In ACECToscana

F.A.Q.

Sono un circolo iscritto ai CGS, cosa posso prenotare ed a quali prezzi ? Tutti i circoli aderenti a CGS , CINIT o MCL (nazionali fuori Toscana) possono attingere dall’elenco MPLC “20 TITOLI” ai prezzi della Tariffa “A” ed a tutti i titoli della distribuzione OFFICINEUBU e DOMINUS PRODUCTION ai prezzi delle rispettive tabelle.
Posso prenotare fuori dall’elenco “20 TITOLI” ? Per i circoli nazionali fuori Toscana è sempre possibile prenotare dall’elenco MPLC con i prezzi riservati a cinecircoli (85€ a liberatoria), ma a meno di promozioni delle associazioni non conviene richiederle a SACI per non dover pagare la quota SAS .

 

Sono un circolo CINIT Toscano , in quale categoria rientro? Come i circoli CGS , MCL e soci SACI operanti in toscana rientri nella casistica più generale: prezzi di TABELLA “A” e relativi sostegni.
Cosa è la quota SAS ? Il servizio fiscale dell’operazione CINEALCIRCOLO è affidata dal SACI Toscana alla collegata ACEC SAS Toscana (servizio assistenza sale) che ha la configurazione fiscale per ricevere ed emettere fatture. Per questo servizio richiede 3€ a film (tranne promozioni).
Quanto dura questo accordo ? Gli accordi del SACI Toscana per l’iniziativa CINEALCIRCOLO valgono 1 anno (1/6/2021 – 31/5/2022). I sostegni ACEC valgono per tutto il 2021 e per le prime 50 richieste di liberatorie. Valgono solo per il catalogo MPLC.
Sono un circolo-cineclub non toscano : posso aderire ? Certo solo che valgono gli stessi limiti per i circoli CINIT CGS e MCL nazionali ma con riferimento alla tariffa “B”.
Sul sito MPLC c’è la suddivisione fra proiezioni “gratuite” ed a “pagamennto” , dove posso scegliere ? Se non si vendono ingressi sera per sera (Sbigliettamento), ma si fa ingresso ad abbonamento si può aderire ad entrambi i cataloghi. E’ utile nelle richieste indicare il prezzo per l’abbonamento ed il numero degli spettacoli) se il costo unitario a film (p.es. 5 film a 10€) è max 2€, la proiezione può essere ritenuta sempre gratuita. ATTENZIONE : alla SIAE va dichiarata “PROIEZIONE DI CINECIRCOLO al costo (stabilito)”.
Sono una parrocchia e vorrei fare una serie di film. Posso associarmi ? Purtroppo NO perché SACI può accogliere fra i propri soci solo associazioni no-profit che svolgono, fra l’altro, attività cultura usando audiovisivi.
Sono un circolo residente in Toscana: in quale categoria rientro. Le differenziazioni riguardano solo il catalogo MPLC : se sei iscritto CINIT o CGS o MCL o sei già un socio SACI Toscana puoi usare i prezzi della tabella “A” ed i sostegni indicati, altrimenti devi utilizzare la tabella “B” e relativi sostegni.

Le prenotazioni sulle altre due distribuzioni sono libere alle relative tariffe ma non dispongono di sostegni.

Cosa si intende per “SEDUTE” ? Si tratta delle possibili presenze contemporanee durante la proiezione; la maggior parte delle attività delle piccole realtà rientra nel taglio minimo di “<30”.
Il circolo può fare proiezioni ad accesso libero ?

Qui entriamo su un tema gestito dalla legislazione vigente: per principio un circolo può operare solo per i propri associati anche se per le associazioni passate al Terzo Settore (legge 117/2017 CTS) vale anche un’attività rivolta a “terzi” . La gestione dell’attività di un circolo rientra sotto la responsabilità del circolo stesso sia dal punto di vista legale che relativamente alle norme di P.S.

I titoli acquistati con  liberatoria possono essere proiettati in sala cinematografica ? Nella maggioranza dei casi NO; i Titoli OFFICINEUBU e DOMINUS PRODUCTION non sono utilizzabili. Per i titoli MPLC il divieto è indicato su ogni scheda film .
E’ possibile sapere a priori quali film si possono avere per 171€ per 3 liberatorie ??
(Gianni)
.

 

 CONDIZIONI VALIDE SOLAMENTE

per i circoli toscani e per quelli nazionali limitatamente al gruppo “20 titoli” ed associati a SACI Toscana 
sono consentiti tutti quelli del catalogo MPLC ad esclusione delle limitazioni (vedere) e differenziazione Gratuito/pagamento (vedere)

Che vuol dire “Catalogo Proiezioni Ingresso Gratuito” ?? Si può scegliere da questo catalogo?
(Gianni)
Si può scegliere dal catalogo “gratuito” se si dichiara (borderò SIAE) una valore unitario per spettacolo < = 2€ (esempio : tessera 5 spettacoli a 10€).

Si ricorda che la normativa per i circoli no-profit è quella di riservare le proprie iniziative ai propri soci. Ad un tempo la SIAE – per applicare la tassazione dell’1,9% – ha bisogno che venga indicato un prezzo unitario per spettacolo e per persona (lo si pensi come un abbonamento per singolo spettatore per il ciclo di film proposto) .

Sul catalogo a pagamento si può scegliere tutto  basta che non si faccia sbigliettamento (cioè ingresso a pagamento sera per sera) In ogni caso è bene conservare la ricevuta dei pagamenti SIAE a certificazione e per dimostrare che non si è superato il ‘minimo garantito’ (raramente raggiungibile per un circolo).

Si può fare ingresso a pagamento spettacolo per spettacolo? SI, ma attenzione ad entrare nell’ambito commerciale. In questo caso le tariffe delle liberatorie sono il 30% dell’incasso nettissimo dichiarato in borderò SIAE con un minimo garantito equivalente al corrispondente prezzo previsto per la proiezione gratuita.
Cosa è il “minimo garantito” ? Questa voce si applica solo per le proiezioni a pagamento con ‘sbigliettamento’ . Calcolato il valore del 30€ sull’incasso nettissimo , si deve pagare comunque il prezzo minimo previsto per le proiezioni a pagamento . Se il 30€ del nettissimo è superiore a questo valore, si pagherà la differenza.
Cosa è il “Nettissimo” E’ il prezzo dell’ingresso detratto IVA e Tasse
Come faccio a sapere quale è la distribuzione di un film ? Bisogna cercarla in Internet : Per esempio
Entrare nel sito  www.comingsoon.it e cliccare sulla lente di ingrandimento per la ricerca
Mettere il titolo ed aprire la pagina relativa al film visualizzata.
All’interno trovate la distribuzione del film.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca