In

di Ken Loach

Genere: Drammatico. Origine: Gran Bretagna, Francia, Belgio. Distribuzione: Lucky Red. Con: Kris Hitchen, Debbie Honeywood, Rhys Stone, Katie Proctor.

Ventiseiesimo lungometraggio dell’83enne regista inglese Ken Loach, Sorry, We Missed You prende il titolo dalla frase standard stampigliata sugli avvisi di consegna lasciati dai corrieri ai destinatari dei pacchi in consegna che non hanno trovato in casa. In questo suo nuovo film, infatti, Loach racconta per l’ennesima volta le fatiche dei lavoratori più umili: che, in questo caso, sono appunto corrieri schiavizzati e costretti a tour de force impensabili per rispettare scadenze, orari e numero di consegne imposte loro dai datori di lavoro e dalle leggi spietate dell’e-commerce, che comporta dinamiche pratiche e umane spesso invisibili e non considerate da coloro che acquistano con un click dai loro computer e dai loro smartphone. Proprio attorno a uno dei questi avvisi di consegna poi, Loach e il suo storico sceneggiatore Paul Laverty hanno costruito uno degli snodi chiave dell’andamento drammatico del film. Applauditissimo al Festival di Cannes, dove Loach ha trionfato due volte con i suoi film, questo racconto si aggiunge agli ultimi del regista britannico nel presentare con sensibilità e partecipazione le difficoltà e i problemi di uomini e donne che la società ha messo ai margini, ma nonostante questo ha reso ricchi di umanità e speranza.

 

Start typing and press Enter to search