascienza. Distribuzione: Universal. Uscita: 22 Giugno.

Junior Cinema: Teens.

Arriva un momento nella vita di ognuno in cui siamo chiamati a fare la differenza. In Transformers – L’Ultimo Cavaliere, quinto episodio dell’epica saga cinematografica firmata Michael Bay e basata sui giocattoli trasformabili Hasbro, la preda diventerà eroe e gli eroi diventeranno cattivi. Un solo mondo sopravviverà: il loro, o il nostro ?

 

SPIDER-MAN: HOMECOMING

di Jon Watts

Con: Tom Holland, Marisa Tomei, Robert Downey Jr., Donald Glover, Jon Favreau, Martin Starr, Michael Keaton. Genere: Fantasy. Distribuzione: Warner Bros. Uscita: 6 Luglio.

Junior Cinema: Teens.

Nuova versione della saga di Spider-Man, storicamente la terza dopo quelle interpretate da Tobey Maguire e Andrew Garfield, Spider-Man: Homecoming abbassa l’età di Peter Parker, che ha le fattezze del giovane Tom Holland, già nel ruolo l’anno scorso, nell’ensemble di Captain America: Civil War. A differenza dei precedenti lungometraggi dedicati all’Uomo Ragno, Spider-Man: Homecoming è un “ritorno a casa” in tutti i sensi, dato che si allaccia alla continuità dei Marvel Studios. Da quando il progetto è nato, l’idea era quella di cambiare il registro del racconto, spingendo più sulla commedia giovanilistica. Perché solo adesso Spidey “torna a casa” Marvel? Per i fan c’è un solo universo della Casa delle Idee, ma dal punto di vista dei diritti cinematografici il discorso è più complesso: fino a questo momento la Sony (Columbia Pictures) aveva gestito il suo Spider-Man senza interagire mai con la Disney (Marvel Studios), quindi senza mai incrociare i suoi personaggi con quelli della “concorrenza”, che a sua volta era costretta a ignorare il buon vecchio Uomo Ragno, a causa di una licenza concessa alla Sony quando i cinecomic non erano ancora sulla cresta dell’onda. Spider-Man: Homecoming è un armistizio in nome di un futuro possibile sviluppo della storia. Sarà il pubblico a decretare un possibile futuro a questo accordo.

 

DIARIO DI UNA SCHIAPPA: PORTATEMI A CASA!

di David Bowers

Con: Alicia Silverstone, Jason Drucker, Charlie Wright, Tom Everett Scott, Owen Asztalos. Genere: Commedia. Distribuzione: Fox. Uscita: 10 agosto.

Junior Cinema: Teens.

In Diario di una schiappa: portatemi a casa, il viaggio della famiglia Heffley per partecipare alla festa del 90esimo compleanno della bisnonna Meemaw si trasforma in una esilarante esperienza quando Greg decide di cambiare piano e andare a una convention dedicata ai videogiochi. Il viaggio della famiglia si trasformerà così in un’ avventura che gli Heffley non scorderanno mai.

 

b) film per un pubblico vasto

 

LA MUMMIA

di Alex Kurtzman

Con: Sofia Boutella, Tom Cruise, Annabelle Wallis, Russell Crowe, Jake Johnson, Chasty Ballesteros, Courtney B. Vance, Javier Botet. Genere: Avventura. Distribuzione: Universal Pictures. Uscita: 8 Giugno.

Spettacolare reboot della saga, ripropone la spaventosa leggenda della Mummia che ha affascinato e sedotto le culture di tutto il mondo, questa volta in chiave gotica e avventurosa e con uno spericolato Tom Cruise nei panni dell’eroico protagonista. Dalle vaste sabbie del Medio oriente fino ad arrivare ai percorsi labirintici di una Londra sotterranea, la Mummia porta sullo schermo una storia ricca di suggestioni fantasy e ambientazioni dark, misteri esotici e meraviglie tecniche, per inserirsi in un universo di mostri e leggende che da sempre solleticano l’immaginario collettivo, anche se la storia è ormai nota da precedenti letterari e cinematografici.

 

CIVILTÀ PERDUTA

di James Gray

Con: Charlie Hunnam, Robert Pattinson, Sienna Miller, Tom Holland, Angus Macfadyen, Daniel Huttlestone, Aleksandar Jovanovic, Edward Ashley. Genere: Avventura. Distribuzione: Eagle Pictures. Uscita: 22 Giugno.

Civiltà Perduta, tratto dal bestseller Z la città perduta di David Grann, racconta l’incredibile storia, basata su fatti realmente accaduti, di un esploratore Percy Fawcett che negli anni ’20 scomparve nel cuore delle giungle amazzoniche. Siamo nel 1925, il leggendario esploratore britannico Percy Fawcett si avventura in Amazzonia, alla ricerca di un’antica civiltà, lo splendente regno di El Dorado, con lo scopo di fare una delle scoperte più importanti della storia. Dopo aver catturato l’attenzione di milioni di persone in tutto il mondo, Fawcett s’imbarca insieme al figlio, determinato a provare che quest’antica civiltà, da lui rinominata Z, esiste. Ma la spedizione scompare poi nel nulla. Il film è anche La storia di un sogno che si trasforma in ossessione, quella di un uomo che affronta avversità inimmaginabili, lo scetticismo della comunità scientifica, spaventosi tradimenti e anni di lontananza dalla propria famiglia. Un’ossessione alimentata dalla passione, che cambierà per sempre la vita di questo coraggioso esploratore spintosi forse troppo oltre i limiti del consentito e del conosciuto.

 

THE WAR – IL PIANETA DELLE SCIMMIE

di Matt Reeves

Con: Woody Harrelson, Judy Greer, Andy Serkis, Steve Zahn, Ty Olsson, Aleks Paunovic, Terry Notary, Sara Canning, Max Lloyd-Jones. Distribuzione: Fox. Genere: Fantascienza. Uscita: 13 Luglio.

Le scimmie sono riunite intorno a Cesare, protagonista anche di questo terzo film del reboot della serie de Il Pianeta delle scimmie. Condottiero giusto e malinconico, Cesare abbandona presto l’idea di raggiungere la pace con la fazione nemica e, per vendicare le perdite subite tra i suoi simili, dichiara guerra alla razza umana. Continua

 

USS INDIANAPOLIS

di Mario Van Peebles

Con: Nicolas Cage, Tom Sizemore, Thomas Jane, Matt Lanter, Weronika Rosati, Brian Presley, Emily Tennant, Callard Harris, Johnny Wactor. Genere: Drammatico. Distribuzione: M2 Pictures. Uscita: 19 Luglio.

Durante la Seconda Guerra Mondiale la USS Indianapolis si distingue come uno degli incrociatori più veloci e temuti della marina americana e sotto il comando del valoroso capitano Charles McVay il suo equipaggio combatte con coraggio le più importanti battaglie sul fronte del Pacifico. Nel luglio 1945 a McVay e ai suoi marinai viene affidata una missione top secret: operare in gran segreto il trasporto di una delle due bombe atomiche che metteranno fine alla guerra. Ma durante la traversata la USS Indianapolis viene affondata dall’attacco di un sommergibile giapponese. Vista la segretezza della missione la nave non viene data per dispersa e il suo equipaggio è abbandonato per 5 interminabili giorni nel Mare delle Filippine infestato di squali. Dei 1197 membri dell’equipaggio solo 317 uomini vengono ritrovati ancora in vita da un velivolo della US Navy durante un normale volo di pattugliamento. Per nascondere le proprie colpe agli occhi dell’opinione pubblica, qualche mese dopo il disastro il Governo degli Stati Uniti chiama McVay a giudizio davanti alla Corte Marziale. La tragedia dell’Indianapolis e il processo a McVay restano una delle pagine più drammatiche della storia militare americana.

 

LA TORRE NERA

di Nikolaj Arcel

Con: Idris Elba, Matthew McConaughey, Katheryn Winnick, Jackie Earle Haley, Abbey Lee, Nicholas Hamilton, Claudia Kim, Fran Kranz, José Zúñiga. Genere: Fantasy. Distribuzione: Warner Bros. Uscita: 10 Agosto.

Tratto dall’omonima saga di romanzi fantasy di Stephen King, uno degli autori di letteratura fantastica più amati al mondo, il film La Torre Nera riporta l’epico viaggio tra mondi paralleli, connessi da un’unica struttura portante che rischia di crollare e condannare così l’universo al medesimo destino. Il giovane Jake racconta a uno psichiatra di essere tormentato da oscure visioni di un mondo “altro”: la sagoma di una torre scura che si staglia all’orizzonte, la figura di un pistolero e quella di un uomo in nero si accavallano alle molte sconvolgenti immagini di morte e sofferenza. I frammenti di sogno che il ragazzo riesce a immortalare nei suoi disegni a carboncino lo conducono a un edificio, dove è nascosto uno strano dispositivo. Il congegno attiva un passaggio per Medio-Mondo, la dimensione parallela “immaginata” da Jake e sull’orlo del collasso. Il pistolero, condottiero senza macchia, dovrà raggiungere la torre prima che venga espugnata dal perfido stregone Walter O’Dim, l’Uomo in Nero contro il quale Roland è condannato a combattere in eterno per proteggere il suo e il nostro mondo.

 

c) film di valenza culturale

 

UN APPUNTAMENTO PER LA SPOSA

di Rama Burshtein

Con: Noa Koler, Amos Tamam, Oz Zehavi, Oded Leopold, Jonathan Rozen. Distribuzione: Cinema. Genere: Commedia. Uscita: 8 Giugno.

Un appuntamento per la sposa ruota intorno alla vicenda di Michal, piantata dal promesso sposo Gidi poche settimane prima delle nozze. Invece di annullare i preparativi per la cerimonia, la trentaduenne ebrea ortodossa reagisce confidando nella fede che ha abbracciato dodici anni prima, convinta di riuscire a trovare, per intercessione divina, un sostituto marito entro la data stabilita: “ho il luogo, il vestito, l’appartamento. Dio mi troverà sicuramente un marito!”. Inizia così la folle ricerca del partner ideale attraverso una serie di incontri fortuiti e appuntamenti combinati, diretti a incontrare il “vero” amore, senza accontentarsi di un signor qualsiasi che aspetti all’altare vestito di tutto punto. Michal incontrerà una vasta e varia umanità e scoprirà a sue spese che interpretare la volontà divina non è poi così semplice come pensava. Film originale e interessante.

 

SOGNARE È VIVERE

di Natalie Portman

Con: Natalie Portman, Gilad Kahana, Amir Tessler, Ohad Knoller, Makram Khoury, Shira Haas, Tomer Kapon. Genere: Drammatico. Distribuzione: Altre Storie. Uscita: 8 Giugno.

Scritto, prodotto, diretto e interpretato da Natalie Portman, Sognare è vivere segna il debutto alla regia di un lungometraggio per il grande schermo dell’attrice israeliana. Tratto dal romanzo autobiografico di Amos Oz, Una storia di amore e di tenebra, che è anche l’opera più ambiziosa dell’autore, racconta l’infanzia dello scrittore a Gerusalemme negli anni che precedono la nascita dello Stato di Israele. Come molte altre famiglie ebree tra gli anni trenta e quaranta del ‘900, anche quella del piccolo Amos é sfuggita alle persecuzioni trovando rifugio in Palestina, insieme con la speranza di un futuro migliore. Scampati alla guerra, i genitori di Amos non sono però immuni alla sofferenza che questa si porta dietro. Sognare è vivere, come il romanzo al quale è ispirato, è una dichiarazione d’amore per un Paese, una lingua, un popolo, una madre.

 

SIERANEVADA

di Cristi Puiu

Con: Mimi Branescu, Andi Vasluianu, Bogdan Dumitrache, Ana Ciontea, Dana Dogaru, Ioana Craciunescu. Distribuzione: Parthénos. Genere: Drammatico. Uscita: 8 Giugno.

Ricco di sfumature autobiografiche, Sieranevada di Cristi Puiu offre uno spaccato ironico e trascinante della Romania contemporanea, attraverso lo sguardo di una chiassosa famiglia locale, riunita in un modesto appartamentino di Bucarest per una cerimonia funebre. Tre giorni dopo l’attentato contro Charlie Hebdo e quaranta dopo la morte del padre, un medico sulla quarantina di nome Lary, si prepara a trascorrere la giornata con la famiglia al completo, in occasione della prima delle tre commemorazioni del defunto volute dalla tradizione rumena. Il rituale, rispettato da amici e famigliari, si trasforma in un confronto tra sopravvissuti, un dialogo confinato tra le pareti domestiche che tuttavia spazia e indaga la società moderna e passata, sfiorando temi come il comunismo e il consumismo.

 

QUANDO UN PADRE

di Mark Williams

Con: Gerard Butler, Willem Dafoe, Alfred Molina, Gretchen Mol, Dustin Milligan, Alison Brie, Kathleen Munroe, Julia Butters, Anupam Kher. Genere: Drammatico. Distribuzione: Eagle Pictures. Uscita: 8 Giugno.

Quando un padre rivisita e approfondisce la performance attoriale di Gerard Butler nel film indipendente del 2004, Dear Frankie, che esplorava il delicato rapporto genitore-figlio. Il “cacciatore di teste” Dane Jensen pensa che il modo migliore per prendersi cura della propria famiglia sia guadagnare più denaro possibile. Perciò si lancia anima e corpo nel lavoro, rinunciando alla sua etica in nome del guadagno economico e al tempo di qualità con moglie e figli in nome di una carriera in ascesa. A poco a poco si aliena dal nucleo familiare, incapace di instaurare una connessione emotiva con i figli, fino a quando il maggiore, Ryan, di dieci anni, non si ammala gravemente. Il ribaltamento dei valori che ne consegue getterà Dane in una crisi profonda. Storia drammatica di una rinascita causata dal dolore.

 

PARIGI PUÒ ATTENDERE

di Eleanor Coppola

Con: Diane Lane, Alec Baldwin, Arnaud Viard, Cédric Monnet. Genere: Commedia. Distribuzione: Good Films. Distribuzione: Good Films. Uscita: 15 Giugno.

In questo film, che segna il debutto alla regia e alla sceneggiatura di Eleanor Coppola, l’attrice Diane Lane, interpreta il ruolo della moglie di un produttore di Hollywood, la quale, inaspettatamente, si ritrova a fare un viaggio attraverso la Francia che risveglia in lei delle passioni sopite e una gioia di vivere perduta. Anne è a un punto di svolta nella sua vita. E’ sposata da tanti anni con un produttore cinematografico che pensa solo al successo e che la trascura. Improvvisamente, a seguito di una serie di eventi inaspettati, si ritrova a fare un viaggio in macchina da Cannes a Parigi, assieme a un socio in affari del marito. Quello che doveva essere un banale tragitto di sette ore si trasforma in un viaggio alla scoperta di se stessa, grazie anche agli scorci pittoreschi, al buon cibo, all’ottimo vino, tanto humour e alcune perle di saggezza.

 

IO DANZERÒ

di Stéphanie Di Giusto

Con: Soko, Melanie Thierry, Lily-Rose Depp, Gaspard Ulliel, François Damiens, William Houston. Genere: Drammatico. Distribuzione: I Wonder Pictures. Uscita: 15 Giugno.

La regista Stéphanie Di Giusto riscopre Loïe Fuller, grande protagonista della meravigliosa Parigi dei primi del Novecento. Coperta da metri di seta, circondata di luci elettriche e colori, Loïe reinventava il suo corpo a ogni esibizione, sorprendendo il pubblico con la sua ipnotica e celebre “serpentine dance”. Divenuta presto il simbolo di una generazione, avrebbe fatto di tutto per perfezionare la sua arte, incurante anche della sua salute. Ma l’incontro con Osadora Duncan avrebbe cambiato presto tutte le carte in tavola..

 

ASPETTANDO IL RE

di Tom Tykwer

Con: Tom Hanks, Tom Skerritt, Sarita Choudhury, Sidse Babett Knudsen, Alexander Black, Dhaffer L’Abidine, Michael Baral. Genere: Drammatico. Distribuzione: Lucky Red. Uscita: 15 Giugno.

Alan Clay, un uomo d’affari in crisi che per rimettersi in pista vola in Arabia Saudita nel tentativo di concludere con il Re l’affare del secolo. Inizialmente disorientato da usanze locali incomprensibili ed estenuato dall’attesa del Re che tarda a riceverlo, Alan cerca di portare avanti il suo progetto con l’aiuto di un bizzarro tassista e di una bravissima dottoressa di cui si innamora. Mano a mano che l’amicizia tra i tre si rafforza, le barriere culturali crollano e Alan comincia perfino a immaginare di ricominciare tutto da capo lì, dove tradizione e modernità si fondano in modo misterioso e affascinante.

 

THE HABIT OF BEAUTY

Con: Francesca Neri, Vincenzo Amato, Kierston Wareing, Nico Mirallegro, Nick Moran, Elena Cotta, Noel Clarke, Luca Lionello, Mia Benedetta. Genere: Drammatico. Distribuzione: EuroPictures. Uscita: 22 Giugno.

Il film The Habit of Beauty, diretto da Mirko Pincelli, è un dramma che si snoda fra i temi del sogno, dell’amore e della perdita. Racconta la storia di Elena ed Ernesto, una coppia lacerata dalla tragica morte per incidente del figlio Carlo, che ritrova la voglia di vivere quando incontra Ian, un problematico ragazzo inglese che diventa per loro come un figlio adottivo. Tre anni dopo l’incidente Ernesto, tormentato fotografo, scopre di avere una malattia terminale e cerca di ricongiungersi con la ex moglie Elena, gallerista di successo. Ha solo un desiderio: esporre in un’ultima mostra le sue opere, prima che sia troppo tardi. All’oscuro del suo stato di salute Elena accetta e incontra così Ian, teppistello di periferia, pupillo di Ernesto e suo improbabile assistente. Col passare del tempo si crea nuovamente un equilibrio familiare ed Ernesto ed Elena capiscono che aiutare Ian ad uscire dalla sua vita difficile è l’unico modo per superare il loro immenso dolore.

 

PARLIAMO DELLE MIE DONNE

di Claude Lelouch

Con: Johnny Hallyday, Sandrine Bonnaire, Eddy Mitchell, Irène Jacob, Pauline Lefèvre, Sarah Kazemy, Jenna Thiam, Agnès Soral. Distribuzione: Altre Storie. Genere: Drammatico. Uscita: 22 Giugno.

In Parliamo delle mie donne l’autore parigino racconta, con il suo stile inconfondibile, la famiglia, il perdono, l’amicizia. Jacques Kaminsky, fotografo di guerra di fama internazionale e padre assente, trascorre più tempo a prendersi cura della sua fotocamera che delle sue quattro figlie Primavera, Estate, Autunno e Inverno. Trasferitosi da Parigi a Praz-sur-Arly, un paesino ai piedi del Monte Bianco, vuole trascorrere un felice riposo dal lavoro in una splendida baita nelle Alpi con la sua nuova compagna Nathalie. Jacques, però, sente di essere arrivato a un momento dove, per essere realmente appagato, ha bisogno di riconciliarsi con la sua famiglia e le sue quattro figlie, avute da donne differenti. Compito arduo, perché lui ha sempre preferito il lavoro agli affetti familiari. Così, il suo migliore amico Frédéric spinto da una profonda e irrazionale amicizia, tenterà di farlo riconciliare con la famiglia attraverso una messinscena. Una menzogna che sconvolgerà la sua vita e quella delle persone intorno a lui, in quei giorni di apparente e festosa tranquillità.

 

IL TUO ULTIMO SGUARDO

di Sean Penn

Con: Charlize Theron, Javier Bardem, Adèle Exarchopoulos, Jean Reno, Jared Harris, Denise Newman, Merritt Wever, Oscar Best, Zubin Cooper, Sebelethu Bonkolo. Genere: Drammatico. Distribuzione: 01 Distribution. Uscita: 29 Giugno.

Il tuo ultimo sguardo racconta la storia d’amore tra il Dr. Miguel Leon, un medico impegnato in una missione di aiuto sanitario, e la Dr.a Wren Petersen, direttrice di una organizzazione umanitaria. Sullo sfondo di una Liberia devastata dalla guerra, Miguel e Wren dovranno trovare il modo per mantenere vivo il loro rapporto, in condizioni estremamente difficili, e affrontare anche il problema che le loro opinioni per risolvere il conflitto che li circonda sono diametralmente opposte. Ultimo lavoro di Sean Penn, il film ripropone i temi cari al regista, impegnato in campo politico ed umanitario.