In

GLI EROI DEL NATALE

di Rob Minkoff, Timothy Reckart

La storia più antica e conosciuta di tutti i tempi. Questa volta, a raccontare le vicende riguardanti la natività di Gesù, sono i simpatici animaletti protagonisti dei presepi. Un piccolo ma coraggioso asinello ed i suoi amici diventeranno infatti gli inaspettati eroi del Natale. Il coraggioso asinello di nome Bo vorrebbe per una volta andare oltre la noiosa routine quotidiana al mulino del villaggio. Un giorno trova il coraggio di liberarsi e perseguire l’avventura dei suoi sogni. Durante il suo viaggio si unisce a Ruth, un’amabile pecora che ha perso il suo gregge e Dave, una colomba con aspirazioni elevate. Insieme a tre cammelli e alcuni eccentrici animali da stalla, Bo e i suoi nuovi amici seguono la Stella Cometa e diventano improbabili eroi nella più grande storia mai raccontata, quella della Natività. Il film ha avuto una lunga preparazione e già nel 2014 Franklin Entertainment e Sony Pictures Animation iniziarono a sviluppare l’idea di un film d’animazione che raccontasse in maniera originale il Natale. Nell’aprile dell’anno successivo è stato annunciato che Timothy Reckart avrebbe debuttato nel genere d’animazione proprio con questo film. Ci sono voluti poi più di due anni di lavoro per arrivare alla realizzazione completa del film. Reckart ha dichiarato in merito: “Non riesco ad immaginare un progetto più entusiasmante per il mio esordio nei film d’animazione. La storia è intensa e commovente, i personaggi hanno dei desideri forti e profondi, lo sfondo bucolico è fantastico ed è un film che può rendere davvero soltanto con l’animazione.”

* L’idea è molto bella ed è ben sviluppata, tale da offrire molti spunti pedagogici anche per i bambini più piccoli. Si può dire che sia anche geniale, perché raccontare la Natività dal punto di vista degli animali che, secondo la descrizione dei Vangeli e la tradizione, vi presero parte è non solo originale, ma permette di far appassionare i ragazzi all’argomento in modo semplice e accattivante. La fantasia che, ovviamente, viene usata per legare i vari passaggi e momenti del racconto non toglie spazio e importanza all’Evento che è alla base del film. I bambini si divertono e comprendono il valore di quegli avvenimenti che vedono sullo schermo. Addirittura, il titolo originale The Star rende ancor meglio il significato del film che resta molto valido sia sul piano artistico (l’animazione è fluida e di alto livello) che su quello dei contenuti. Tra tanti film sul Natale rivolti ai ragazzi che spesso mettono in evidenza solo l’aspetto consumistico, mostrandoci Babbi Natale di vario genere e tipo, questo racconto animato ci riporta alla vera essenza del Natale e si dimostra una boccata d’aria fresca tra tanto conformismo interessato.

(The Star) REGIA: Rob Minkoff, Timothy Reckart. SCENEGGIATURA: Tom Sheridan, Simon Moore, Carlos Kotkin. EFFETTI: Cinesite (Formato: Panoramico/Colore). MUSICA: Alan Silvestri, Thomas Newman, Mark Mancina. PRODUZIONE: Affirm Films, Columbia Pictures, Franklin Entertainment, The Jim Henson Company, Sony Pictures Animation, Walden Media. DISTRIBUZIONE: Warner Bros. GENERE: Film d’animazione. ORIGINE: USA. ANNO: 2017. DURATA: 90’. JUNIOR CINEMA: Baby – Teens

 

Start typing and press Enter to search