In News JUNIOR CINEMA

JUNIOR CINEMA

 

USCITE GENNAIO 2018

 

JUMANJI – BENVENUTI NELLA GIUNGLA

di Jake Kasdan

Con: Dwayne Johnson, Jack Black, Karen Gillan, Kevin Hart, Nick Jonas, Rhys Darby, Alex Wolff. Genere: Avventura. Origine: USA. Distribuzione: Warner Bros. (Uscita: 4/1)

JUNIOR CINEMA: Teens

Sequel del celebre film di Joe Johnston del 1995 che vedeva protagonista Robin Williams. Jumanji – Benvenuti nella giungla proietta lo spettatore direttamente nella natura incontaminata, mostrata a ogni lancio di dadi nella prima trasposizione cinematografica dell’albo illustrato di Chris Van Allsburg. Quattro liceali in punizione trovano una vecchia console per videogiochi nei seminterrati della scuola. Incuriositi dal gioco vintage ambientato nella selvaggia giungla di Jumanji, si prendono una pausa dalle pulizie e iniziano la partita. Una volta premuto il tasto start, i ragazzi scoprono di essere stati risucchiati dentro al gioco, e per di più con le sembianze adulte degli avatar selezionati. I quattro finiscono in una folle prova di sopravvivenza, dove l’unico modo per tornare alla realtà è portare la pedina del giocatore – l’avatar in questo caso – alla vittoria. Avventure a non finire, alternando fantasia e realtà.

 

VI PRESENTO CHRISTOPHER ROBIN

di Simon Curtis

Con: Margot Robbie, Domhnall Gleeson, Will Tilston, Kelly Macdonald, Phoebe Waller-Bridge, Alex Lawther, Stephen Campbell Moore. Genere: Drammatico. Origine: Gran Bretagna. Distribuzione: Fox. (Uscita: 4/1)

JUNIOR CINEMA: Teens

Vi presento Christopher Robin è il titolo dell’incantevole e poetico film su A.A. Milne, ideatore dell’orsetto Winnie the Pooh e della gang nel Bosco dei Cento Acri. Prima di diventare l’amato personaggio dei libri illustrati per bambini, l’orsetto ghiotto di miele nato dalla penna dello scrittore britannico, era un orsacchiotto in pezza e imbottitura. Portato a casa dalla Signora Milne per il primo compleanno di Christopher Robin, Pooh diventa compagno di giochi inseparabile del bambino e poi leader della fortunata banda di peluche che va allargandosi ogni anno. Questi personaggi diventano protagonisti dei racconti dello scrittore. Il successo dell’opera è straordinario: le divertenti imprese di Christopher Robin e dei suoi amici di pezza restituiscono sogni e speranza al Paese ancora provato dalla Prima guerra mondiale, ma attaccano addosso al piccolo Milne l’etichetta di “eterno bambino”, o peggio ancora di “personaggio letterario”. Fama della quale non riuscirà a liberarsi neanche da adulto.

 

IL RAGAZZO INVISIBILE: SECONDA GENERAZIONE

di Gabriele Salvatores

Con: Ludovico Girardello, Kseniya Rappoport, Galatea Bellugi, Noa Zatta, Ivan Franek, Valeria Golino. Genere: Fantasy. Origine: Italia. Distribuzione: 01 Distribution. (Uscita: 4/1)

JUNIOR CINEMA: Teens

Per il timido Michele, protagonista di questo fantasy d’autore, non è facile tornare alla vita normale dopo aver scoperto di avere doti “speciali”. Eppure, ormai sedicenne, Michele Silenzi vive un’adolescenza turbolenta come molti dei suoi coetanei, non solo per i traumatici eventi del passato, ma per il carico delle relazioni che si fanno più complesse: con gli adulti, in particolare con la madre Giovanna e con la ragazza dei suoi sogni, dolorosamente innamorata di un altro. Solo, infelice, arrabbiato col mondo, la vita di Michele prende una piega inaspettata quando vi irrompono improvvisamente la misteriosa gemella Natasha e la madre naturale, Yelena, due donne che stravolgeranno la sua esistenza, chiamandolo a una nuova avventura alla quale non potrà sottrarsi.

 

LEO DA VINCI – MISSIONE MONNA LISA

di Sergio Manfio

Origine: Italia. Distribuzione: Videa. (Uscita: 11/1)

JUNIOR CINEMA: Teens.

Leo da Vinci – Missione Monna Lisa è un film animato, di produzione italiana, su una delle figure più enigmatiche di tutti i tempi, Leonardo da Vinci, e ne ricrea il suo mondo, fatto di scoperte geniali, invenzioni intelligenti e un grande sogno: riuscire a volare. Insieme a lui in questa avventura, vecchi e nuovi amici, tra cui la forte e determinata Lisa, di cui Leo è innamorato senza ancora saperlo. E poi ci sono i cattivi, che non esitano a ricorrere alle maniere forti per raggiungere il loro obiettivo: recuperare un tesoro sotto le acque del mare vicino all’Isola d’Elba, servendosi di una delle invenzioni di Leonardo. Un film leggero e divertente, che nel profondo dà una lezione che non conosce età: non smettere mai di inseguire i propri sogni, perfino quando sembrano impossibili, e sperimentare sempre, sfidando i propri limiti.

 

L’ORA PIÙ BUIA

di Joe Wright

Con: Gary Oldman, Ronald Pickup, Lily James, Ben Mendelsohn, Kristin Scott Thomas, Stephen Dillane, Nicholas Jones, Richard Lumsden, Brian Pettifer. Genere: Drammatico. Origine: Gran Bretagna. Distribuzione: Universal. (Uscita 18/1)

JUNIOR CINEMA: Young

L’ora più buia è ambientato all’inizio della Seconda guerra mondiale e rappresenta il momento cruciale della scelta, da parte del Primo ministro britannico Winston Churchill (interpretato da un grande Gary Oldman), tra l’armistizio con la Germania nazista e l’intervento nel conflitto armato. Di fronte all’avanzata dell’esercito tedesco e all’imminente invasione della Gran Bretagna, Churchill è chiamato a decidere tra la tutela del Paese in nome di una pace apparente e temporanea e la difesa dei propri ideali di autonomia e libertà. Accanto a lui, indaffarate nel dietro le quinte della storia, la moglie Clementine e la segretaria personale Elizabeth Nel che ne condividono ansie e perplessità. Il film è un solido dramma storico, ricostruito con la consueta precisione tipica del cinema inglese, ma rappresenta anche un ritratto psicologico ed umano di un uomo che sente il dovere e la solitudine di una decisione da cui dipenderanno le vite dei propri simili.

 

UN SACCHETTO DI BIGLIE

di Christian Duguay

Con: Dorian Le Clech, Batyste Fleurial, Patrick Bruel, Elsa Zylberstein, Bernard Campan, Christian Clavier, César Domboy. Genere: Drammatico. Origine: Francia. Distribuzione: Notorious Pictures. (Uscita 18/1)

JUNIOR CINEMA: Teens.

Tratto dal romanzo di Joseph Joffo, il film racconta la vera storia di due giovani fratelli ebrei nella Francia occupata dai tedeschi che, con una dose sorprendente di astuzia, coraggio e ingegno riescono a sopravvivere alle barbarie naziste ed a ricongiungersi alla famiglia. Un sacchetto di biglie perché è una storia che parla di problemi senza tempo, come il razzismo, l’oppressione e l’immigrazione. Il punto di forza del film è sicuramente il punto di vista che il regista ha scelto di adottare per descrivere i terribili eventi, quello di due bambini, Maurice e Joseph, che forniscono alla narrazione uno sguardo fresco, puro, ancora non corrotto dai vincoli e dai pensieri dell’essere adulti. Occasione per riflettere su eventi storici da non dimenticare, il racconto presenta anche l’esaltazione del coraggio e dell’amicizia rivolti verso un mondo più umano e diverso.

 

BIGFOOT JUNIOR

di Jeremy Degruson, Ben Stassen

Origine: Belgio, Francia. Genere: Animazione. Distribuzione: Koch Media. (Uscita: 25/1)

JUNIOR CINEMA: Baby – Teens.

Il duo di registi Jeremy Degruson e Ben Stassen (Il castello magico), firma una nuova avventura animata con protagonista il temerario figlio di Bigfoot. Bigfoot Junior si chiama Adam e non ha mai conosciuto suo padre. Quando un giorno scova una pista che può condurlo dal genitore scomparso, il ragazzino spettinato – zaino in spalla e scarpe comode – si inoltra nel folto della foresta alla ricerca di una creatura magica e leggendaria. Bigfoot non combacia con i racconti dell’orrore che lo dipingono un gigantesco mostro famelico, ma si rivela un padre affettuoso e giocherellone, impaziente di mostrare al figlioletto gli smisurati poteri dei “Piedoni”. Perché mai, allora, ha abbandonato la sua famiglia? Il segreto sarà svelato e risolto.

Start typing and press Enter to search