In

Created with GIMP

di Edward Norton

Genere: Drammatico. Origine: USA. Distribuzione: Warner Bros. Con: Edward Norton, Bruce Willis, Bobby Cannavale, Leslie Mann, Willem Dafoe, Gugu Mbatha-Raw, Ethan Suplee, Alec Baldwin, Kenneth Williams, Fisher Stevens, Dallas Roberts, Cherry Jones.

Edward Norton ha scritto, diretto e recitato in Motherless Brooklyn, un adattamento del romanzo di Jonathan Lethem del 1999. Il risultato è un dramma poliziesco di prim’ordine, ambientato nella New York degli anni ’50 ed è la storia di Lionel Essrog, un investigatore privato affetto dalla sindrome di Tourette e con un carattere molto solitario. Nonostante i pochi indizi a disposizione, l’uomo indaga sulla morte di Frank Mina, suo amico e mentore. Lionel pensa che grazie alla sua ossessiva capacità di analisi possa riuscire a risolvere il caso. Le sue indagini lo portano a svelare molti segreti, fino a quel momento ben custoditi, e dai quali dipende il destino dell’intera città. Giochi di potere e corruzione, luridi bassifondi e salotti dorati, Jazz club, speculazioni edilizie e diritti civili calpestati. A vent’anni da “Fight Club” che lo ha trasformato in un attore di culto e dal suo esordio alla regia, Edward Norton torna dietro la macchina da presa con un noir ambientato nella New York degli anni Cinquanta per parlare dell’America di oggi. Il regista tesse una tela hitchcockiana (e i richiami visivi ad Hitchcock non mancano di certo), in cui i generi vanno mischiandosi: c’è il giallo, c’è il film in costume, c’è un gradevole humour e c’è l’ombra di un thriller tesissimo, in cui i personaggi che incontriamo, pur sembrando inizialmente scollegati, vanno a re-incontrarsi verso quell’inaspettata soluzione finale che, come nei migliori gialli, era proprio lì davanti agli occhi.

Start typing and press Enter to search