In Junior Cinema, News JUNIOR CINEMA

JUNIOR CINEMA: USCITE MARZO 2020

 

ARCTIC – UN’AVVENTURA GLACIALE
di Aaron Woodley

Genere: Animazione. Paese: Gran Bretagna, Corea del Sud. Distribuzione: Notorious Pictures.
Junior Cinema: Baby – Teens

Il film è la storia di un gruppo di eroi che insieme provano a mettere in salvo l’Artico, minacciato dall’oscuro Doc Walrus. Tra questi c’è la volpe artica Swifty, che lavora nell’Arctic Blast Delivery Service, la sala postale del polo. Il suo sogno più grande, però, è entrare a far parte degli husky, i corrieri postali, e per realizzarlo si avventura con una slitta per consegnare un pacco misterioso. Una volta giunto a destinazione, Swifty s’imbatte nel malvagio Otto Von Walrus e nella sua fortezza, sorvegliata dal suo esercito. La volpe scopre il perfido piano del genio del male, intenzionato a perforare il suolo artico per rilasciare gas così da sciogliere il polo e conquistare tutto il mondo. Per fermarlo, Swifty chiederà aiuto ai suoi tre amici: il nevrotico orso polare PB, l’albatro Lemmy e la volpina Jade. Favola dal chiaro messaggio ambientalista, realizzata con una animazione di ottimo livello.

 

HELLO WORLD
di Tomohiko Itô

Genere: Animazione. Origine: Giappone (uscita prevista: 09 marzo 2020). Distribuzione: Koch Media.
Junior Cinema: Teens

Il film ha come protagonista Naomi Katagaki, un giovane liceale di Kyoto appassionato di lettura che un giorno incappa in un uomo apparso dal nulla in biblioteca che può vedere solo lui. L’uomo è lo stesso Naomi adulto, venuto dal futuro per compiere un’importante missione. Nel 2027 il governo giapponese preserva l’architettura e le bellezze naturali grazie all’impiego di alcuni droni, che archiviano tutti i dati raccolti in un macchina nota come Alltale. È grazie a questa tecnologia che il Naomi adulto è tornato indietro nel tempo di dieci anni per salvare la sua fidanzata, Ruri, da un incidente.

 

LE AVVENTURE DI WUBA – IL PICCOLO PRINCIPE ZUCCHINO
di Raman Hui

Genere: Fantasy. Origine: Cina (Data prevista di uscita: 12 marzo 2020). Con: Tony Leung Chiu Wai e Baihe Bai. Distribuzione: Altre Storie.
Junior Cinema: Teens

Le avventure di Wuba è ambientato in un mondo in cui esseri umani e mostri convivono in armonia e senza contrasti. Qui vive il piccolo Wuba, un cucciolo di mostro dall’aspetto dolcissimo, con un futuro glorioso. Wuba, infatti, è destinato a diventare re e mettere fine al conflitto civile che vede i mostri schierati gli uni contro gli altri. Qualcuno, però, si oppone a questo fato già segnato, è il malvagio sovrano dei mostri, che vuole il piccolo mostriciattolo imprigionato e impossibilitato a diventare re. Pone una taglia sulla testa di Wuba, chiunque riesca a prenderlo riceverà un premio. È così che si scatena una vera caccia al mostro, che obbliga il futuro re a fuggire lontano, mentre cerca di evitare tutti i cacciatori di mostri sulle sue tracce. Tra un pericolo dietro l’angolo e qualche divertente sorpresa, Wuba insieme agli amici e ai suoi genitori vivrà un’avventura fantastica.

 

MULAN
di Niki Caro

Genere: Avventuroso. Origine: USA (data di uscita: 26 marzo 2020). Distribuzione: Walt Disney Pictures. Con: Liu Yifei, Donnie Yen, Jason Scott Lee, Utkarsh Ambudkar, Yoson An, Ron Yuan, Tzi Ma, Rosalind Chao, Gong Li, Jet Li.
Junior Cinema: Teens

Mulan, diretto da Niki Caro, porta sul grande schermo in live-action l’omonimo classico della Disney del 1998. È la storia di una giovane donna di nome Hua Mulan (Liu Yifei), figlia maggiore di un rispettato guerriero della Cina durante gli anni della dinastia Sui. La ragazza è piena di energie e aggraziata, ma anche molto agile e determinata. Quando il Paese subisce un attacco dal nord da parte degli Unni, l’imperatore ordina che ogni famiglia contribuisca al bene della nazione mandando un uomo in guerra. Per evitare al padre, ormai anziano e malato, di arruolarsi nell’Armata Imperiale come unico maschio dei Hua, Mulan si traveste da uomo, combattendo con il nome di Hua Jun. La ragazza dimostra di essere una valida guerriera, ma il suo travestimento funzionerà davvero?…L’idea di rilanciare Mulan con un remake dal vero è nata presso la Disney già una decina di anni fa, sull’onda del successo di “Alice in Wonderland”. Il film si propone come un’esperienza epica di grande spettacolarità e ampio respiro che la regista neozelandese Niki Caro avvicina figurativamente a kolossal come “il Signore degli anelli” in un’avventura che tiene desta l’attenzione dello spettatore dall’inizio alla fine.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca