In ACECToscana, News, Uscite della settimana

Uscite Cinema 16-19 Novembre 2017

 

I film della settimana

 

OGNI TUO RESPIRO

di Andy Serkis

Con: Andrew Garfield, Claire Foy, Diana Rigg, Miranda Raison, Dean-Charles Chapman, Tom Hollander, Hugh Bonneville. Genere: Drammatico. Origine: Gran Bretagna. Distribuzione: BIM.

Utilizzazione: attività ordinaria/attività culturale-cineforum

Diretto da Andy Serkis, Ogni tuo respiro racconta la commovente storia vera di Robin Cavendish, un uomo spigliato, ironico e avventuroso. Durante un viaggio d’affari in Kenya, Cavendish si ammala gravemente di poliomielite e resta per mesi incollato a un letto di ospedale, lontano dalla famiglia e dalla moglie Diana. Proprio Diana, preoccupata per l’aspetto sempre più cupo e abbatutto del marito, decide di strapparlo alla sorveglianza ininterrotta di medici e infermieri, e riportarlo a casa nel Derbyshire. Grazie anche alla rivoluzionaria sedia a rotelle dotata di respiratore, progettata su misura dall’amico Teddy Hall, Cavendish ritrova la vitalità perduta e inizia a viaggiare per il mondo come paladino per i diritti dei disabili. Il film, ben realizzato ed interpretato è coinvolgente e rappresenta un inno alla vita e alla forza dei sentimenti.

 

LA SIGNORA DELLO ZOO DI VARSAVIA

di Niki Caro

Con: Jessica Chastain, Daniel Brühl, Johan Heldenbergh, Iddo Goldberg, Shira Haas, Michael McElhatton, Marta Issová, Goran Kostic, Arnost Goldflam, Martin Hofmann. Origine: USA. Genere: Drammatico. Distribuzione: M2 Pictures

Utilizzazione: attività culturale-cineforum

Ispirato alla storia vera di Jan e Antonina Zabinski, La signora dello zoo di Varsavia è un racconto di eroismo civile in tempo di guerra, e insieme una dichiarazione d’amore per la natura e gli animali. Sul finire del 1939, le truppe naziste bombardano la capitale polacca, riducendo il famoso zoo a un cumulo di macerie. Il direttore della struttura e sua moglie assistono impotenti all’occupazione del Paese e alla costruzione del ghetto ebraico. Ma con l’inizio delle deportazioni, nel 1942, la coppia si mobilita per nascondere intere famiglie di Ebrei all’interno del giardino zoologico, mascherato da allevamento di maiali. La villa degli Zabinski e le vecchie gabbie ancora intatte diventano un rifugio segreto al riparo dai nazisti. “La casa sotto la folle stella”, com’era chiamato lo zoo al tempo del suo massimo splendore, viene ricordata per aver salvato circa trecento Ebrei dal genocidio. Il film ricostruisce il clima di paura di quegli anni e rende omaggio a chi seppe opporsi alla follia dei dominatori, costituendo un monito per non dimenticare e operare perché ciò non accada più.

 

Film segnalati

 

LEZIONE DI PITTURA

di Pablo Perelman

Con: Daniel Gimenez Cacho, Veronica Sánchez, Catalina Saavedra, Juan José Susacassa. Origine: Cile, Spagna, Messico. Distribuzione: Ahora! Film. Genere: Drammatico.

Utilizzazione: attività culturale-cineforum

Ambientato in Cile, durante gli anni 60, Lezione di pittura è la storia di Augusto, un ragazzino di campagna con un prodigioso talento artistico. Ad accorgersi del dono di Augusto per le arti figurative è Aguir, proprietario di una farmacia nella periferia della piccola città rurale, dove il bambino vive con la madre ancora adolescente. Violinista e pittore amatoriale, Aguir inizierà l’allievo al mondo dell’arte, educandolo severamente affinché esprima l’immenso potenziale, pari a quello dei maestri citati nei libri di storia. Il film, narrato dal punto di vista del farmacista, nello snodarsi della sua vecchiaia, spiega le sorti del giovane ragazzo che sarebbe potuto diventare un grande genio dell’arte, se solo non fosse scomparso all’età di 13 anni, insieme a tutte le sue opere, l’11 settembre 1973, il giorno del famigerato colpo di stato in Cile.

 

THE PARIS OPERA

di Jean-Stéphane Bron

Origine: Svizzera, Francia. Genere: Documentario. Distribuzione: I Wonder Pictures

Utilizzazione: Evento

Autunno del 2015. All’Opéra di Parigi, Stéphane Lissner sta ultimando i preparativi per la sua prima conferenza stampa come direttore artistico, in cui presenterà la nuova stagione. Ma l’annuncio di uno sciopero e l’aggiunta al cast di un interprete inaspettato (un toro!) complicheranno la situazione. Contemporaneamente, il destino di un giovane cantante russo che frequenta l’Accademia dell’Opera incrocia la strada di una delle più grandi voci della sua epoca. Il regista Jean-Stéphane Bron racconta la vita dietro le quinte dell’Opera di Parigi seguendo le vicende di una delle sue stagioni più complesse di sempre, mettendo così in scena l’infinita commedia – non priva talvolta di tinte tragiche – delle vicende umane.

 

LA CASA DI FAMIGLIA

di Augusto Fornari

Con: Lino Guanciale, Matilde Gioli, Libero De Rienzo, Luigi Diberti, Stefano Fresi, Michele Venitucci, Tony Fornari, Nicoletta Romanoff. Genere: Commedia. Origine: Italia. Distribuzione: Vision Distribution.

Utilizzazione: attività ordinaria

Finito sul lastrico, Alex chiede un prestito alla sorella Fanny e ai gemelli Oreste e Giacinto. Per esaudire la richiesta dell’uomo, i tre fratelli decidono di vendere la casa del padre Sergio, da anni in coma irreversibile. Gli eventi di La casa di famiglia prendono il via dal miracoloso risveglio del capofamiglia, uscito dal coma proprio nel giorno successivo alla vendita dell’appartamento. I medici consigliano di evitare sconvolgimenti e reintrodurre il genitore in un contesto accogliente e familiare. Comincia così per i quattro fratelli la caccia ai vecchi arredi, la recita e la collezione di bugie a fin di bene.

 

THE BIG SICK

di Michael Showalter

Con: Kumail Nanjiani, Zoe Kazan, Holly Hunter, Ray Romano, Vella Lovell. Genere: Commedia. Origine: USA. Distribuzione: Cinema

Utilizzazione: attività culturale-cineforum

Durante uno dei suoi spettacoli serali, l’attore comico Kumail nota nel pubblico la bella Emily Gardner e alla fine dello show le chiede di uscire. Tra i due nasce prima un’intesa e poi un’appassionata storia d’amore, destinata a incontrare i pregiudizi delle rispettive famiglie. Quella di Kumail è la tipica famiglia pakistano-musulmana legata alle tradizioni, compresa quella del matrimonio combinato. Mentre i genitori di Emily, Beth e Terry, sono una coppia di cinquantenni cinici e disillusi. Sarà la grave malattia che colpirà la ragazza a dare a Kumail il coraggio di ribellarsi alle rigide imposizioni familiari e provare a conquistare la fiducia della madre e il padre di Emily.

 

JUSTICE LEAGUE

di Joss Whedon, Zack Snyder

Con: Ben Affleck, Henry Cavill, Gal Gadot, Amber Heard, Amy Adams, Jason Momoa, Ezra Miller, Ray Fisher. Genere: Fantasy. Origine: USA. Distribuzione: Warner Bros.

Utilizzazione: attività ordinaria – Junior Cinema: Teens – Young

Di fronte alla nuova minaccia in agguato, il miliardario Bruce Wayne rivaluta la scelta di lottare in solitaria e decide di fare squadra con un composito gruppo di supereroi, provenienti dai diversi angoli del pianeta. Con la squadra guidata da Batman, le forze della Justice League sono pronte a difendere il pianeta da un attacco di proporzioni catastrofiche.

 

PIPÌ, PUPÙ, ROSMARINA IN IL MISTERO DELLE NOTE RAPITE

di Enzo D’Alo’

Genere: Animazione. Origine: Francia, Italia. Distribuzione: Bolero Film.

Utilizzazione: attività ordinaria – Junior Cinema: Baby

Qualcuno ha rubato le note musicali della partitura composta dal Mapà per il Grande Concerto di Ferragosto. Il Narratore, inseparabile voce amica dei tre piccoli ed avventurosi Pipì Pupù e Rosmarina, affida loro il delicato compito di scoprire il colpevole dello scellerato furto e di recuperare dunque la musica, senza la quale non potrà essere eseguito il tanto atteso Concerto di Ferragosto. E questo sarebbe un vero dramma per gli animali che abitano nel Bosco! I nostri tre impavidi amici non hanno indizi, sanno però una cosa molto importante: le note hanno vita propria e sono attirate dalla musica. E cosa escogiteranno per far sì che tutta la partitura del concerto di ferragosto si ricomponga come per magia? Decidono di rappresentare tre grandi opere classiche con l’aiuto degli animali del bosco, nella speranza di veder arrivare le note tutte insieme, svelando così il grande Mistero del loro rapimento.

 

Le altre uscite

 

I’M – INFINITA COME LO SPAZIO

di Anne Riitta Ciccone

Con: Barbora Bobulova, Guglielmo Scilla, Julia Jentsch, Piotr Adamczyk, Mathilde Bundschuh.

Genere: Drammatico. Origine: Italia, Germania, Polonia. Distribuzione: Koch Media

Il film ha per protagonista la “stramba” Jessica, 17 anni, incastrata in un piccolo paesino misterioso circondato dalla neve. La ragazzina dai capelli viola, da tenere alla larga per i corridoi e fuori dalla scuola, ha però un grande talento nel disegno. Sulla pagina può immaginare, interpretare le banali vicende quotidiane o prendersi le sue piccole vedette personali. Jessica pensa costantemente al futuro e si accorge di nutrire aspirazioni fuori del comune che la allontanano dai suoi coetanei. Da tutti tranne uno: un ragazzo timido e introverso di nome Peter che, incompreso e isolato come lei, sembra capirla al volo. Ad un certo punto la fervida immaginazione di Jessica, o forse quella realtà alla quale sua madre la richiama sempre, provocherà nella storia l’inatteso imprevisto che ne cambierà completamente il corso.

 

THE BROKEN KEY

di Louis Nero

Con: Christopher Lambert, Rutger Hauer, Geraldine Chaplin, Michael Madsen, Franco Nero, Maria de Medeiros, Kabir Bedi. Origine: Italia. Genere: Thriller. Distribuzione: Fantastic Films International.

Nel futuro descritto nel film, la carta è diventata un bene prezioso, la stampa è considerata reato e le biblioteche sono luoghi blindati ai quali soltanto gli studiosi più validi hanno accesso. Le informazioni scorrono attraverso una rete di dati che raggiunge ogni dispositivo tablet e smartphone, sotto il controllo della “Grande Z”, la Zimurgh Corporation. Il brillante accademico Arthur J. Adams sbarca in Italia con una missione: indagare sugli efferati omicidi che hanno recentemente scosso la penisola. Gli indizi spingono il giovane a imboccare un sentiero tortuoso, tracciato secoli prima da Dante Alighieri e dal pittore Hieronymus Bosch. In mezzo a un oceano di complesse simbologie riuscirà Adams a trovare il collegamento tra gli assassinii rituali?

 

AGADAH

di Alberto Rondalli

Con: Pilar López de Ayala, Nahuel Pérez Biscayart, Jordi Mollà, Caterina Murino, Alessandro Haber, Umberto Orsini. Genere: Fantasy. Distribuzione: Ra.Mo.

Maggio 1734, Alfonso di van Worden, giovane ufficiale Vallone al servizio di Re Carlo, ha ricevuto l’ordine di raggiungere il suo reggimento a Napoli nel più breve tempo possibile. Nonostante Lopez, suo fedele servitore, cerchi di dissuaderlo dall’attraversare l’altopiano delle Murgie, perché infestato da spettri e demoni inquietanti, si mette ugualmente in cammino. In un intreccio fantastico, tra sogno e realtà, che ricorda il Decamerone e le Mille e una Notte, Alfonso compirà un percorso iniziatico, durante dieci lunghe giornate, tra allucinazioni e magia in caverne misteriose, locande malfamate, amori scabrosi e apparizioni diaboliche.

 

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca