In Home, NEWSLETTER MENSILE ACEC-ANCCI

La legge sul cinema ha dato alcune opportunità che le nostre sale possono cogliere. Elenchiamo di seguito alcune delle prossime scadenze.

1) Richiesta contributi: ci sono contributi che servono per l’adeguamento dei sistemi di proiezione digitali. Si tratta di strumentazioni che permettono a persone con diverse disabilità di fruire delle proiezioni (cuffie speciali per non vedenti, sottotitoli per non udenti, ecc.). La richiesta può essere fatta anche dalle nuove sale o dalle sale in riapertura. I contributi arrivano fino all’80%, per un massimale di 50.000€. A meno di proroghe, il bando si chiuderà il 15/01/2018. http://www.cinema.beniculturali.it/direzionegenerale/130/sportello-telematico/

2) Contributi per le attività dei circoli cinematografici: scadrà il 30/12 il bando per il 2017 per le attività svolte da circoli del cinema, sale della comunità e associazioni nazionali di cinecircoli. È possibile costituire una filiera di richiesta. ANCCI e ACEC Toscana si stanno organizzando per il prossimo anno.

3) Contributi straordinari: per le nuove sale e per l’adeguamento delle sale esistenti, si attende pubblicazione del bando specifico. Le domande riguarderanno contributi dal 40 all’80% su lavori di ristrutturazione o per arredamento delle sale. I termini di presentazione saranno dal 1 febbraio al 30 aprile 2018.

4) Nuova regolamentazione del tax-credit: la normativa di tax-credit è cambiata e si è differenziata. Sia per le tipologie di impresa che di film, può variare dal 12 al 20% e deve essere gestita anche tramite il portale della direzione generale cinema. Normativa specifica anche per l’utilizzo.

Start typing and press Enter to search